Raggi, ecco il primo ostacolo: non riesce a formare la giunta

Virginia Raggi ha indicato sinora solo pochi nomi per la squadra di governo della Capitale: e anche le nomine già consolidate fanno discutere

Raggi, ecco il primo ostacolo: non riesce a formare la giunta

La fascia tricolore è ancora fresca di bucato che Virginia Raggi deve già affrontare il primo ostacolo della sua carriera di sindaco di Roma.

Il nuovo primo cittadino, difatti, sta correndo contro il tempo per comporre la squadra della giunta, di cui sono noti solo pochissimi nomi. Beppe Sala a Milano e Chiara Appendino a Torino hanno già svelato da giorni l'organigramma del proprio esecutivo. Dalle parti del Campidoglio, invece, lo staff del primo sindaco grillino della Capitale ricerca febbrilmente i nuovi assessori.

Per ora i nomi certi sono solamente Paolo Berdini all'Urbanistica, Luca Bergamo alla Cultura, Paola Muraro all'Ambiente. Più il contestatissimo Andrea Lo Cicero allo Sport e Flavia Marzano alla "Smart City".

Restano da sciogliere molti nodi importanti, per altrettanti assessorati "di peso": a partire da quello al Bilancio, che dovrebbe andare ad un ex assessore di Ignazio marino, Daniela Morgante, dopo il rifiuto del dirigente Consob Marcello Minenna. Un altro "gran rifiuto" è stato quello del professore del Politecnico Marco Ponti, che ha declinato l'offerta della poltrona di assessore ai Trasporti.

Il caso Frongia

Ma il caso che più fa discutere è quello di Daniele Frongia, nominato capo di gabinetto del sindaco dopo aspre polemiche. L'opposizione di sinistra in Aula Giulio Cesare, infatti, rimprovera alla Raggi di aver scelto come capo di gabinetto un consigliere comunale eletto Che in base alla Legge Severino non potrebbe firmare impegni di spesa né atti esterni all'amministrazione.

Il Campidoglio ha proceduto alla nomina comunque, facendo sapere con una nota dell'ufficio stampa che l'incarico era stato conferito "dopo aver acquisito i pareri favorevoli, dai quali è emersa

l'assenza di qualunque incompatibilità o inconferibilità".

Le nomine dovrebbero essere ufficializzate il 7 giugno, e comunque entro e non oltre il 13. E per la nuova squadra c'è già un soprannome appena coniato: "Il Raggio magico"

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica