I Cinque Stelle contro le sardine: "Chi vi ha pagato il palco da 2800 euro?"

La denuncia del grillino Buffagni: "Chi paga? Chi hanno dietro? I Benetton?". La replica dei pesciolini: "Tutto regolare, soldi da crowdfunding"

Le sardine tornano a manifestare a Roma, in piazza Sant'Apostoli, per rispondere all'incontro elettorale che Matteo Salvini tiene all'Eur con il mondo produttivo in vista delle prossime elezioni Comunali. Ma in mattinata è scoppiata una polemica sul palco utilizzato dai pesciolini. All'attacco è andato Stefano Buffagni, il viceministro 5S allo Sviluppo economico: "È il palco degli U2 o delle sardine? Chi paga? Chi hanno dietro? I Benetton? Guardate voi stessi e fatevi un’idea... Staremo a vedere la copertura mediatica che avranno...". Il grillino ha infatti effettuato un parallelismo con il palco utilizzato ieri dal Movimento 5 Stelle, in occasione della protesta contro i vitalizi: "Ieri il Movimento 5 Stelle, che governa il Paese, che ha più di 300 parlamentari e 100 consiglieri regionali, era in piazza, con un palco esiguo... Oggi nella stessa piazza ci saranno le sardine con un palco costosissimo ed una regia che nemmeno Bono degli U2...".

"È tutto regolare"

La reazione del movimento anti-odio non si è fatta attendere. Nella manifestazione di due mesi fa a piazza San Giovanni era stata sollevata la questione del palchetto con mancanza di amplificazione, ma ora le sardine si sono attrezzate: un palco mobile da 70 metri quadri, 2 schermi al plasma, gruppo elettrogeno interno, luci di ultima generazione a led e 12 casse. Il tutto per un costo che si aggira sui 2800 euro, iva compresa. Ad annunciarlo è stato Juri Antonozzi, che ha curato il crowdfunding: "Palco degli U2? Magari! Il viceministro stia tranquillo ed eviti nuove strumentalizzazioni. Il palco è costato 2800 più Iva tutto compreso, anche il lavoro di chi lo ha montato. Le polemiche sui costi del palco sono una strumentalizzazione per cercare di sminuire l'evento e la nostra etica". All'Adnkronos ha inoltre dichiarato che i soldi sono stati trovati "attraverso la piattaforma di crowdfunding che al momento è arrivata a oltre 6000 euro. Siamo oltre le attese, ce ne aspettavamo 5000". Antonozzi ha voluto infine precisare: "È tutto trasparente. Verrà rendicontato tutto dopo l'evento, come è accaduto con le precedenti iniziative su Roma".

I pesciolini, nell'appello pubblico con cui hanno voluto lanciare la raccolta fondi per far fronte alle spese dell'evento, hanno scritto: "L'ondata di civiltà, pacifismo e umanità cavalcata a dicembre torna a Roma. È tornato il momento di alzarsi, uscire in mare aperto e gridare il nostro amore". Intanto Matteo Salvini ha attaccato: "Noi siamo li a parlare della città: di rifiuti, di metropolitane e di commercio. Le sardine invece parlano di me".

"Abolire decreti Sicurezza"

La manifestazione si terrà senza il gruppo storico bolognese: Mattia Santori e gli altri fondatori del movimento sarebbero rimasti nel capoluogo emiliano per preparare la manifestazione di domani, per sollecitare presso le autorità egiziane la liberazione di Patrick Zaky, detenuto nel paese nordafricano.

Inoltre da fonti interne al movimento si apprende che dal palco romano verrà avanzata nuovamente la richiesta di abolire i decreti Sicurezza approvati nel corso del governo Conte 1: tale proposta verrà portata avanti anche in occasione dell'incontro con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Al momento però il colloquio con il premier non è stato ancora fissato ufficialmente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

justic2015

Dom, 16/02/2020 - 17:16

Le sardine in piazza ma non abitano nella profonda fogna marina dove si nutrono della merenda più puzzolente che esiste e sono anche portatori di brutte malattie.

moichiodi

Dom, 16/02/2020 - 17:33

Chissà perchè il giornale si appoggia ai 5stelle per screditare le sardine. Paura?

Santorredisantarosa

Dom, 16/02/2020 - 17:36

SOROS? ASSOCIAZIONI CATTOCOMUNISTI? PD? COOPERATIVE? ARCI? DON CICCIO? QUANTI SONO PRONTI DISTRUGGERE L'ITALIA.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/02/2020 - 17:52

Pagassero loro.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 16/02/2020 - 17:54

Qualcuno paga. Le Sardine non mi piacciono, ma tutto sommato mi divertono. Che poi ci deve essere a monte qualcuno che "paga" mi pare ovvio, dalla loro prima apparizione. Comunque per restano solo deo pesci che cominciano a puzzare. Natura insegna.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 16/02/2020 - 17:55

Qualcuno paga. Le Sardine non mi piacciono, ma tutto sommato mi divertono. Che poi ci deve essere a monte qualcuno che "paga" mi pare ovvio, dalla loro prima apparizione. Comunque per restano solo dei pesci che cominciano a puzzare. Natura insegna.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 16/02/2020 - 18:07

crowdfunding,immagino altri mangiasoldi come ce ne sono stai molti altri. Possibile che ci siano ancora tanti fessi in giro? Peggio di molti volpini della finanza. Da quando me li sono gestiti da me non ci ho mai rimesso.

jaguar

Dom, 16/02/2020 - 18:09

Paga il PD, chi volete che paghi.

antipifferaio

Dom, 16/02/2020 - 18:14

Sarde marce che già puzzano...

giovanni61

Dom, 16/02/2020 - 18:18

quanto a "pacifismo" non sanno cosa sia. D'altronde hanno la benedizione di Soros che è sempre in cerca di gonzi.

MOSTARDELLIS

Dom, 16/02/2020 - 18:27

Mah... chiedete a Soros.........

buonaparte

Dom, 16/02/2020 - 18:55

benetton ...ahahah..

carlobon37@email.it

Dom, 16/02/2020 - 18:59

Forza pesciolini unitevi e andate a manifestare al Cairo, io vi seguo, alla TV.

RolfSteiner

Dom, 16/02/2020 - 19:08

"Crowdfunding" fa piu' figo...

Maura S.

Dom, 16/02/2020 - 19:15

Veri deficienti, con i problemi da risolvere nel suo paese pensano che il Presidente Egiziano perda tempo con questa massa di nullafacenti… Se lo hanno arrestato avranno le loro ragioni, l'Egitto non è un paese da operetta come l'Italia dove dei fannulloni pretendono di consigliare il governo in auge ( sebbene non votato). Potrebbero andare al Cairo a manifestare………… almeno ce ne toglieremo un qualcuno dai cosiddetti.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 16/02/2020 - 19:30

Solo un nome SOROS

ItaliaSvegliati

Dom, 16/02/2020 - 19:35

Li contestano...poi li votano e sono al governo con loro...in 6 mesi 2 dl convertiti e basta...poi dicono agli altri fannulloni....indecenza totale!!!

oracolodidelfo

Dom, 16/02/2020 - 19:36

Toh! C'è un grillino (Buffagni) pensante e parlante?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 16/02/2020 - 20:15

I soldi per allestire il palco li hanno pescati "attraverso la piattaforma di crowdfunding ":come no,ed io sono Napoleone Bonaparte! Dietro ci sono i dem e mister finto filantropo il cui nome è un palindromo,e che tutti conoscono come attivista e finanziatore pro ONG.

Divoll

Dom, 16/02/2020 - 22:40

Ci sara' il solito, onnipresente Soros. 3000 euro per lui sono molto meno di 3 centesimi per una persona qualsiasi.

PassatorCorteseFVG

Lun, 17/02/2020 - 10:00

lotta fra clan? forse si visto che gli uni hanno le poltrone, mentre gli altri le vogliono a tutti i costi, alla fine dobbiamo ridere per questa italica commedia , siamo o no in tempo di carnevale? ciao a tutti.