Prescrizione, furia Pd su Renzi: "Italia Viva fa opposizione"

L'idea del governo è quella di approvare in Consiglio dei ministri un disegno di legge sulla prescrizione assieme alla riforma del processo penale. Zingaretti attacca Renzi: "Situazione insopportabile"

Un disegno di legge del governo ad hoc calibrato sulla prescrizione da approvare giovedì in Consiglio dei ministri assieme alla riforma del processo penale: è questa l'ipotesi a cui starebbe lavorando nelle ultime ore l'esecutivo giallorosso.

Secondo quanto riferito da Il Messaggero.it, per non inserire il cosiddetto "lodo Conte bis" nel decreto Milleproroghe, l'idea del governo è quella di convogliare l'intesa raggiunta da M5s, Pd e Leu in un dl apposito, anche se per il momento il testo si trova in alto mare. Certo – è bene ribadirlo - quanto appena spiegato è l'ipotesi più probabile ma non una certezza.

L'alternativa sul tavolo riguarda la traduzione dell'accordo a tre in un emendamento alla proposta di legge Costa sulla prescrizione, tra l'altro già all'esame della commissione Giustizia della Camera.

In ogni caso, c'è da segnalare il muro del governo al lodo Annibali, cioè l'emendamento di Italia Viva al Milleproroghe – anche la Lega ha annunciato di volerlo sottoscrivere - che punta a posticipare di un anno la riforma sulla prescrizione. Bocciato l'emendamento di Riccardo Magi di + Europa che prevedeva la sospensione della suddetta riforma sulla prescrizione fino al 2023. Italia Viva aveva votato a favore: l'ennesimo segnale lanciato all'esecutivo.

Nel frattempo il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha così parlato riguardo le posizioni di Italia Viva sulla prescrizione: “Non ho commenti da fare su certe dichiarazioni. Credo che molestare quotidianamente i cittadini italiani con minacce, con toni di un certo tipo, con risse, sia sbagliato. Rispetto chi lo fa, ma non troverà mai in me una sponda”.

Zingaretti attacca Renzi

La baruffa in seno alla maggioranza è completa con Zingaretti che ha attaccato Renzi dopo che Italia Viva ha minacciato di far saltare la legge: “Fa l'opposizione al posto di Salvini”. Un gioco pericoloso, visto il precario equilibrio su cui poggia l'esecutivo.

Il segretario del Pd ha poi proseguito nella sua invettiva: “L'opposizione la sta facendo qualcun altro e questa situazione sta diventando veramente insopportabile, ma non per il Pd ma per gli italiani che chiedono un governo di persone serie. È tempo di uno scatto in avanti, si chiuda questa fase è rimettiamoci in sintonia col paese”.

Zingaretti intende chiudere il tormentone sulla prescrizione perché “se c'è la volontà politica” la soluzione “è alla portata di mano”. Sulla minaccia di presentare una mozione di sfiducia a Bonafede, il segretario Dem conclude dicendo: “C'era una volta una bella trasmissione di Arbore, con il grande comico Catalano. Se un partito presenta una mozione di sfiducia al governo di cui fa parte la risposta è nelle cose. Io credo che siano appunto parte di un insopportabile teatrino della cattiva politica di cui gli italiani non ne possono più. Nel merito della prescrizione, penso che la soluzione sia a portata di mano se c'è volontà politica”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/02/2020 - 22:13

Togliere la prescrizione è da regimi totalitari. Significa ricattare a vita un individuo. La durata del processo deve essere certa.

magnum357

Mar, 11/02/2020 - 22:20

Se per Zingaretti la è "Situazione insopportabile" se ne vada lui fora' de' ball !!!!!!!! IV è un partito a sè stante, e lo Zinga non lo ha ancora capito, che demente !!!!!!!!

bernardo47

Mar, 11/02/2020 - 22:27

renzi deve andare affangala...come sempre.Si vergogni questo becero cialtrone.

bernardo47

Mar, 11/02/2020 - 22:28

renzi meglio perderlo che trovarlo....e' solo un povero narciso ......

uberalles

Mar, 11/02/2020 - 23:09

Ma...Il Colle, il Colle, che fa?

uberalles

Mar, 11/02/2020 - 23:14

Possibile che dobbiamo tollerare un governikkio, la cui unica meta è quella di arrivare a fine legislatura e accaparrarsi il prezioso vitalizio? E' possibile che l'Italia, in recessione conclamata (- 4,3%) debba assistere a questo mercato delle vacche, che si riempia di clandestini a peso d'oro, mentre i terremotati devono languire nei prefabbricati? Dobbiamo accettare una magistratura che, salvo rare eccezioni (leggi Gratteri) vivacchia fra il circolo del tennis, le inaugurazioni e le prime in teatro con stipendi faraonici? Se vi va bene, appoggiate le sinistre!

PRALBOINO

Mar, 11/02/2020 - 23:33

Velocizzare invece i tempi di un processo?Avere una sentenza entro massimo dieci mesi dai fatti? Se le prove sono scarse evitare di iniziare un processo inutile? Avere una sentenza in tempi certi aiuta a vivere. Una sentenza dopo dieci o venti anni è una enorme ingiustizia

aldoroma

Mer, 12/02/2020 - 00:18

Andate A CASA

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 12/02/2020 - 00:49

Renzi ha il suo programma personale. Gatta ci cova.

Duka

Mer, 12/02/2020 - 07:57

Tranquilli è solo bla, bla, bla. La poltrona serve anche al bullo eccome se gli serve. Una simile pacchia dove mai la ritroverà???

maxfan74

Mer, 12/02/2020 - 08:08

Il governo non governa ed il parlamento è fermo. Ma quanto potrà durare questa farsa.

mcm3

Mer, 12/02/2020 - 08:19

Renzi vota con la Lega ed il resto del Centrodestra, Salvini non dice nulla,sono divenatati amici ?? Ha cambaito ancora idea ?? Ma i leghisti erano non stati tra i promotori della riforma all’epoca del governo gialloverde ?? una bandierina al vento

Calmapiatta

Mer, 12/02/2020 - 08:21

LA prescrizione è uno strumento di civiltà giuridica. Uno strumento teso a bilanciare il potere dello stato a favore del cittadino che ha il diritto di ricevere un processo giusto e rapido. Ma il M5s la pensa in maniera differente. La Magistratura non riesce a chiudere i rpocessi nei tempi previsti; qual'è la soluzione? Rivediamo la magistratura? No, togliamo i diritti al cittadino. il principio è pericoloso e viene inserito nel milleproroghe? Altro che Salvini.