La stanchezza di Greta. No ai selfie e poi a casa: "Mi serve una vacanza"

L'attivista tra 5mila ragazzi. Niente foto né conferenza stampa. E non dormirà in città

Ha fatto su e giù per l'Atlantico in barca, ha affrontato le onde, il vento, i vortici e i vertici del clima, la conferenza Cop25 di Madrid, le Nazioni unite, le proteste di piazza, gli attivisti che la vogliono vedere, salutare, applaudire, i giornalisti che la seguono, i fotografi che la rincorrono, Trump che non la sopporta, e poi i palchi e i microfoni, gli appelli da rinnovare, il pianeta da salvare, perfino una candidatura al Nobel per la pace (sfumato, ma capite?, il Nobel per la pace...) e la copertina di Time e, per non farsi mancare nulla, un viaggetto attraverso il Vecchio continente con l'auto elettrica (guidava il papà), per arrivare a Torino, e trovarla innevata, gelida, ma con cinquemila ragazzi e ragazze e anche qualcuno non più giovane ad accoglierla, aspettarla, circondarla. E alla fine, un po' come il Signore al settimo giorno, dopo tante fatiche, anche Greta Thunberg si riposò. Genesi di un fenomeno globale.

Non si può dimenticare, anche se, in effetti, negli ultimi mesi molti hanno fatto di tutto per ostentarlo nelle parole, ma nasconderlo nei fatti, che Greta Tintin Eleonora Ernman Thunberg ha (ancora per poco, fino al 3 gennaio prossimo) sedici anni. Ed è dall'agosto dell'anno scorso, quando ne aveva ancora soltanto 15, che non si ferma un attimo: prima si è piazzata fuori dal parlamento svedese per chiedere al governo di agire contro il cambiamento globale; poi è diventata una icona del movimento, in perenne movimento pure lei. Ora però, che è arrivata (quasi) al capolinea, cioè il ritorno a casa sua, a Stoccolma, Greta è stanca. Da Torino, passando per Milano, andrà in Germania, e poi in Svezia. «Andrò verso casa, con qualche tappa lungo il percorso. Farò un po' di vacanza, perché non puoi andare avanti senza riposare» ha detto. Anche se poi ha rassicurato i suoi sostenitori: «Non mi servirà molto tempo per essere di nuovo pronta e riposata».

Ieri, a Torino, dove era attesa per il presidio numero cinquanta dei «FFF», ovvero Fridays for Future, ha iniziato a mostrare qualche segno di fatica, dopo mesi e mesi in cui si è dedicata completamente alla sua missione: ha cancellato la conferenza stampa prevista, chiedendo, anziché di incontrare i giornalisti, di potersi riposare un pochino.

Poi avrebbe dovuto essere ospitata in casa di uno dei ragazzi del movimento, ma il suo staff ha deciso di farla ripartire subito dopo l'evento in piazza Castello, dove c'era anche il sindaco Appendino. Infine gli organizzatori hanno raccomandato di evitare selfie con Greta, per non stressarla: «Chiediamo cortesemente di non agire prepotentemente per avere una foto con Greta». E lasciatela un po' in pace, dài.

È vero che non va a scuola da quel dì, in cui iniziò a protestare (suo padre è contrario, così sostiene, però sostiene anche la sua Greta e la sua battaglia, quindi...); è vero che trova sempre qualcuno pronto a scarrozzarla, a emissioni (più o meno) zero; è vero che non si è sottratta comunque agli appelli alla folla, decimata un poco dal freddo e dal gelo («Il 2020 sarà l'anno dell'azione. Are you with me?», e il pubblico, giubilante: «Yes», è ovvio, tutti con lei, sulla Tesla e sulla barca, per carità non su un aereo, piuttosto un monopattino), e nemmeno a una versione «riscritta» e, bisogna dire, assai funerea di Bella ciao («We need to build a better future/ and we need to start right now»).

Ma Greta, cerata gialla oversize e berretto grigio, ieri aveva «l'aria un po' sbattuta», come diciamo noi mamme. E le mamme poi, di solito, sentenziano: devi riposarti. Forse, dopo non avere ascoltato papà Svante per tutti questi mesi, alla fine Greta ha ascoltato mamma Malena. Buone vacanze, senza lasciare tracce inquinanti, ovvio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Duka

Sab, 14/12/2019 - 08:59

Vai a scuola e quando avrai la cultura sufficiente per capire ciò che dici potrai parlare.

timoty martin

Sab, 14/12/2019 - 09:39

Ma chi te lo fa fare di farti manipolare cosi'? Torna a scuola, ormai sei solo ridicola.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 14/12/2019 - 09:41

Greta: la gallina dalle uova d'oro.

pilandi

Sab, 14/12/2019 - 09:52

@Duka proprio sul pezzo! Complimenti! Ah, a meno che anche tu non abbia sedici anni, lei di tempo per farsi una cultura ne ha ancora, mentre tu...

L'oggettivo

Sab, 14/12/2019 - 09:58

Certo che finché i bambini vengono utilizzati e strumentalizzati da movimenti di "sinistra" sono sempre esaltati come salvatori/geni/eroi... Ma dai, come si fa a pensare che a quell'età una bambina possa comprendere quello che dice? Ci sono talmente tante variabili e idee differenti sul problema e arriva sta qui a salvare il mondo?

tonycar48

Sab, 14/12/2019 - 10:39

Ecco fai così e fai riposare anche quelli che muovono i fili sopra di te

lappola

Sab, 14/12/2019 - 10:52

Ecco, vai in vacanza, ma su Marte; lì c'è più bisogno di cambiare il clima!

Giorgio5819

Sab, 14/12/2019 - 10:55

"Mi serve una vacanza"... ecco brava, bella lunga, poi studia, cresci e vai a lavorare...

giovanni235

Sab, 14/12/2019 - 11:05

L'ho sempre detto:dopo quattro settimane di ferie serve una settimana di riposo.La nostra bimba dopo un anno di vacanza è stanca ed ha bisogno di riposarsi.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 14/12/2019 - 11:07

Credo che la cosa migliore che puoi fare è ANDARE A SCUOLA,imparerai tante cose e magari un giorno potrai dare uno spintone a quelli che ti manipolano ed avrai la visione di quello che fai contrariamente al presente.

Luigi Farinelli

Sab, 14/12/2019 - 11:11

Prenditela lunga la vacanza, così per un pò finirai di sparare balle climatiche trascinandoti dietro il peggio della carne da cannone ecologista, il vero pericolo alla sopravvivenza planetaria, manovrata da farabutti globalisti che stanno accumulando immani ricchezze imponendo modelli di sviluppo SOLO A LORO convenienti. E oggi ricorre il decimo anniversario del "climagate", con lo scoperchiamento del vaso di Pandora all'Università di West Anglia quando furono scoperte truffe colossali per spargere l'ideologia sull'inquinamento antropico. Scandalo soffocato dai media e dai farabutti di cui sopra per continuare a imporre palliativi (ma lucroissimi) come le pale a vento e i pannelli solari e plasmare una società di zombie al loro servizio.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 14/12/2019 - 11:28

Ma qualcuno la fermi prima che collassi su stessa;l'elite globalista le hanno dato un macigno pesantissimo da sopportare:sconfiggere i sovranisti!

Guido39

Sab, 14/12/2019 - 11:41

Messaggio dalla Svezia: Ma gli italiani l'hanno capito o no che la Thunberg, fin dalle sue prime apparizioni a Stoccolma, viene minuziosamente istruita e imboccata, nei suoi discorsi imparati a memoria, da un ampio team di adulti, dove primeggiano i genitori esperti di media, che si servono di lei come di un megafono? In Svezia è cosa arcinota. Distinguiamo la sceneggiatura dall'attore.

ziobeppe1951

Sab, 14/12/2019 - 11:43

Le vacanze costano e sono altamente inquinanti

salmodiante

Sab, 14/12/2019 - 12:14

Ma questa quando studia, una candidata all' anlfabetismo?

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 14/12/2019 - 12:15

Alla ragazzina serve una vacanza...magari una crociera su un catamarano tutto di plastica...di andare a scuola non se ne parla proprio...si vede che è nata già "imparata"....che genio...

caren

Sab, 14/12/2019 - 12:51

pilandi, se quella è la cultura di cui parli tu, allora viva l'ignoranza.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 14/12/2019 - 12:55

Forse questa ragazza avrebbe bisogno solo di vivere come vivono le quindicenni : scuola ,sport,famiglia,il primo flirt,amici. Per recuperare l'ambiente sulla terra , operazione necessaria non serve la propaganda , ci vogliono scienza,denaro, senza trascurare l'educazione dei singoli.

Divoll

Sab, 14/12/2019 - 12:57

Anche a noi serve una vacanza, cosi' ci riposiamo da questa qui.

Ritratto di DVX70

DVX70

Sab, 14/12/2019 - 13:02

Ecco, brava; ritornatene tra una cinquantina di anni, nessuno ti rimpiangerà nel frattempo. E tanto che ci sei, approfittane per rimetterti alla pari con gli studi.

Libero 38

Sab, 14/12/2019 - 13:17

Poverina. Ha lavorato cosi tanto che ha bisogno di una vacanza...Visto ch'e' cosi stanca potrebbe chiedere a bergoglio di ospitarla in vaticano.

giuseppegrasso

Sab, 14/12/2019 - 13:25

Ecco, ora che hai detto e fatto ciò che ti piaceva, ritorna a scuola che i tuoi compagni e coetanei ti stanno aspettando da tempo cara. I bambini vanno tutelati e indirizzati, ma non strumentalizzati. Certo, tutti vorrebbero un momento di gloria come hai avuto tu. Ma adesso acquietati da brava bambina e vai a studiare.

killkoms

Sab, 14/12/2019 - 15:08

rimani a casa che è meglio!

buonaparte

Dom, 15/12/2019 - 08:11

INSOMMA ALLA FINE GRETA HA ASCOLTATO TRUMP CHE GLI DICEVA DI VIVERSI LA SUA ADOLESCENZA COME GLI SPETTA DI DIRITTO E FINISCA DI FARE IL BANCOMAT DEI GENITORI CHE IN QUESTI 2 ANNI HANNO INCASSATO QUASI 6 MILIONI DI EURO.VI INVITO AD ANDARE SU INTERNET AD INFORMARVI SUL BUSINESS MESSO SU DAI GENITORI DI SINISTRA SULLA FIGLIA . VERGOGNOSO