Il regalo di Conte al Pd: niente ricorso per l'Unità I debiti li paghiamo noi

Palazzo Chigi non si oppone alla sentenza Rimborserà 81 milioni al posto degli ex Ds

Il premier Conte fa un nuovo regalo agli alleati del Pd, di fatto costringendo gli italiani a saldare un debito pregresso dei democratici che ammonta a 81,6 milioni di euro. La presidenza del Consiglio dei ministri non ha infatti proposto appello contro le tre sentenze del tribunale di Roma che la condannano a pagare alle banche creditrici i debiti di Unità spa, assunti anni fa dal partito dei Democratici di Sinistra che allora aveva nelle sue file moltissimi dei dirigenti e parlamentari che oggi sono nel Pd. Appello invece promosso dagli attuali dirigenti dei Ds i cui rappresentanti (che non sono quelli di allora) a breve protesteranno per la questione di fronte a Palazzo Chigi. In un altro giudizio ancora in corso, l'onorevole Piero Fassino e l'ex senatore Ugo Sposetti, entrambi nel Pd, continuano a sostenere di essere ancora il segretario e il tesoriere dei Ds, scontrandosi di fatto con gli attuali vertici. Una questione che dovrebbe mettere in imbarazzo anche al segretario del Pd Nicola Zingaretti.

I crediti sono quelli vantati da alcune banche nei confronti del partito dei Democratici di Sinistra, per 13.097.893,25 euro (Intesa), 22.123.363,63 euro (UniCredit e Carisbo), 14.086.943,36 euro (BNL) e 23.459.238,43 euro (Efibanca spa). Crediti garantiti dalla presidenza del Consiglio dei ministri e che sarebbero dovuti agli istituti bancari in forza dell'«atto aggiuntivo a contratto di finanziamento», rogato per atto pubblico il 3 agosto 2000.

L'obbligo della presidenza del Consiglio dei ministri si fonda sul preteso diritto delle banche di escutere la «garanzia primaria e solidale» prestata dallo Stato. Le banche nel 2014 chiesero al tribunale di Roma l'emissione dei relativi decreti ingiuntivi a carico della presidenza del Consiglio, oltre interessi di mora nella misura convenzionale, a decorrere dall'11 ottobre 2011 fino al momento del pagamento, nonché le spese e i compensi del procedimento, sostenendo che l'amministrazione fosse obbligata alla restituzione degli importi a titolo di garanzia. Gli istituti di credito hanno chiarito che i «crediti residui» ingiunti sono il rimanente derivante dalla somma «ristrutturata» e «accollata» dai suddetti «partiti», dedotte le somme nel frattempo incassate e derivanti dai ratei di finanziamento pubblico ai partiti spettanti allo stesso partito dei Ds.

L'escussione della garanzia dello Stato è stata quindi determinata dall'inadempimento dei Ds in ordine al puntuale pagamento delle rate dovute alle banche che, visto l'inadempimento del debitore principale, si sono avvalse del «diritto di ritenere insoluti i finanziamenti erogati».

La presidenza del Consiglio ha proposto opposizione sul presupposto che il partito dei Ds non è affatto incapiente in quanto possiede migliaia di immobili, fittiziamente intestati con atti di donazione a decine di fondazioni sparse per l'Italia. Gli immobili dati in garanzia su richiesta, allora, della presidenza del Consiglio, corrispondono in molti casi alle sedi del Pd. Il giudice di Roma ha affermato che il comportamento dei Ds rivela «condotte elusive (e forse fraudolente)» e che «delineano un quadro di particolare responsabilità del debitore principale» ovvero il partito dei Democratici di Sinistra. In particolare, dalla relazione tecnica del tribunale è emerso che l'elenco di immobili consegnato dai Ds alla presidenza del Consiglio, all'atto del trasferimento della garanzia, coincideva esattamente con quello dei beni ceduti dall'Unità alla società Beta immobiliare e non ai Ds.

In conclusione, la garanzia è stata illegittimamente trasferita sulla base di informazioni false fornite alla presidenza del Consiglio dai dirigenti dell'epoca del partito.

Secondo il tribunale di Roma spetta alla presidenza del Consiglio far dichiarare nulli tutti gli atti di donazione in favore delle fondazioni. Conte lo farà o pagherà e basta? Nel frattempo, nel tentativo di poter recuperare il patrimonio del partito e per pagare le banche, le sentenze sono state impugnate dal nuovo tesoriere del partito dei Democratici di sinistra Carlo D'Aprile.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

tiromancino

Gio, 12/12/2019 - 00:29

Poi uno si chiede perché aumenta il c.c., stramaledetti comunisti

Seawolf1

Gio, 12/12/2019 - 09:13

Continuano a vedersi i risultati della fusione del M5S col PD. Grazie M5S, grazie....

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 12/12/2019 - 09:17

no,azzeccagarbugli,il conto non lo pagate voi ma lo girate,come sempre al povero Pantalone!!!

Duka

Gio, 12/12/2019 - 09:18

"GIUSEPPI" si esprime come se fosse lui a pagare cioè come se i soldi uscissero dalle sue tasche mentre nelle sue tasche entrano solamente. Chi pagherà i debiti degli incapaci cronici dell'UNITA' saranno gli italiani . Ora è più chiaro -

FD06

Gio, 12/12/2019 - 09:23

Perfetto Paghiamo tutto noi , non c’è problema !

aldoroma

Gio, 12/12/2019 - 09:23

caro CONTE noi PAGHIAMO COME SEMPRE

paco51

Gio, 12/12/2019 - 09:31

il prossimo governo se ha le paxxe li recuperà dal ds

amedeov

Gio, 12/12/2019 - 09:43

NOI CHI?

oracolodidelfo

Gio, 12/12/2019 - 09:45

E poi indagano Salvini per "voli" di Stato.

oracolodidelfo

Gio, 12/12/2019 - 09:47

Conte, vedi di pagare i debiti di quegli italiani che hanno perso la casa in quanto, avendo perso il lavoro, non sono più stati in grado di pagare il mutuo. Tu sei un Conte al quale cresce il pelo anche sui denti.

jaguar

Gio, 12/12/2019 - 09:48

A riguardo vorrei leggere il commento di qualche sinistro, immagino che sarà ben felice di pagare.

lappola

Gio, 12/12/2019 - 09:49

I debiti li paghiamo noi. NOI CHI ? Gli Italiani? Per quel giornale vomitevole che ci ha fatto la grazia di scomparire dalla circolazione? Conteeee!!! Paga i miei di debiti, paga quelli degli Italiani di debiti, manda a quel paese l'unità che non valeva e non vale una cicca!! E vergognati di fare certe proposte con i soldi nostri !!!

anna.53

Gio, 12/12/2019 - 09:55

Ma che strano. Sempre tutto a carico di Pantalone. La 'gente' è arcistufa.

Giorgio5819

Gio, 12/12/2019 - 10:01

"noi", cioé gli ITALIANI, quindi ennesima manina nelle tasche dei contribuenti per garantire qualche voto a questi inetti...é un furto.

fifaus

Gio, 12/12/2019 - 10:02

Beh, non è né una sorpresa né una novità, basata pensare a Monte dei Paschi di Siena...

luciano345

Gio, 12/12/2019 - 10:08

si parla da anni dei 49 milioni della Lega 8 (ed i dem li rinfacciano ad ogni dibattito pobblico), ma poi si pagano i debiti dell'unità 81 milioni Questa è l'imparzialità del governo e dei dem : e poi questi vogliono la fiducia del popolo????

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 12/12/2019 - 10:09

Una vergogna.Nostri soldi e questo tizio dispone come vuole.Mattarella ci sei? Regards

MALENNIO

Gio, 12/12/2019 - 10:10

Costa caro toglierseli dai piedi...

er_sola

Gio, 12/12/2019 - 10:14

e questi la procura non li denuncia?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 12/12/2019 - 10:16

Signor Conte lei si sta dimostrando una VERGOGNA tutta italiana:con l'ILVA che sta chiudendo,mandando a casa migliaia di lavoratori lei elargisce rendicontazioni pregresse ad un partito succhiavalute. I miei complimenti e tutti quelli degli italiani presi a schiaffi di continuo dalle sue macchinazioni.

gabriella.trasmondi

Gio, 12/12/2019 - 10:16

giuseppi sa fare solo questo, ecco perché è di sinistra

ziobeppe1951

Gio, 12/12/2019 - 10:29

jaguar....09.48....a parte la tarda nerdinaneri con i suoi post di livello eccelso da non occupata...qui di pantegane rosse non ne troverai a commentare

guido.blarzino

Gio, 12/12/2019 - 10:30

La Lega poteva cambiare nome e non pagare nulla. Invece si è fatta carico dei 46 mln. I DS invece si sono fatti garantire dalla presidenza del Consiglio !!!!!!! Cosa dice la Corte dei Conti che indaga sui voli di Salvini ??

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 12/12/2019 - 10:37

Hanno ucciso l'Unità!? Chi é stato? Forse hanno tolto al sinistro giornale dei sussidi di Stato? O forse non lo compra più nessuno? Propongo un funerale di Stato e una tomba stradale, dove i comunisti possano andare a cantare in coro le loro canzoni, anche se "bella ciao" mi sembra un'appropriazione indebita.

sbrigati

Gio, 12/12/2019 - 10:41

Non sarebbe il caso di pignorare i beni degli ex ds ? O nessuno è responsabile del buco milionario?

Valvo Vittorio

Gio, 12/12/2019 - 10:51

Confesso di non aver mai acquistato copia del quotidiano L'Unità. Conosco che i quotidiani in generale non sguazzino nell'oro. Credo comunque che se il governo paghi i debiti di un quotidiano crei un precedente! Siamo in una società di libero mercato e sopravvive solo chi ha un riscontro in vendite che ripianino le spese e ci sia come minimo un utile per gli imprevisti! Se questo non avviene, significa che il quotidiano non ha un riscontro di lettori, pertanto destinato a racimolare debiti!

FrancoM

Gio, 12/12/2019 - 10:57

Se la presidenza del Consiglio dei ministri non propone appello si deve fare una class action contro il PdC Conte per danno causato al Paese. Iniziamo ad organizzarci e d alzare la testa.

steacanessa

Gio, 12/12/2019 - 11:04

Hanno raddoppiato ciò che imputano alla lega ma va tutto bene. Per l’ordine giudiziario e il suo capo va tutto bene. Che orrore di governanti ci hanno imposto I senza neuroni che hanno votato 5s!

guido.blarzino

Gio, 12/12/2019 - 11:04

Qualche giorno fa Mattarella disse : «Evasione fiscale enorme e indecente, problema culturale». Ora come definirà la fideiussione della Presidenza del consiglio al finanziamento dei DS ??? E gli Italiani dovrebbero pagare più tasse. In questo contesto, piaccia o non piaccia, è l'unica arma di sopravvivenza delle piccole aziende. Le grosse aziende invece godono di infinite agevolazioni fiscali e finanziarie. Mattarella si è informato prima di parlare ???

Ritratto di pascariello

pascariello

Gio, 12/12/2019 - 11:07

PCI, PDS, PD, landri, figli di landri e nipoti di landri ...

GPTalamo

Gio, 12/12/2019 - 11:08

Ma perche', farli perdere alle banche che hanno prestato quei fondi no, eh? A me sa di collusione tra poteri forti, cioe' Conte (= cioe' chi ce lo ha messo li') e i grandi finanzieri. In parole semplici, i grandi finanzieri si sono assicurati il profitto economico tramite i politici che impongono ai cittadini di rimborsare i loro prestiti falliti.

Brutio63

Gio, 12/12/2019 - 11:13

Nessuna procura apre fascicoli ed indagini 81 milioni di euro sulle tasche degli italiani per un fogliaccio di partito e va tutto bene! Vergogna!

Silpar

Gio, 12/12/2019 - 11:17

ma come si indaga sui 49 milioni delle Lega e non si indaga sugli 80 e passa milioni dell'Unita'??? si indaga sui *voli di Stato di Salvini, e non si indaga sull'aereo di renzi 150 milioni?? Conte sei una sciagura tornatene al paesello!!! che e' tanto bello... lascia stare l'Italia.. e' un boccone troppo indigesto, ti restera' sullo stomaco in eterno!!!!!!!

Silpar

Gio, 12/12/2019 - 11:25

ma le sardine (i nuovi fascisti) dove sono...????niente manifestazione contro il pagamento dei debiti dell'Unita'??? Sardelle guardate che quei debiti li pagate anche voi o perlomeno i vostri genitori!!!non manifestate?? strano!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 12/12/2019 - 11:36

Non ho capito bene come viene inteso questo"PAGHIAMO NOI" che pagate voi del governo,voi sostenitori oppure "NOI ITALIANI".Mi sembra un po VAI AVANTI TU CHE MI SCAPPA DA RIDERE.Nel qual caso allora vorrei ringraziare pure i 5 stelle e IV e LEU.

Rugantino49

Gio, 12/12/2019 - 11:38

@ luciano345: E non dimentichiamo che quei soldi la Lega li deve pagare per esser stata "derubata" di qualche centinaio di migliaia di euro dai suoi dirigenti dell'epoca, ma la norma dice che se anche solo una parte del finanziamento è andato a finire altrove, il partito deve restituire tutto! (A parte che mi sembra strano che in nessuno degli altri partiti no sia successo qualcosa di simile, ma nessun giudice è intervenuto). Questi invece sono soldi che lo Stato dovrà sborsare per debiti del PCI e per essere stato imbrogliato dal PD! Questa è la grande statura morale della sinistra italiana!

Ritratto di Trinky

Trinky

Gio, 12/12/2019 - 11:44

Azz......... ma tanto basterà tirar fuori la storia dei 49 milioni dei rimborsi elettorali per la Lega.....

Ritratto di Trinky

Trinky

Gio, 12/12/2019 - 11:46

jaguar......se pensa che staminchia, lorenzovan, macdonald lascino un commento si sbaglia di grosso.....

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 12/12/2019 - 12:03

Il Conte approfitta del ruolo di capo del Governo per portare fieno in cascina finché c'è bel tempo... Almeno per i cardinal-socialisti.

hectorre

Gio, 12/12/2019 - 12:18

i maekettsri della sinistra disertano la notizia....che strano!!!!!!!.....sono sempre logorroici quando nel titolo c’è il nome di Salvini.....81 MILIONI!!!!!!.....grazie giuseppi, la tua poltrona vale tanti bei soldoni....nostri

ginobernard

Gio, 12/12/2019 - 12:24

81 milioni ... quasi il doppio di quelli della Lega Voglio dire ... cosa è qualche decina di milioni in confronto ai miliardi che dovremmo sborsare per il MES ? perchè si fanno sempre questioni di principio e non di sostanza ? un conto è un buffetto ... un altro un pugno in faccia dato con un tira pugni no ? possibile che non riusciamo a conservare il senso delle proporzioni ? c'erto dare soldi ad un organo di partito può essere ... allora lo devi dare a tutti Anche alla Lega

jaguar

Gio, 12/12/2019 - 12:34

Trinky, infatti sono troppo occupati a commentare la notizia di Salvini indagato per i voli di Stato.

cotia

Gio, 12/12/2019 - 13:07

Ma allora non l'evasione totale , ma quella parziale che serve per non essere coinvolti nelle spese che uno stato di inetti fa non per i servizi ai cittadini ,ma per il loro torna conto - rai , sprechi clientelari, compensi a chi non svolge attività utili, etc. ... - LA riterrei giusta e sacrosanta, come quando i milanesi smisero di fumare per non pagare le tasse agli austriaci. Aggiungerei la corte dei conti che si fa sentire una volta l'anno ,ma per gli sprechi quotidiani non sembra attenta.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Gio, 12/12/2019 - 13:14

KOMUNISTI: LADRI sempre! LADRI nel DNA!!!

Libertà75

Gio, 12/12/2019 - 13:35

82 milioni, adesso voglio un commentatore di sinistra che dichiari di vergognarsi del PD... non si può fare la morale su 49 milioni e poi farne sparire 82

il sorpasso

Gio, 12/12/2019 - 13:49

Perchè? Se l'Unità fosse stata di Berlusconi stesso trattamento? Non credo proprio: che schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

agosvac

Gio, 12/12/2019 - 13:57

Strano!!! Si accusa sempre Salvini per i famigerati 49 milioni di cui non ha la benché minima colpa. Ora Conte si offre di pagare di tasca sua, ovviamente lui considera tasca sua le tasche degli italiani, i debiti contratti dal PD , ben 81 milioni, praticamente il doppio di quelli di cui si accusa Salvini, per la pessima gestione dell'Unità diretta dalla bella Concita!!! Non so quanto gli italiani saranno contenti di questa splendida idea!!!!!!!!!!!

Giorgio5819

Gio, 12/12/2019 - 13:59

Unità, festa del pci, aereo del pentolaio, salvabanchecrucche,... banche rosse, ma importante é parlare della LEga...

leopard73

Gio, 12/12/2019 - 14:11

Maledetti ladri INFAMI buoni solo a RUBARE per il cittadino onesto rimane solo pagare e pigliarlo!!!!!

titina

Gio, 12/12/2019 - 14:42

Noi chi? I regali si fanno pagando personalmente, non facendo pagare gli altri, senza neppure chiedercelo

Scirocco

Gio, 12/12/2019 - 14:54

Hanno rotto i maroni a Salvini per i famosi 49.000.000, per altro della vecchia Lega, costringendolo a restituirli a rate e poi NOI ITALIANI dovremmo pagare 81.000.000 di debiti dell'Unità?? Ma siamo impazziti? Se Conte pensa di fare una porcheria del genere occorre veramente scendere in piazza ma non come fanno le sardine con il pescetto di cartone in mano, ma come stanno facendo ora i francesi che non intendono certo obbedire ad un incapace come il loro attuale presidente.

ginobernard

Gio, 12/12/2019 - 15:27

allora 82 milioni ad un giornale che la gente no compra più neanche se lo regalano si e invece 49 milioni ad un partito votato da 9 milioni di elettori no ? a parte che esistono dei colpevoli che hanno rubato i soldi ... che li chiedano a loro no ?

claudioarmc

Gio, 12/12/2019 - 15:43

Sposetti ha vinto, i soldi del pd nelle fondazioni sono intoccabili, poi hanno la faccia di tolla di chiedere i soldi alla Lega mentre loro hanno fatto come Zonin

PRALBOINO

Gio, 12/12/2019 - 15:50

Sarebbe meglio a questo punto un uomo solo al comando che risponda direttamente al popolo disboscando tutto il sottogoverno marcio che nessuno ha mai disboscato ancora dal 25 aprile quarantacinque per continuare con la prima e seconda repubblica Comunque l'intellighenzia (???) è molto brava a far digerire tutto ma proprio tutto alle pecore adesso diventate sardine perché vive e vegeta appunto nel sottobosco

DRAGONI

Gio, 12/12/2019 - 16:06

INTERESSI PRIVATI DI UFFICIO!!CON LA COPERTURA DELLA MAGISTRATURA POLITICIZZATA DI SINISTRA LA FARA' FRANCA.

ilbelga

Gio, 12/12/2019 - 16:15

o: ma basta pagare i debiti a questi poltronari, mi sono rotto gli zebedei e non da adesso, sono già diversi anni...

Fjr

Gio, 12/12/2019 - 16:39

Ok e la Beta immobiliare di chi è?

Fjr

Gio, 12/12/2019 - 16:41

Come al solito famo alla romana IO magno e voi guardate e pagate

oracolodidelfo

Gio, 12/12/2019 - 17:09

L'Azzecagarbugli di Volturara Appula deve scolpirsi bene nella mente che i soldi che maneggia non sono "cosa sua" ma "cosa nostra" e che, in quanto nostro dipendente, non può scialacquare i soldi dei suoi "datori di lavoro", a suo piacimento. Giuseppi, capito?

carpa1

Gio, 12/12/2019 - 17:31

Primo: i debito dll'unità lo devono pagare coloro che hanno sempre letto e sostenuto la stampa della carta da cesso. Secondo: quelle banche l'hanno finanziato? Ebbene, questo fa parte dei crediti inesigibili e quindi si cucchino loro l'ammanco, ma non a spese dei contribuenti (serva di lezione per la prossima così, come per i mutui, leggi NPL, eviteranno di rifarlo in futuro).

Gianni&Pinotto

Gio, 12/12/2019 - 17:50

A'nammo bene!!! Niente danno erariale? Ma e' legittimo che la Presidenza del Consiglio presti garanzie? "Crediti garantiti dalla presidenza del Consiglio dei ministri e che sarebbero dovuti agli istituti bancari in forza dell'«atto aggiuntivo a contratto di finanziamento», rogato per atto pubblico il 3 agosto 2000".

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 12/12/2019 - 17:50

È strano...è stranooo..., come recita una famosa romanza, mi sembra nella Traviata. Nessun sinistrato che commenti? Colpiti e affondati?

oracolodidelfo

Gio, 12/12/2019 - 18:14

Questi debiti sono stati collocati sulle spalle degli italiani da una legge del 1998, la numero 224 che interviene appunto per ripianare i debiti dei giornali di Partito, voluta da tal Romano Prodi che alcuni vorrebbero Presidente della Repubblica!

aldoriva

Ven, 13/12/2019 - 15:26

Ho comprato più volte l'UNITA', era di casa, ma trovo vergognoso che chi si è fatto carico di quei debiti non li paghi.I dirigenti dei DS(??????non c'è più il partito) e i dirigenti del PD sono in obbligo verso gli Italiani.Ma da tempo siail PD, i DS prima non sono degni di essere chiamati "sinistra" e sopratutto non rispettano le regole prima con il Monte dei Paschi, ora con l'Unità,per questo da anni non li voto.

Ritratto di fangio

fangio

Gio, 02/01/2020 - 13:02

Da un po’: tanto casino per i 49 milioni della lega e per questo niente