Renzi su Facebook: "Tutto tranne il disabile". Poi il post scompare

Prima di essere modificato, il post è stato visto da diversi utenti. Tra questi anche la Lucarelli. Che lo pubblica su Fb e fa scoppiare la polemica

Renzi su Facebook: "Tutto tranne il disabile". Poi il post scompare

"Ad Alessandria sul nuovo ponte di Meier e nella cittadella rifinanziata con il CIPE #avanti". Lo scrive il premier Matteo Renzi su Facebook.

Peccato che sui social alcuni utenti abbiano letto anche altro. "Tutto tranne il disabile su Facebook" è l'infelice frase che introduceva il post. Probabilmente il post è stato mandato al social manager così, con l'indicazione di non pubblicare sul social network la fotografia con il disabile. Il social manager ha però pubblicato tutto per intero, senza curarsi di tagliare l'indicazione che ovviamente non andava pubblicata. Peccato che in molti se ne siano accorti. Tra questi c'è anche Selvaggia Lucarelli. Che, nonostante il post sia stato immediatamente cambiato, è riuscita a fare uno screenshot del post e l'ha condiviso sulla propria pagina.

La reazione degli utenti non si è fatta attendere. Uno ad esempio ha scritto: "E poi si fa accompagnare da Beatrice Vio per incontrare Barak (solo per accaparrarsi i voti) Pagliaccio!!".

A chiarire l'episodio è il social media manager di Renzi, Franco Bellacci, che ha spiegato quelle parole con un post sul proprio profilo Facebook. "Sono stato io a fare indicazione di non mettere la foto scattata ad Alessandria con il disabile sulla pagina di Matteo Renzi. È una bella foto, ma temevo le solite accuse di strumentalizzare la disabilità. Tutte le volte che Matteo posta foto con disabile i commenti sono in maggioranza contrari accusandolo di strumentalizzare. Tutto qui".

Commenti