"Pure Conte ha chiesto i soldi". Lite tra la Iena e il premier

Smentita la difesa del premier: "Dalle carte risulta la sua richiesta di un compenso fatturato con Alpa". Ed è lite con la Iena

Nuovo scontro tra il premier Giuseppe Conte e la Iena Antonino Monteleone. La parcella fumante che attesterebbe un rapporto di collaborazione professionale tra il professor Alpa e l'avvocato Conte prima del concorso per un posto da docente ordinario all'università di Caserta continua a far discutere e ad agitare palazzo Chigi. Monteleone questa volta va oltre e di fatto afferma che dalle carte risulta una storia ben diversa da quella raccontata da Conte. Il premier ha sempre sostenuto di non aver mai incassato un euro per attività professionali con il professor Alpa prima del concorso per docenti in cui lo stesso Alpa era tra i 5 esaminatori. La parcella che fa discutere è quella che riguarda una prestazione professionale per il Garante della Privacy. Il progetto di parcella è intestato ad Alpa e Conte e riporta un Iban unico per i due legali.

Da qui la deduzione che Conte abbia lavorato per Alpa prima del concorso dando poi spazio ad un conflitto di interesse nella fase concorsuale con Alpa esaminatore e Conte candidato per un posto da professore ordinario. Il premier si è difeso affermando di non aver mai intascato un euro per quel primo grado in sede civile per conto del Garante: "I soldi indicati in parcella sono per Alpa". Ma secondo la Iena Monteleone, dopo aver verificato alcuni documenti che riguardano proprio quella causa civile in cui Conte ed Alpa avrebbero lavorato l'uno vicino all'altro, il premier avrebbe chiesto di essere pagato proprio con un'unica parcella in cui sarebbe compreso il compenso per Alpa e quello per lo stesso Conte. Una cosa ben diversa da quella raccontata qualche giorno fa proprio a Le Iene. Conte infatti a quanto pare avrebbe percepito un compenso. E nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi è andato in scena uno scontro durissimo tra il premier e lo stesso Monteleone. Il presidente del Consiglio ha di fatto accusato Monteleone di diffamazione e di riportare il falso: "Non deve approfittare della mia pazienza, lei mi offende, sono accuse offensive", ha affermato Conte rivolgendosi a Monteleone. La Iena per conto suo ha ribattutto chiedendo spiegazioni proprio sulle recenti novità che alzerebbero il velo su quel compenso arrivato nelle tasche di Conte. Ma dal premier è arrivata una replica identica a quella di qualche giorno fa: "La fattura è del 2009 e la prestazione professionale è del 2002. In questi anni sono cambiate tante cose e dunque può essere legittimo un progetto di fattura di questo tipo. Non si possono mettere in parallelo due eventi accaduti a sette anni di distanza". Poi, dopo qualche (debole) risposta, Conte ha lasciato la conferenza stampa senza spiegare quali sono stati i rapporti professionali tra lui e il professor Alpa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

bernardo47

Dom, 08/12/2019 - 22:45

roba di 15 anni fa?......ma stiamo scherzando?

ptck135

Dom, 08/12/2019 - 22:47

Visto che è avvocato, perché non cita per diffamazione la iena come vorrebbe fare con Salvini? Ah forse perché ha tutto da perdere e verrebbe a galla la verità?

killkoms

Dom, 08/12/2019 - 23:23

cosa farà?

robylella

Dom, 08/12/2019 - 23:37

Essendo avvocato è un mentitore di professione ... Bugiardo, mendace, impostore, falso, insincero ed ipocrita!

maorichief

Dom, 08/12/2019 - 23:38

Bernardo l'hai già detto. Il fatto sarà anche di 15 anni fa ma le menzogne della contessa son di adesso.

Giorgio5819

Dom, 08/12/2019 - 23:57

Ullallaaaaa ........

pinco.grifo

Lun, 09/12/2019 - 00:02

Roba che succedeva alla destra come per il caso Quattrocchi ,giornali e media avrebbero attaccato 24h su 24. Ma succede alla sinistra e tutto tace. Dittatura e' poco. Ringrazio i miei genitori che mi hanno fatto studiare dalle suore e di non aver subito il lavaggio del cervello da prof comunisti centri sociali.

Patrizio1000

Lun, 09/12/2019 - 00:03

No ptck135, il motivo è che fin dall'inizio del suo mandato Conte ha detto che non avrebbe mai fatto causa ad un giornalista. Ed in più non si è mai nascosto e si è sempre prestato alle spiegazioni. Tanta roba direi. Più che altro ho notato che aveva invitato salvini a fargli causa per il presunto alto tradimento e Salvini non lo ha fatto anzi, in favore di telecamera, ha dichiarato spudoratamente che conte voleva fargli causa per le dichiarazioni di alto tradimento, cosa non vera. Fai un po te.

tiromancino

Lun, 09/12/2019 - 00:15

Questa insabbiano, oppure ci sarà soccorso rosso

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 09/12/2019 - 00:28

Scherzando? Sono quelli che vogliono abolire la prescrizione, quindi che siano 15 anni o 150 anni non fa differenza.

fabiano199916

Lun, 09/12/2019 - 00:47

E dov'è il problema? Se ha fatto una parcella a distanza di 7 anni, ne può fare un altra nel 2019 e finito il cinema.

volo_basso

Lun, 09/12/2019 - 06:35

Azzeccagarbugli

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 09/12/2019 - 07:29

bernardo47 - Se c'è reato le risulta che sia caduto in prescrizione? Cerchi di scherzare lei di meno.. Se Conte si sente dalla parte della ragione DEVE querelare, altrimenti continui pure a fare lo gnorri.

antonmessina

Lun, 09/12/2019 - 07:33

l'uomo vestito di velluto vuole essere un uomo di pieni poteri minacciando chiunque gli chieda leggitimamente spiegazioni . che sia di due mesi fa o di 20 anni fa poco importa . chi governa deve essere pulito e non deve temere di spiegare (cosa che non fa mai se non balbettando scuse)

demokratos

Lun, 09/12/2019 - 07:43

Non posso pronunciarmi su questa storia che a me sembra piuttosto fumosa, tuttavia a pelle Conte non mi convince e mi sembra un gran furbacchione.

Ritratto di fergo01

fergo01

Lun, 09/12/2019 - 07:50

BERNARDO47 si, di 15 anni fa!! visto che sai tutto, lo sai che se venisse dimostrato il conflitto d'interesse, anche dopo 15 anni, il sig. conte perderebbe cattedra e titolo e gli esami da lui tenuti verrebbero probabilmente annullati? e sai cosa significa questo? che tutto coloro che oggi esercitano la professione di avvocato, si ritroverebbero con una laurea incompleta se non addirittura nulla

Papilla47

Lun, 09/12/2019 - 08:11

Se uno è abituato a mentire non è certo creduto da nessuno.

michettone

Lun, 09/12/2019 - 08:31

....tutti possono SBAGLIARE! Perfino lui, che non sa fare altro....

Ritratto di pedralb

pedralb

Lun, 09/12/2019 - 08:31

@bernardo47 .. cosa significa roba di 15 anni fa??? Vada a Lourdes che magari con un miracolo le rimuovono le fette di salame sugli occhi!! lol lol

silvan.don

Lun, 09/12/2019 - 08:58

Possibile non possa esserci un giudice più vicino di Berlino?

APG

Lun, 09/12/2019 - 09:03

Pinocchio, da quando è al governo gli è cresciuto il naso e si è anche fatto più appuntito !!

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 09/12/2019 - 09:16

Conte è un bugiardo e traditore. Ma presto verrà defenestrato.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 09/12/2019 - 09:30

Caro Bernardo47, il misfatto non è caduto in prescrizione.

dante59

Lun, 09/12/2019 - 10:35

Se cadono governo e cattedra, a Giuseppe non mancano le alternative. Patatine promoter con Giggino, venditore di chiacchiere (a caro prezzo) con Renzie. O male male male reddito di cittadinanza.

Altoviti

Lun, 09/12/2019 - 11:04

Conte, ecco il conto!

27Adriano

Lun, 09/12/2019 - 11:24

..Giuseppì bugia...

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Lun, 09/12/2019 - 11:25

Non credo neanche a una parola di quello che lei dice!,Sig. Presidente del Consiglio Giuseppi (Gano di Maganza), le vorrei dare un consiglio del tutto spassionato, prenda esempio da Mark Harper, ministro del governo britannico: La colf è irregolare, il ministro si dimette. giuseppe conte presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica ItalianA...... Che obbrobrio !!!… che umiliazione!!!.. Vergognati, se ne sei ancora capace..... GIUSEPPE CONTE DIMETTITI!!!!!!!!!!!!!!! Concludo dicendo che solo in Italia succedono queste cose.