In spiaggia vince l'Enigma del Patriota

Il cruciverba distribuito al mare. «Truffa europea, tre lettere? Mes»

Ora si metteranno pure a dire che i cruciverba sono fascisti e l'enigmistica è un gioco da squadraccia nera. Tutta colpa di quei mascalzoni di Fratelli d'Italia che, per far campagna elettorale, in questa estate torrida, bigia e mascherata si sono inventati «l'enigma del patriota». E hanno osato anche essere ironici, chissà come si incazzeranno a sinistra. Dietro il roboante nome c'è una trovata vincente di marketing politico: i militanti del partito di Giorgia Meloni distribuiranno sulle spiagge delle regioni nelle quali si vota un cruciverba «patriottico». Non solo: insieme alle parole crociate i meloniani offrono anche un rebus (ovviamente antigovernativo) e uno schema nel quale rintracciare le parole chiave dei giallorossi. Il cruciverba - non aspettatevi un capolavoro da Settimana Enigmistica -, è però un gioiellino di ironia (e autoironia) in bilico tra storia (preferibilmente romana), tic della sinistra, cavalli di battaglia della destra e luoghi comuni della politica nostrana. Perdonateci se vi spoileriamo (come si dice oggi) qualche soluzione, ma ne vale la pena. C'è da divertirsi. «18 orizzontale: gli fa comodo solo a chi abita al centro», tralasciando l'italiano un po' claudicante la risposta di 11 lettere è più che mai attuale: il monopattino elettrico che, da simpatico mezzo di locomozione, è diventato la soluzione a tutti i problemi del Paese. Il popolo ha fame? Non ci danno manco più le brioche, in compenso piovono monopattini. Immancabile la 24 orizzontale, un sempreverde: «Ce l'hanno spesso i comunisti». Il Rolex, ovviamente. Furto legalizzato di tre lettere? Imu. E qui ci spostiamo sulla battaglia fiscale. Poi si vola direttamente sulla geopolitica: «Piace a Junker». Il vino... «Truffa europea di tre lettere», non serve una profonda conoscenza della politica meloniana per azzeccare il responso: il Mes. Fin qui tutto semplice. Sul 31 orizzontale balbettiamo per un attimo: «Il Capitano». Salvini? Ma va, i meloniani non hanno dubbi: Francesco Totti. E i fini analisti politici si scervelleranno a leggere un ennesimo allontanamento dalla Lega, mefistofelicamente nascosto in un cruciverba. Riposizionamento confermato con ogni evidenza politologica dalla strizzatina d'occhio a Forza Italia del 7 verticale: «È nota quella di Berlusconi». L'enigma si risolve in cinque lettere: ironia. Nessun dubbio invece su «È libera, forte e coraggiosa». Risposta scontatissima: Giorgia. Chi altri sennò?, è pur sempre un cruciverba di Fratelli d'Italia, mica di Bartezzaghi. Rimane deluso chi cerca qualcosa di vagamente fascista, il gioco di parole può passare anche il test delle sentinelle del politicamente corretto e dell'Anpi. La risposta più di destra è la 30 orizzontale: «Reni», stiano calmi gli antifascisti militanti, non sono le reni da spezzare alla Grecia, ma è semplicemente «un colpo di reni». E anche sul «così si salutava Cesare» non si eleva nessun braccio teso, ma si alza un semplice «Ave». E pure «la dura legge» è quella del gol di Max Pezzali e non un richiamo all'ordine e alla disciplina. È un cruciverba più pop che populista. Botte da orbi invece ai politici al governo: da Italia Viva di Renzi («tiene in scacco il governo»), a Grillo («Urla e cambia spesso idea») e ai grillini («Lo urlavano i grillini prima di andare al governo: Onestà»). E poi, qui e là, compaiono riferimenti musicali (non solo Pezzali ma anche Biagio Antonacci, Morricone e dj Cox), esortazioni vernacolari romanesche (ao!) e pure acronimi religiosi. Calcio, politica, Europa, radical chic, musica, economia. Una risata non seppellisce nessuno e probabilmente non sposta neppure un voto, ma se non altro colora un po' una politica sempre più grigia, imbronciata, vuota di idee e troppo spesso piena di sé. Francesco Maria Del Vigo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 26/08/2020 - 18:37

Chi ha lo spirito ironico, saper ridere di se stesso senza la puzza sotto il naso, dimostra una spiccata mente libera mentre altri la risolvono facendo querele ... il fumettista Forattini ne ha un ampio bagaglio nel suo curriculum professionale.