Salvini: "No accordi con Troika o Mes senza coinvolgere le Camere"

Il leader della Lega attacca a muso duro Bruxelles. Incalza le istituzioni sulla sospensione del trattato di Schengen: "Quando lo sosteneva la Lega era razzismo"

L’Unione europea è bloccata. Al limite della paralisi. E questo, purtroppo, non è una novità. Mentre il mondo si danna per risolvere il problema coronavirus, Bruxelles fa spallucce. Soprattutto se è l’Italia a parlare. Questo particolare non sfugge a Matteo Salvini e a tutto il centrodestra. "No ad accordi con Troika o Mes senza coinvolgere Camere", tuona il leader leghista che approfitta per colpire al cuore il lavoro del governo in emergenza ormai da settimane.

A non convincerlo le misure economiche adottate nell’ultimo decreto. "È urgente migliorare, cambiare il decreto Cura Italia anche perché la Borsa ha perso 300 miliardi nell’ultimo mese e sono soldi che stanno uscendo dalle tasche degli italiani". Poi torna a picconare l’Ue: "Non vorremmo che qualcuno stesse prendendo accordi a Bruxelles. E parlo del Mes, della Troika e del fondo salva Stati, senza che i parlamentari che rappresentano gli italiani siano coinvolti e ascoltati", fa sapere.

Si sofferma sulla sospensione del trattato di Schengen. "Chiudere i confini? Oggi tutti i Paesi in Europa lo stanno facendo, ma quando lo sosteneva la Lega dicevano che era razzismo. Loro sì e noi no: è questa l’Unione europea?", questa la domanda che si pone Salvini. Il terrorismo e il contenimento dei flussi migratori sono stati i principali argomenti per cui negli ultimi anni si è chiesta la sospensione di Schengen. Fra le più recenti, e discusse, chiusure dei confini quella operata dalla Francia dal 14 dicembre 2015 al 27 marzo 2016 a seguito degli attentati del 13 novembre 2015 a Parigi. E dalla Germania, dal 13 settembre 2015 al 13 febbraio 2016, per limitare l’immigrazione.

Sembra essere passata una vita, eppure, risalgono a solo pochi anni fa. Ma è ora l’emergenza coronavirus a mettere a dura prova uno dei pilastri dell’Unione. Oltre alla chiusura verso l’esterno, sono otto i Paesi (Austria, Ungheria, Repubblica ceca, Danimarca, Polonia, Lituania, Estonia e Germania) che hanno notificato alla Commissione l’introduzione di controlli alle frontiere interne. Più Svizzera e Norvegia che, pur non essendo membri Ue, appartengono alla zona Schengen. Le misure attuate sono le più diverse: dai semplici controlli sanitari su chi entra, come il rilevamento della temperatura corporea, al divieto totale di ingresso per chi non è residente.

Ma torniamo a Savini. "La Lega chiede la convocazione immediata del Parlamento, deputati e senatori. Come tanti altri italiani che sono al lavoro in queste ore difficili, anche i parlamentari devono andare al lavoro. Il decreto che è uscito dal governo, cui abbiamo dato tanti suggerimenti, è solo un primo passo e non basta". È impensabile per Salvini far pagare le tasse a tanti italiani già questo venerdì. È impensabile che 600 euro per i lavoratori autonomi, precari, stagionali, interinali, siano sufficienti. È impensabile che buona parte del personale scolastico sia costretto ad andare a scuola. Ed è inaccettabile lo svuota-carceri: mentre si arrestano gli italiani che escono di casa, si pensa di fare uscire 5mila carcerati fra cui spacciatori, rapinatori, ladri, truffatori. "È urgente migliorare, cambiare questo decreto".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

maurizio-macold

Mer, 18/03/2020 - 15:23

Oggi invece di farsi una ulteriore bella passeggiata con fidanzata e scorta al seguito (tutti senza mascherine e guanti) per via del Tritone a Roma con la scusa di fare la spesa (da quelle parti e' come cercare una bottega di alimentari a via Monte Napoleone a Milano) il capitano tanto amato dai lombardo/veneti e' tornato a farsi campagna elettorale lucrando sulle disgrazie altrui. Indegno.

Mborsa

Mer, 18/03/2020 - 15:26

Ricordo l'accordo tra il governo Renzi e la Commissione: più deficit in cambio dell'ingresso in Italia di tutti gli immigrati raccolti in mare. Ora il sospetto è che l'accordo sia più sottile:vi lasciamo fare più deficit, così non potrete opporvi al Mes, perchè sarà il solo sistema utilizzabile per avere credito sul mercato!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 18/03/2020 - 15:29

Leggo e concordo. Non vogliamo che a Bruxelles si prendano di nuovo accordi sfavorevoli a noi. Ci sono ancora le tracce del Mes e del fondo salva Stati. Basta con una UE sotto dominio germanico e senza che gli italiani siano coinvolti e ascoltati.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 18/03/2020 - 15:35

Leggo e concordo. Non vogliamo che a Bruxelles si prendano di nuovo accordi sfavorevoli a noi. Ci sono ancora le tracce del Mes e del fondo salva Stati. Basta con una UE sotto dominio germanico e senza che gli Italiani siano coinvolti e ascoltati.

lavieenrose

Mer, 18/03/2020 - 15:43

maurizio-macold ma lei è a libro paga dei grillini o del pd?

pmario

Mer, 18/03/2020 - 15:43

Nell’articolo si dice: ”È impensabile che 600 euro per i lavoratori autonomi ..” Il governo è stato ancora più taccagno e non l’ha definito per tutti i lavoratori autonomi, ma solo “se non pensionati o non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie”. Invece “I professionisti iscritti alle Casse di previdenza, ad ordini o albi professionali potranno richiedere l'erogazione di un'indennità, definita “reddito di ultima istanza”. Per le modalità e la successiva erogazione del bonus, per il quale il decreto legge stanzia complessivi 300 milioni, bisognerà attendere le regole che dovranno essere fissate dal ministero del Lavoro e da quello dell'Economia nei prossimi 30 giorni." Quindi la maggior parte dei professionisti dovrà aspettare !!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 18/03/2020 - 15:52

Egregio lavieenrose, piu' probabilmente dei veri datori di lavoro dei burocrati UE...

igiulp

Mer, 18/03/2020 - 15:54

Non si accettano accordi sottobanco. Tutto dovrà passare dal parlamento che dovrà preventivamente chiarire a tutti i cittadini cosa si intenderà sottoscrivere. Errori come quelli fatti in passato non dovranno più ripetersi. Sempre in prima fila a spargere sale il @MACOLD nazionale (15:23).

maurizio-macold

Mer, 18/03/2020 - 16:04

@ LAVIEENROSE (15:43), io non sono nel libro paga di nessuno (fra l'altro non ne ho bisogno) e molto semplicemente manifesto la mia opinione. Termino con una domanda, ma a lei che il Salvini disattenda platealmente le disposizioni del governo non da fastidio?

lavieenrose

Mer, 18/03/2020 - 16:28

maurtizio-macold guardi che essere a libro paga non ha solo significati economici, ma è un concetto molto più ampio.... Io detesto salvy, quando lo vedo mi viene l'orticaria, ma in questo caso ha ragione. Non è che con gualtieri e bazoli che strimpellano e gracchiano bella ciao ai colleghi di bruxelles otteniamo qualcosa.

fabioerre64

Mer, 18/03/2020 - 16:41

maurizio-macold, provare una volta nella vita a scrivere: non sono d'accordo con quello che dice Salvini per i seguenti motivi.... ecc. ecc. e poi scrivere: invece di quello che sostiene e propone lui io farei così.... ecc., ecc. invece il nulla del nulla, solo insulti da perfetto ignorante.

nerinaneri

Mer, 18/03/2020 - 16:47

...quindi, niente campagna elettorale quel giorno...

gianf54

Mer, 18/03/2020 - 16:55

Il rischio è proprio questo: il covid19 usato come arma di distrazione di massa, mentre gli anti-italiani affondano i colpi mortali contro questa povera Nazione messa alle corde, prima ancora che dal coronavirus, da un governo cialtrone e incompetente e da un CdS incommentabile....

Calmapiatta

Mer, 18/03/2020 - 16:55

@maurizio-macold lungi da me fare il salviniano dell'ultima ora, ma se si vuole criticare Salvini penso ci siano altri motivi più concreti, anche perchè, per il momento, è in ottima compagnia, ad esempio Sua Santità e le rispettiva scorte e, per es. Rocco Casalino che fa Jogging. Per non parlare dell'On. Zingaretti, positivo, che ha lasciato che il suo seguito continuasse a lavorare, invece di quarantenarsi...Insomma, sta in ottima compagnia.

g.barnes

Mer, 18/03/2020 - 17:04

La sinistra italiana non sa più cosa svendere dell' Italia. Indegni. Il Mes è una rapina a mano armata se attuato in tutti i suoi articoli con l'immunità totale al board. In tempo di guerra, come ora, vale la corte marziale per chiunque tradisca il popolo. Lo sanno anche i sassi che tedeschi(i nordici) e francesi vogliono mettere le mani sui risparmi italiani. Guai a voi.

Pigi

Mer, 18/03/2020 - 17:04

@maurizio-macold Guarda che Salvini è parlamentare. Il parlamentare ha compiti di rappresentanza dei cittadini che gli garantiscono libertà di movimento in tutto l'arco della giornata (art. 68 Cost.), avendo la più ampia discrezionalità nell'organizzare il suo lavoro. Figuriamoci se è il capo di un partito. Stando ad un metro di distanza da altre persone, naturalmente.

maurizio-macold

Mer, 18/03/2020 - 17:09

Signor CALMAPIATTA (16:55), io penso che un uomo delle istituzione debba dare il buon esempio, cosa che Salvini non fa. Ma ho criticato anche la passeggiata di papa Francesco mentre non sapevo che lo staff di Zingaretti non e' in quarantena. Ed allora critico il Zingaretti come ho fatto per il Salvini: noi italiani meritiamo sicuramente dei politici a maggio spessore.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 18/03/2020 - 17:14

il governo italiano non esiste piu pertanto l'europa franco tedesca ha buon gioco nel dettare legge a dei rappresentanti che non sono assolutamente più rappresentativi di una Italia distrutta dal suo stesso presidente che ci considera solo pecoroni al suo seguito .

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 18/03/2020 - 17:15

Questa UE capeggiata dai franco-tedeschi ci odia e vuole distruggerci per salvare la loro sovranità. E accusano di sovranismo gli altri...

zen39

Mer, 18/03/2020 - 17:32

La sinistra italiana e il loro simpatizzanti in mezzo alla tragedia trovano che il miglior passatempo casalingo sia quello di criticare il capo della Lega per averlo sorpreso ad una passeggiata romana, non accorgendosi che il loro professore di storia tanto apprezzato dall'UE sta per portarci alla rovina definitiva col MES a cui ha così tanto lavorato. Chi conosce la storia sa anche come si possono manipolare e indebolire i popoli per dominarli. E la sinistra ne tanti di professori.

nerinaneri

Mer, 18/03/2020 - 17:33

saggezza: ci invidiano i debiti...

zen39

Mer, 18/03/2020 - 17:51

Il MES ci porterà dritti dritti nelle bracce della Troika. Ma chi lo fa presente viene criticato più dalla sinistra che dall'UE. Il professore di storia tanto amato dall'UE sarà il traghettatore. Ma i simpatizzanti rossi, in mezzo alla tragedia, non trovano altro miglior passatempo casalingo che criticare il capo della Lega per una "passeggiata" romana. Evidentemente la sinistra dopo essere arrivata al potere per l'ennesima volta con colpo di fortuna si è a tal punto montata la testa che ubriaca di potere si ritiene immortale.

bernardo47

Mer, 18/03/2020 - 17:56

ancora becera propaganda.....peggio di renzi....; sono i due verdini.

bernardo47

Mer, 18/03/2020 - 17:57

salvini si fa propaganda; sente che scivola.

jaguar

Mer, 18/03/2020 - 18:22

Sui 600 euro agli autonomi Salvini ha ragione, percepisce di più chi ha diritto al reddito di cittadinanza.

DRAGONI

Mer, 18/03/2020 - 18:38

A CASA I RAZZISTI EUROPEISTI CATTOCOMUNISTI.MANDALI A CASA MA ....IN AFRICA.

bernardo47

Mer, 18/03/2020 - 18:41

jaguar, e' vero, infatti salvini non doveva approvare ne' reddito di cittadinanza ne' quota cento! i due grandi flop gialloverdi costati miliardi e miliardi, quattrini che ora sarebbero stati utili per cose molto serie, quali quelle che tu indichi.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Mer, 18/03/2020 - 18:41

Io vorrei chiedere una cosa ai sovranisti, come mai quando avete governato sottoforma di giallo-verdi non siete usciti dall'UE? La risposta non esiste ovviamente. Anche Salvini e Meloni sanno benissimo che comandano da sempre, e comanderanno sempre, i TEDESCHI in Europa, che noi siamo dentro o fuori. Solo che stando fuori dovremmo accettare il loro dominio senza nemmeno avere voce in capitolo sulle leggi europee. Salvini e Meloni sanno bene che NON SIAMO L'INGHILTERRA e non abbiamo alternative come loro (Commonwealth quindi Canada e Australia, storica amicizia con gli Stati Uniti etc.).

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 18/03/2020 - 18:42

@lavieenrose - no, è proprio così di suo. Non c'è niente da fare. I lrecupero appare impossibile.

jaguar

Mer, 18/03/2020 - 19:17

bernardo47, del senno di poi ne son piene le fosse. Chi poteva immaginare un simile disastro? E poi se vogliamo parlare di flop i nostri governi lo fanno da decenni.

scurzone

Gio, 19/03/2020 - 11:36

Mi sembra un buon momento per polemizzare con l'Europa.