Ora le sardine si mettono a dettar la linea a Conte: "Vogliamo discontinuità"

Mattia Santori elogia il processo congressuale avviato da Zingaretti, ma non dà per certa la presenza delle "sardine", che stanno per darsi un'organizzazione propria

Mattia Santori, uno dei leader delle "sardine", a tutto campo durante la trasmissione Mezz'ora in Più, che va in onda su Rai3. Il giovane attivista anti-salviniano ha già immaginato la parabola del movimento che coordina: le "sardine" . ormai è noto - si trasformeranno in una vera e propria organizzazione partitica. E l'8 marzo, stando a quanto dichiarato oggi dal coordinatore, potrebbe essere la data giusta per dare seguito alla strategia individuata. Ma c'è più di un però. Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico, ha annunciato a sua volta la ricostituzione o la rivisitazione delle piattaforma piddina. Non è ancora chiaro: il Partito Democratico potrebbe cambiare nome oppure no. Il governatore del Lazio lo ha dichiarato ieri a Repubblica, specificando pure di voler aprire le porte alla "società civile", quindi anche alle "sardine". Ci sarà spazio anche per gli ecologisti. Diviene a questo punto legittimo domandarsi che senso avrebbero due fasi e due congressi differenziati. Per quanto Santori e gli altri capi "sardine" hanno sempre rivendicato un certo grado di autonomia rispetto al Pd e alle istanze di centrosinistra più in generale.

La "sardina" ha chiarito qual è la situazione:"In qualche modo - ha detto riferendosi alle intenzioni di Zingaretti - il Pd si è messo in discussione, ne va dato atto. E' Il partito che ci ha dato più ascolto", ha fatto presente, assecondando il nuovo corso che Nicola Zingaretti vorrebbe imprimere. La conditio sine qua non, però, è rappresentata dalla vittoria in Emilia Romagna, senza la quale per la sinistra il processo ricostituente diventerebbe molto più complesso. Anche Mattia Santori è consapevole del timing. Matteo Salvini e Lucia Borgonzoni, oltre a strappare una storia regione rossa, potrebbero anche compromettere in maniera indiretta il percorso scelto dagli avversari. Comunque vada a finire quella tornata elettorale e qualunque sia l'operazione che ha in mente l'inquilino del Nazareno, Santori non ha dato per certa la disponibilità a prendere parte al processo di rinnovamento partitico da protagonista: "Ma - ha continuato infatti, come riportato dall'Adnkronos - è ancora troppo presto per capire se possiamo partecipare a un processo di ricostruzione del Pd". Pure perché rimane aperta la questione dell'abolizione del Dl Salvini, su cui il governo giallorosso non è ancora intervenuto, come invece le "sardine" vorrebbero.

E l'opinione di Santori al riguardo è questa: "Non si nota discontinuità tra il governo attuale e quello precedente sul decreto sicurezza sembra stia andando come fu con il conflitto d'interessi". Il centrosinistra, per farla breve, dovrebbe cancellare il Dl senza ragionare troppo. Parole precise, che hanno coinvolto pure il MoVimento 5 Stelle. L'antipolitica dei grillini, stando al parere che Santori ha rilasciato alla trasmissione citata, non è compatibile con la spinta idealistica dei giovani che stanno popolando le piazze in questo periodo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 12/01/2020 - 17:06

andate a lavorare, buffoni!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 12/01/2020 - 17:11

Una battutaccia che sta prendendo piede: "Ormai le Sardine cominciano a puzzare". In realtà il futuro della Regione Emilia Romagna non dipende dalle Sardine, ma dal Popolo che lì vive e lavora. Bella gente, anche se comunista.

nopolcorrect

Dom, 12/01/2020 - 17:17

L'erba voglio non cresce nemmeno nel giardino del Re, figuriamoci nel praticello delle sardine....

agosvac

Dom, 12/01/2020 - 17:19

Ma che tipo di discontinuità vogliono visto che sono figli del PD???

STREGHETTA

Dom, 12/01/2020 - 17:35

" Fumo negli occhi per riempire le reti " - Ma certo che le sardine " dettano la linea a Conte " : infatti sono emanazione movimentista del PD, che fa parte del governo, dunque è del tutto naturale che dicano la loro non da comparse. Se non si fosse già ampiamente svelato da dove vengono e per chi combattono, atteggiamenti come questi sarebbero infallibilmente indicativi. I partiti ufficiali, in testa quelli abusivamente governativi, hanno poco richiamo, la gente ne è stufa. In questi casi a sinistra si fa nascere " il movimento " : può saltar fuori all'improvviso, senza burocrazia alcuna, quando serve e con la tempestività richiesta dagli eventi. Gli eventi stavano precipitando, Salvini e i suoi catalizzavano l'interesse e le piazze. Dunque a questi brutti populisti, rei di ogni nefandezza, andavano contrapposti i populisti buoni, ed ecco sbucare le sardine per fregare attenzione e piazze.

STREGHETTA

Dom, 12/01/2020 - 17:36

(..) Proprio come, prima che il Centrodestra potesse vincere come si stava delineando, era nato da un uomo di spettacolo ( perciò noto e di richiamo ) il Movimento 5Stelle : anche quello doveva restare movimento e mai farsi partito, e infatti si è visto. Adesso il Soccorso Rosso ha in men che non si dica partorito le sardine, che dopo i primi exploit creativi e naif per indurre la curiosità e la simpatia si stanno facendo partito. Non si sa mai, infatti : nel dubbio non peregrino che tanti, stufi, o non votassero o non ri-votassero PD, c'è l'alternativa suggestiva per tenersi quei voti comunque a sinistra. Al momento buono confluiranno nella Casa Madre. I compagni sono astuti, scafati, avvezzi alle furbate e al fumo negli occhi per le anime semplici.

Ernestinho

Dom, 12/01/2020 - 17:40

Ma andate a zappare!

lappola

Dom, 12/01/2020 - 17:44

Anche noi vogliamo discontinuità perciò levatevi dai coGlio i

DRAGONI

Dom, 12/01/2020 - 17:52

LA SOLITA LOTTA A SINISTRA !! NON SI TRATTA DI UNA SCISSIONE POICHE IL PD ORAMAI ELETTORALMENTE NON ESISTE PIU' E QUINDI C'E' UN TENTATIVO DI ZINGARETTI DI CAMBIARGLI IL NOME MA NON HA PIU' UN ELETTORATO E LE SARDINE SU CUI SPERA DI POTERE CONTARE SONO , IN QUESTO CASO, DELLE ANGUILLE CHE SFUGGONO E NON VOGLIONO IN ALCUN CASO ESSERE COINVOLTE NEL FALLIMENTO DEL PD .

Cheyenne

Dom, 12/01/2020 - 18:05

Non si capisce perchè santorini è "società civile" e Salvini no. Ma poi che cosa è sta società civile?

Renadan

Dom, 12/01/2020 - 18:13

Faccia di da puzzone schifoso.....ma chi ti credi di essere??????? Dopo il voto in emilia e calabria abbasserai anche tu le arie da cretino che ti dai. Frocio

sparviero51

Dom, 12/01/2020 - 18:25

LATTARINI POST COMUNISTI ,ALTRO CHE SARDINE . ANCORA NON AVETE CAPITO CHE FINCHÉ IN ITALIA NON AVRETE IL CORAGGIO DI PROFERIRE LA PAROLA TABÙ "SOCIALDEMOCRAZIA " RIMARRETE SEMPRE COMUNISTI EMARGINATI A RODERVI IL FEGATO E A DIVIDERVI IN CESPUGLI E FRATTAGLIE . PURTROPPO ,PER VOI ,LE PAROLE "SOCIALISMO " E " SOCIALDEMOCRAZIA" SONO ANCORA UNA BESTEMMIA PER LE VOSTRE CARIATIDI CHE VI USANO COME MARIONETTE !!!!!!!!!!!!!!!!!

VittorioMar

Dom, 12/01/2020 - 18:39

..VOGLIAMO ! in perfetto stile di PREPOTENZA ANTI DEMOCRATICA INTOLLERANZA FASCISTA ..come sono democratici loro..!...ma non dovrebbero passare per le ELEZIONI ??...o E' un piccolo ed Insignificante DETTAGLIO ?PRIMA I DOVERI POI I DIRITTI se vi spettano ...!! EDUCATI MOLTO MALE !!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 12/01/2020 - 19:10

Povero cefalo che pena che fai, vivi nella tua ignoranza comunista.

Reip

Dom, 12/01/2020 - 19:20

No vi prego pure le sardine no... Bastano i grillini!

Gianca59

Dom, 12/01/2020 - 19:23

Poiché pare di capire che il decreto sicurezza di Salvini sia il problema che blocca l' Italia, chiedo a Salvini di proporne la modifica nel senso voluto dalle sardine in scatola. Se poi però non trovo come minimo un lavoro, per non parlare del resto, le giuro che apro la scatola e me le mangio.

Iacobellig

Dom, 12/01/2020 - 19:24

...un altro imbecille che fa concorrenza a di maio.

Sacramento

Dom, 12/01/2020 - 19:27

Questi hanno mangiato la foglia e, sulla falsa riga dei 5s, vogliono solamente arrivare in parlamento per le prebende e...nient'altro...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 12/01/2020 - 19:31

Ma chi sono? Quanti sono? Ma cosa volete pretendere?

Ritratto di Paper_

Paper_

Dom, 12/01/2020 - 19:37

perfetto dei pesci lessi che dettano legge ad un baccalà. Tanto come siamo messi non se ne accorgerà nessuno

buonaparte

Dom, 12/01/2020 - 19:57

MA QUALI GIOVANI STANNO POPOLANDO LE PIAZZE? QUI A VERONA ERANO METà ANZIANI E QUEI GIOVANI CHE CERANO ERANO DEI CENTRI SOCIALI DI CITTà VICINE E ANCHE RAGAZZOTTI CHE PENSAVANO DI FARE UN FLASH MOB CHE VA DI MODA CONTRO IL RAZZISMO DEGLI SCHIAVI IN AMERICA ..AHAHAH .POI ERAVAMO METà DI QUELLI LETTI SU REPUBBLICA ..AHAHAH..

OttavioM.

Dom, 12/01/2020 - 20:03

In Francia protestano contro il governo per far ritirare la riforma delle pensioni, in Italia protestano contro l'opposizione perchè ha bloccato l'immigrazione clandestina che ci costava 5 miliardi l'anno. Cose mai viste.

ziobeppe1951

Dom, 12/01/2020 - 20:06

Un ca220 in qlo...

d'annunzianof

Dom, 12/01/2020 - 20:16

Un'altra scusa pe' fasse le canne e fumarsi i cervellini ancora di piu`, per poi strizzarseli, i cervelletti e spremere un pensierino che sia 'comlesso, creativo e inclusivo'. Che squallore poi (ma come godo) vedere Zingaretti stisciare a baciare il ku1o a questi che giocano a fa` i difficili!

Giorgio Rubiu

Dom, 12/01/2020 - 20:17

E' stato chiaro fin dall'inizio. Movimento spontaneo (Spontaneo?) che, visto il successo (superficiale!) immediato ottenuto vogliono dettare legge e diventare partito. Lo stesso percorso del M5*, ma in misura molto minore. Se adesso credono di contare qualcosa, avranno il tempo per ricredersi quando si presenteranno alle urne e, ad elezioni avvenute, conteranno i voti ottenuti. Ridimensionarli es evidenziare le loro pochezze è la cura più efficace. Movimento 5 Stelle docet!

Melquiade

Dom, 12/01/2020 - 21:25

Ma dobbiamo proprio dare peso a ogni scemenza detta da questo stupidino?

lappola

Dom, 12/01/2020 - 22:00

Gli si legge nello sguardo cosa vuole quello lì ... ma lungo...

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 12/01/2020 - 22:02

Si faccia ELEGGERE e poi ne RIPARLIAMO!!!! AUGH.

hellas

Dom, 12/01/2020 - 22:40

Il Pd sarebbe il partito che ha dato loro più ascolto...ma guarda tu...Alle sardine, nota pastura per predatori, sarebbe necessario un barracuda,,di quelli veri.... Purtroppo manca....

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 13/01/2020 - 01:43

La parola discontinuità non mi è nuova ... era il leit motiv della campagna elettorale 2018 ... non c'è che dire: se del porco non si butta via niente della "carcassa comunista" si ricicla tutto.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 13/01/2020 - 01:45

Finché ci saranno gli utili idioti i furboni faranno carriera ... ovviamente sulla pelle dei predetti.

ginobernard

Lun, 13/01/2020 - 06:01

Chi è contro i dl non è solo contro Salvini ma contro gli italiani E folle Stiamo rischiando il caos sociale

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/01/2020 - 06:35

Per me tira fuori solo cavolate solo per farsi invitare nei talk schow. Si vede che lo pagano bene. Sta tenend testa, solo per i soldi non solo per gli ideali. E quali sono gli ideali? Solo quello di odiare il nemico da abbattere, non per avere idee come si tira su una Nazione.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/01/2020 - 06:39

Voi state stuprando l'Italia. La state prendendo con la violenza, non con l'amore. Avete un rivale e non vi rassegnate se la farebbero più felice loro. Siete dei possessivi.

gianf54

Lun, 13/01/2020 - 06:41

Ma CHI sono??

Duka

Lun, 13/01/2020 - 07:32

Hanno annusato la MONETA super abbondante e facile e ora chi li ferma più???

27Adriano

Lun, 13/01/2020 - 07:44

..Che fossero simpatizzanti dei komunisti... l'avevamo già capito!!

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 13/01/2020 - 07:50

ve lo immaginate questo ragazzotto a colloquio con

buonaparte

Lun, 13/01/2020 - 15:12

QUELLA DELLE SARDINE è UNA FARSA DEGNA DELLE STORIE DI TOTO' .. SONO I SOLITI COMUNISTI PER NON DIRE DEI PEGGIORI PERCHè COME HO POTUTO CONSTATARE IO STESSO SCENDENDO IN PIAZZA QUI CON LORO . HO TROVATO CENTRI SOCIALI, SESSANTOTTINI, HIPPIES DEGLI ANNI 70, STRANIERI -MOLTI CLANDESTINI, COMPAGNI DI POTERE AL POPOLO ,GENTE PER I GAY E SIMILI, E POI TANTI ANZIANI CHE NON SAPEVANO COSA FARE E GIOVANI CHE CREDEVANO DI FARE UNA FIGATA COME UN FLASH-MOB.. POVERA SINISTRA COME è MESSA. RIDATECI TOTO VERO..POI TANTI CHE SON O SEMPRE I SOLITI CHE SI SPOSTANO DALLE CITTà VICINE PER FARE NUMERO.