L'ira del papà di Dibba: "5 Stelle? Testa piatta e c... alto"

A pochi giorni dal fatidico voto sulla piattaforma Rousseau, Vittorio Di Battista, padre di Alessandro, ha sfogato la sua rabbia per il "tradimento" dei 5S con un lungo post su Facebook

A qualche giorno dal voto sulla piattaforma Rousseau del Movimento 5 stelle, che ha visto lo sgretolarsi dei due “capisaldi” più importanti per i grillini, Vittorio Di Battista, padre di Alessandro, ha affidato ai social un lungo sfogo contro“i traditori, venduti, ca*asotto”. Di Battista senior è partito alla carica contro i 5S, affermando:“Questa non è più casa mia”, seguito da una sorta di trattato sui traditori, scandito da toni amari, da cui trapela tutta la sua delusione, per coloro che definisce in modo molto colorito, “testa piatta e culo in alto”.

Sembra facile ma non lo è, parlare di tradimenti e di traditori. La storia dell'umanità ne è piena tanto che, probabilmente, sarebbe più facile elencare e parlare di quelli che traditori non sono, non lo furono e non lo saranno, forse”, inizia così il lunghissimo e personale post di Di Battista.“Padre Dante ne ha scritto nel 32esimo canto della sua Commedia e tra i traditori, che distingue in tre categorie, se la prende maggiormente con "lo demone”. [...] Un "tradimento moderno" è stato quello di un gigante della storia, quello di chi, nel bene e nel male, ha segnato la vita di due generazioni, quello di chi, alla fine, ha pagato e pagato duramente. Iniziò mettendosi in luce invocando la guerra contro Austria e Germania, violando trattati sottoscritti in precedenza e alleandosi con i caposaldi del liberal capitalismo e andando al Potere strafegandosi dei postulati di Piazza San Sepolcro, diventando all'improvviso monarchico e papalino. Sapete di chi parlo ma non lo dite a Claps, continuerebbe a non capire ma seguiterebbe a rompermi i coglioni. Ecco, secondo me, parlando di "tradimenti" chi ne avesse voglia, potrebbe dare una opinione, un contributo, una sua analisi. Parliamo di cose serie, non parliamo dei "testa piatta e culo in alto". Di loro non parlerà neppure la storia, tutt'al più la cronaca, quella marrone". Mi ha scritto Catilina. Su pergamena: melius est succumbere pugnando quam evanescere vitocrimando".

Vittorio Di Battista è stato descritto dal figlio Alessandro come “un fascista d'accordissimo con le unioni civili, anti-imperialista, molto più amante del Che che di Berlusconi o Bolsonaro”. Ma oggi sono in tanti a sentirsi traditi da un movimento che prometteva il divieto di stringere alleanze elettorali e il limite dei due mandati e anche se in silenzio, tra questi potrebbe esserci anche il figlio di Vittorio, Alessandro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

lorenzovan

Lun, 17/08/2020 - 14:27

beh..e' simpatizzante e votante di FdI..che cosa volevate che dicesse ??

cgf

Lun, 17/08/2020 - 14:34

Sebbene non la pensi come un 5S il "papàBattista" ha ragione da vendere, non solo per alleanze e mandati hanno tradito ciò in cui hanno sempre giurato di credere, è bastata la poltrona, uno stipendio mensile superiore di quanti ne riuscivano a vedere in un anno… Poi va veramente detto che il figlio alessandro di mandati ne ha fatto uno solo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/08/2020 - 15:24

poverino! ora ha scoperto l'acqua calda :-)

Popi46

Lun, 17/08/2020 - 15:25

A me è sembrato un discorso un tantino sconnesso

Maura S.

Lun, 17/08/2020 - 15:50

Lorenzovan quanto la pagano per romperci is cosiddetti giornalmente.

cgf

Lun, 17/08/2020 - 15:51

l'onestà e la coerenza non si discutono, si dimostrano.

Tommaso_ve

Lun, 17/08/2020 - 16:02

E la badante cosa dice... no, perché è importante...

IlCazzaroNero

Lun, 17/08/2020 - 16:03

@ LorenzoVANO....almeno lui è capace di pensare con la sua testa. Tu invece, leggendo le castronerie che scrivi, non sei nemmeno capace di pensare

27Adriano

Lun, 17/08/2020 - 16:09

..Perchè? Cosa si aspettava da un movimento di buffoni condotto da un buffone?? Magari ci credeva???

lorenzovan

Lun, 17/08/2020 - 16:12

maura ..quanto ti pagano per dar la caccia a chi dissente con argomenti validi e disturba il pollaio ???

lorenzovan

Lun, 17/08/2020 - 16:32

ilcazzaro nero..mai nessun nick fu piu' adeguato..non val la pena aggiungere niente..contento tu....

roberto leone

Lun, 17/08/2020 - 16:34

Il padre del Dibba è giustamente infuriato per le menzogne di Grillo:no euro, si euro;no TAV, siTAV;no TAP, siTAP;no Ilva, si Ilva;ecc.ecc.ecc e ora si è arrivato dal mai col PD a sempre col PD.l'ingenuo sig. Di Battista, come tanti ingenui italiani, non si è reso conto che Grillo da comico qual è l'aveva scritto addirittura nel simbolo : MO'-VI-MENTO. Mancavano i trattini ma era già tutto dichiarato.

steacanessa

Lun, 17/08/2020 - 16:39

Discorso “chiarissimo” di un anziano confuso. Ma che ci azzecca questo signore con i 5s? Foresee si arrabbia perché quelli sul cadreghino non vogliono mollare e suo figlio può non contare più niente? Caro signore, per la quasi totalità degli umani potere e palanche tirano più di quel famoso pelo. Infatti con potere e palanche possono procurarselo agevolmente.

ex d.c.

Lun, 17/08/2020 - 16:58

Avevano detto: mai in TV, mai in alleanza, mai rieletti. Premesse impossibili da mantenere ma 11 mil di Italiani non lo hanno capito. La colpa è loro. I grillini me hanno solo approfittato

amicomuffo

Lun, 17/08/2020 - 17:35

c...alto? C..o attaccato alla sedia!!!

sparviero51

Lun, 17/08/2020 - 19:27

SI SONO DIMOSTRATI APRISCATOLE CINESI DI PESSIMA QUALITÀ’ !!!

Maura S.

Lun, 17/08/2020 - 19:33

Lorenzovan, lei come il capo del pollaio, sicuramente troverà il modo di savaguardare le sue galline, tanto non ci vuole un gran chè di comprendonio.