Elezioni politiche 2022

Di Maio sconfitto: l'ex grillino sparisce dal Parlamento

Niente seggio per il ministro degli Esteri. Scoppiano le prime ironie sui social: "Gigino verso il ritorno al San Paolo"

Di Maio sconfitto: l'ex grillino sparisce dal Parlamento

L’allarme fascismo, il pericolo bancarotta, persino il balletto sulle note di Dirty Dancing. Luigi Di Maio le ha provate tutte per raccogliere un buon risultato alle elezioni, ma il titolare della Farnesina è stato clamorosamente beffato. I dati di Youtrend sul collegio Napoli Fuorigrotta della Camera (uninominale) parlano chiaro: Sergio Costa del M5S ha vinto la battaglia, ko anche Maria Rosaria Rossi (centrodestra) e Mara Carfagna (Terzo polo).

Di Maio rischia di sparire dal Parlamento

La débâcle è arrivata, inesorabile. Tra i principali attori della campagna elettorale, l’ex grillino ora alleato del Pd saluta il Parlamento. Un ko che ha del clamoroso: il seggio era considerato “blindato” per il centrosinistra, con poche possibilità di vittoria per gli altri competitors.

Una incredibile disfatta “casalinga” nonostante decine di tentativi per strizzare l’occhio all’elettore. Dalla difesa del reddito di cittadinanza alle promesse mirabolanti, passando per la denigrazione dell’avversario. Emblematico quanto accaduto in chiusura di campagna elettorale al teatro Sannazaro, dove ha portato sul palco una sagoma di Matteo Salvini per racimolare qualche consenso.

Il flop di Impegno civico

Una Caporetto anche per il movimento fondato dopo la scissione dal Movimento 5 Stelle. In base ai primi dati disponibili, Impegno civico si attesta tra lo 0,5% e l’1%, dati a dir poco sfavorevoli. Un crollo all’orizzonte nonostante la sicumera di Gigino: “Impegno civico è all'1% nei sondaggi: non sono preoccupato. Io credo che possiamo arrivare al 6%, sono molto ottimista. Io sono sul territorio e tante persone ci vogliono dare fiducia. E questo mi infonde ottimismo”, le sue parole a Radio 24 una ventina di giorni fa.

E il web non perdona. Stanno iniziando a circolare sui social network decine di meme con protagonista il politico campano. Ecco una carrellata di post ironici: “Si va verso Di Maio percettore di reddito di cittadinanza”, “Ultimissime di calciomercato: Gigino verso il ritorno al San Paolo”, “Complimenti al ministro che ha avuto la dignità di rispettare la regola del secondo mandato”. E siamo solo all’inizio…

Commenti