Toh, i pesciolini rossi odiano i neri Insulti a un militante di Fdi di colore

Nadalini, italiano di pelle scura: offeso solo perché sono di destra

Dovevano essere il movimento della buona politica, della lotta al razzismo, del daspo contro gli insulti sui social. Quelli che amano «le cose divertenti, la bellezza, la non violenza (verbale e fisica)». E invece alla fine scopri che pure le Sardine sono in grado di odiare e di definire «negro» un ragazzo di colore, la cui unica colpa è quella di non sposare il credo buonista della sinistra italiana.

A Bologna sono passate da poco le quattro di pomeriggio di domenica. Mentre in piazza VIII Agosto le Sardine si apprestano a iniziare il loro concertone, nella vicinissima piazza Nettuno Fratelli d'Italia distribuisce volantini per le elezioni regionali. Tra loro c'è anche Francesco Nadalini (nel tondo, ndr), militante di 34 anni. All'improvviso si avvicina «un uomo intorno ai 45 anni», scatta un paio di foto al gazebo e «inizia a insultare tutti».

Niente di nuovo sotto il sole, in realtà. Visti i numerosi precedenti, l'episodio non farebbe neppure notizia se non fosse che Francesco è originario del Brasile, è scuro di carnagione e che l'aggressore in questione «aveva una sardina attaccata al petto». «Ha iniziato a dire: Fdi paga gli extracomunitari per fare campagna elettorale», racconta Nadalini al Giornale. «Poi mi ha chiamato negro».

Francesco è arrivato in Italia a soli 5 giorni di vita. La carta d'identità certifica che è italiano. Accento bolognese, metalmeccanico, si impegna in politica (quella con la P maiuscola decantata da Santori) dal lontano 2013. «Sempre con la destra», sorride lui, nonostante il colore della pelle. «Le Sardine pensano che Fdi sia razzista, ma non è vero. In tanti anni di militanza non ho mai ricevuto offese da qualcuno di destra». Dai pesciolini, però, sì. «È assurdo che, senza conoscermi, chi si vanta di combattere l'odio venga a rivolgermi insulti razzisti solo perché non sono di sinistra». Poco dopo, peraltro, la scena si ripete. Al banchetto si avvicina un altro signore e, con fare stupito, sentenzia: «Non pensavo che anche quelli come voi dessero volantini di Fratelli d'Italia». «Quelli come voi», capito?

Fa sorridere (per non piangere) ascoltare le parole di Francesco e ripensare ai proclama letti da Santori durante la manifestazione ittica di Roma dello scorso dicembre. In piazza San Giovanni, il comandante in capo delle sarde italiane «pretendeva» che la violenza venisse «esclusa dai toni e dai contenuti della politica in ogni sua forma». E puntava pure a equiparare la violenza verbale con quella fisica.

Giusto, per carità. Ma a questo punto viene da chiedersi se il principio valga pure per le Sardine, visto che nella loro breve vita si sono macchiate ripetutamente di ogni offesa verso gli avversari politici. Prima Giorgia Meloni (definita «bestia, sgorbia, feccia»), poi Buonanno e ora il militante «negro» di Fratelli d'Italia. «Questa cosa mi ha fatto imbestialire - conclude Francesco -. Io non mi sognerei mai di denigrare chi non la pensa come me. Invece se non condividi il pensiero unico, diventi un appestato e ti becchi gli insulti».

Commenti

maxmado

Mar, 21/01/2020 - 08:57

E che dire del "nxxxo" leghista, anche lui spesso e volentieri insultato dai buoni, dagli antifascisti che diventano come e peggio dei fascisti con chi non la pensa come loro. Ulteriore prova della loro ipocrisia: non avendo proposte da fare non fanno altro che denigrare l'avversario politico, sguinzagliare la magistratura amica contro l'avversario, ieri Berlusconi, oggi Salvini, tutto per un solo scopo: mantenere il potere e amministrarlo dandolo in mano ai tuoi, agli amici, nominando i tuoi o gli amici degli amici, dando appalti alle tue coop rosse, gestendo il business dell'immigrazione. Il tutto rigorosamente contro il Popolo Italiano che da ixxxxxxxe, secondo loro dovrebbe votarli e aprire continuamente il portafoglio per mantenere loro e la loro cricca. Spero che la maggioranza degli Emiliani, dei Romagnoli e dei Calabresi abbia capito ciò come ormai lo hanno fatto nelle altre regioni, e che votino di conseguenza.

Duka

Mar, 21/01/2020 - 08:57

Nessuna meraviglia provengono dalla scuola del PCI

amedeov

Mar, 21/01/2020 - 08:59

Ma la commissione Segre, creata contro l'odio e la violenza,che fa dorme?

Ritratto di tox-23

tox-23

Mar, 21/01/2020 - 09:17

Una persona di colore che sia di destra è un concetto troppo complicato da afferrare, un vero e proprio nonsense che manda in crash la materia grigia dei nostri amici pesciolini. Non se ne capacitano, destra = contro le persone di colore quindi persone di colore -> sinistra, secondo i dettami del loro pensiero probabilmente deve essere così e basta. E' chiaro che se vedono qualcuno che non corrisponde alla regoletta sopra enunciata sbroccano e vanno in tilt e inoltre il personaggio in questione gli risulterà particolarmente inviso perchè non capisce che sta andando contro sé stesso.

electric

Mar, 21/01/2020 - 09:19

La falsità è l'ipocrisia dei sinistri non conosce limiti

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 09:20

Certo...una storia credibilissima...ma fatemi il piacere! Il Giornale = macchina del fango...

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 21/01/2020 - 09:23

se queste sono le sardine: viva le balene, le orche, gli squali e i delfini!

Ritratto di Willer09

Willer09

Mar, 21/01/2020 - 09:31

diranno che chi lo ha insultato non era una sardina!

silvano45

Mar, 21/01/2020 - 09:34

Normale e giusto così se si insulta si offende si fanno vignette orrende su uomini e donne di destra Boldrini e soci si girano e danno centinaia di giustificazioni per accaduto ma se solo si osa non insultare ma criticare uno dei tanti sinistroidi o inutili e vuoti personaggi di spettacolo che vogliono solo visibilità si fanno i girotondi e si muovono i Pm.

glasnost

Mar, 21/01/2020 - 09:34

Nessuno crede più al "buonismo". I sinistri perché sanno bene che è tutta una manfrina per raggirare la povera gente e gli altri perché hanno ormai visto da tempo (da Prodi ad Obama) che questi buonisti sono i più cattivi e vendicativi che esistano sulla terra. Le sardine? Beh ormai è diventato evidente a tutti che sono la longa manus del solito Prodi. I Prodi-boys.

Gio56

Mar, 21/01/2020 - 10:15

Arslan,Lei ha forse versioni diverse? Già che quando vi mettete siete capaci di tutto,se vi dicono che gli asini non volano,per voi sono tutte belle.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mar, 21/01/2020 - 10:19

Secondo il Giornale costui sarebbe italiano? Perché lo "certifica" la carta d'identità? Quindi essere italiani è una categoria burocratica, come essere patentati o avere il porto d'armi?

Ritratto di Acquachiara

Acquachiara

Mar, 21/01/2020 - 10:25

Quelli che sbavano odio lo fanno a prescindere dall'odiato di turno e dalle motivazioni usate. I frustrati, quelli che si sentono derubati dalla vita si agitano e fanno di tutto per non ammettere con se stessi che, se si sentono così, in realtà è perchè non valgono nulla. Perciò si agitano, morsicano, strillano... tutto, anzichè dirsi: ce la posso fare anch'io, devo darmi una mossa, attivarmi per realizzare me stesso con i miei mezzi perchè io per primo devo aiutare me stesso. Tirar fuori le palle e andare avanti, senza aspettare la manna dal cielo. Ma tant'è. Grillini, lato sensu. E allora votate, votate e votate!.

Ritratto di Francesco_Albertoni

Francesco_Albertoni

Mar, 21/01/2020 - 10:43

Apprezzo molto la denuncia del comportamento razzista anche perchè è una delle prime volte che un comportamento razzista viene denunciato dal giornale. Mi aspetto che d'ora in poi i comportamenti razzisti, da chiunque perpetrati, vengano riportati su questo giornale e mi permetterò di segnalarlo quando questo non avvenga.

billyserrano

Mar, 21/01/2020 - 10:54

Quello che ha fatto la sardella non mi meraviglia. Sono di sinistra e per loro chi non la pensa come loro è gente da odiare e da combattere anche fisicamente ( vedi Salvini impiccato, non sparare a salve spara a Salvini), e questo odio lo si allarga a tutti quelli che sono di destra, o comunque non sono allineati al pensiero unico.

redspider

Mar, 21/01/2020 - 10:54

Sig. Arslan, notizia da verificare? Puo' darsi, pero' almeno qua si trova nome e foto della persone in questione, la verifica ci sta' di questi tempi, ma almeno dovrebbe essere facile facile. Ha provato la stessa indignazione o dubbi quando Repubblica urlava alle "uova razziste" o sponsorizzava la sardina dislessica ma anche bugiarda, oppure con gran fanfara pubblicava le bugie di violenze razziste mai provate? Dubito

cecco61

Mar, 21/01/2020 - 10:56

Bah, anche l'amore per i migranti, la ricchezza nell'incontro tra diverse culture, ecc. ecc.: basta vedere quanti immigrati ci sono a Capalbio. Per tutta la sinistra, sardine comprese, gli immigrati servono per fare quattrini, ma devono stare ben lontani da loro.

ST6

Mar, 21/01/2020 - 11:12

"Non è un italiano" per i leghisti. Punto

PaoloPan

Mar, 21/01/2020 - 11:13

Le sardine, come i comunisti, i grillini e tutti quelli di sinistra, odiano coloro che non la pensano come loro, perché soltanto loro sono nel giusto .... dunque tutti gli altri non valgono nulla, non meritano alcun rispetto, sono nazisti, razzisti, fascisti, xenofobi ... dunque devono andare in galera (vedi Salvini) ... tutto questo è un’offesa all’intelligenza, alla ragione e al buon senso.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 21/01/2020 - 11:26

Ma sai, chissà cosa si nasconde in quelle piazze. Vanno solo perchè si sentono soli e ascoltano musica e canti, e vanno dietro con gli slogan antilega solo perchè nel gruppo si sa come va a finire, non puoi essere il diverso. E lui Santoro pensa che siano lì, tutti per lui.

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 11:31

redspider...ma il nome e la foto di chi? di chi potrebbe aver affermato il falso...e grazie! C'è forse la foto della sardina insultante con la macchina fotografica? Ha poi forse trovato un mio commento sulla sardina dislessica?

ulio1974

Mar, 21/01/2020 - 11:32

Arslan 09:20: SARDINA!!!!!

MEFEL68

Mar, 21/01/2020 - 11:32

E' proprio vero, non c'è peggior fascista di un komunista. N.B. Il komunista è colui che, per conquistare la fiducia altrui, usa assumere nomi diversi: comunista, verde, ambientalista, femminista, sardina, ecc. E'una pianta con una sola radice, ma con foglie tutte diverse.

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 11:33

Gio56...per te, che gli asini non volano, è una certezza solo se te lo dice il Giornale...

MEFEL68

Mar, 21/01/2020 - 11:34

Concetto di democrazia secondo i Komunisti: TUTTI SONO LIBERI DI PENSARLA COME NOI.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 21/01/2020 - 11:36

Ma noi non possiamo vedere i neri se sono molti, come non vedrei moltissimi cinesi, biondi nordici, da fare una maggioranza di stranieri. Quelli dell'est capisci che sono dell'est solo quando aprono bocca ed allora diventa come quello descritto prima. Non si può andare al supermercato e non capire una parola di tutti quelli che incontri, ma mi chiedo, sono in Italia o in Romania o in Lituania?

ilcapitano1954

Mar, 21/01/2020 - 11:44

che le sardine sono razziste era noto a tutti eccetto alle sardine stesse. A differenza di Salvini che non vuole mantenere clandestini di cui non si conosce il vero nome e la vera nazionalità e che non vuole lavorare, (questo non è razzismo) imparate questa è giustizia verso gli italiani. Le sardine sono razziste odiano le razze diverse dai comunisti e sinistri.

carmann

Mar, 21/01/2020 - 12:03

caro arslan, sono stati molti i personaggi di colore e di destra insultati da voi di sinistra. solo per citare i piu famosi: il giornalista congolese della rai FIDEL BWANGA BAUNA(era gia con il msi),il senatore attuale della lega, PAOLO DIOP UNO dei responsabili del movimento nazionale per la sovranità. e concludendo ci sono semplici militanti di colore, ispanici, originari dell'europa dell'est, asiatici in tutti i partiti del centro destra. care sardine maleodoranti informatevi prima di farvi paladini della tolleranza. guardate la trave che avete voi...

UnBresciano

Mar, 21/01/2020 - 12:08

Questa notizia dovrebbe andare sui vari sky tg24 e smascherare i nuovi paladini della sinistra

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 21/01/2020 - 12:17

@Quintus_Sertorius. Che palle con la razza e la genetica! Tranquillo, non è mussulmano e Nadalini non è certo un cognome ungherese, spagnolo o portoghese. E poi, non dimenticarti mai di Toni Iwobi e Paolo Diop.

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 12:38

carmann...insultati in che senso? Che a queste persone sia stato detto "nxxxo" non ci credo assolutamente. Voi confondete la contestazione politica con l'insulto.

Korgek

Mar, 21/01/2020 - 13:23

@Arslan, il problema sono quelli come te per i quali il pensiero politico personale è influenzato da quello che scrive un giornale. Ma per me molti degli articoli qui sopra mi danno solo conferma di quello che penso, non è che mi aprono gli occhi o cose simili. Il mio pensiero lo costruisco in base a quello che vedo fuori casa, nella mia città, in base a come devo gestire il mio lavoro, alle tasse che pago, a quello che mi offrono le amministrazioni, a quanto devo attendere per una visita, alla possibilità o meno di accedere a delle agevolazioni, a come ci trattano gli stranieri (con i quali noi di destra abbiamo forse più contatti rispetto a voi), ecc. ecc. ecc. I giornali possono influenzarmi al massimo al 2%. Mi stia bene.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mar, 21/01/2020 - 13:33

@deep purple A me non frega niente di che religione è, non siamo uno Stato confessionale. Lei sembra dell'idea che basti parlare una lingua e avere certe idee politiche per assumere la nazionalità che si preferisce. Non funziona così. Si vedano i francesi, tedeschi, inglesi, etc "di origine" straniera. Se gli europei non recupereranno rapidamente coscienza di sé, l'Europa non esisterà più tra 40-50 anni. L'Africa sarà ancora africana, la Cina cinese, i paesi arabi arabi. Solo l'Europa si sta suicidando.

Tranvato

Mar, 21/01/2020 - 13:41

Chi insulta non ha l' intelligenza del dialogo né il senso del vivere civile; è dunque stupido ed incivile.

carmann

Mar, 21/01/2020 - 13:49

arslan, esponenti della sinistra hanno in passato, sia in america che in italia le persone di colore schierate a destra paragonandole come gli schiavi che lavorano per gli schiavisti. io considero un insulto definire una persona uno schiavo solo perche schierato a destra

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 13:57

@Korgek...e quindi, ciò che dici, giustifica un giornale che pubblica fake news? Poi è singolare che prendi me come esempio di chi è influenzabile da parte della carta stampata...eppure, se leggi i commenti sopra, troverai esempi più calzanti del fenomeno...

mimmo1960

Mar, 21/01/2020 - 14:29

Se non la pensi come loro sei brutto, cattivo, razzista, fascista e populista, come sono democratici.

ruggerobarretti

Mar, 21/01/2020 - 14:41

Come se i giornali mainstream della galassia sinistroide non pubblicassero notizie "poco fondate".

Uncompromising

Mar, 21/01/2020 - 14:53

Toh, ma FDI non doveva essere fassista, rassista, etc etc?... Invece questa è la dimostrazione dell'ipocrisia che regna nella sinistra.

Gio56

Mar, 21/01/2020 - 15:01

Arslan,sta dicendo che ha visto degli asini volare?

stefi84

Mar, 21/01/2020 - 15:23

Quindi è vietato a chi è nero essere di destra? Alla faccia della discriminazione.

Alitar

Mar, 21/01/2020 - 15:32

@Quintus_Sertorius: pienamente d'accordo. A furia di imbarcare etnie estranee l'Europa presto non esisterà più, già adesso sta diventando irriconoscibile e sappiamo che è una decisione presa a tavolino, per precisa volontà di distruggere. Il problema non è certo il singolo individuo ma la quantità enorme di individui, ormai milioni e in continuo aumento, fatti entrare a valanga e in tempi strettissimi, un'alluvione che, se non fermata, cancellerà definitivamente i popoli del vecchio continente. Tempi brutti e se ne preparano di peggiori. Povera Europa.

Ogliastra67

Mar, 21/01/2020 - 15:35

Arslan, legga il suo Repubblica che dice sempre la verità!!!!

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 16:30

Gio56...no, sto affermando che se a LEI glielo dicesse il Giornale, ci crederebbe...

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 16:42

Ogliastra67...questo lo dice lei non io. E questo è già un modo di mistificare le cose...mettere in bocca agli altri ciò che non hanno mai detto. Fermo restando che ho riscontrato come alcune volte il Giornale citi Repubblica quale fonte di una notizia. Non ho mai invece assistito al contrario...evidentemente il Giornale stesso le riconosce una qualche autorevolezza.

Libertà75

Mar, 21/01/2020 - 16:49

Quando dico che il razzismo è un tratto distintivo del pensiero di sinistra vi pare che esagero o che veste perfettamente la realtà?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 21/01/2020 - 17:13

Per il solo fatto di stare con la Meloni e piu Italiano di te ST6 11e12,lasciatelo dire da un Leghista tessera del 1990!!! AUGH.

cabass

Mar, 21/01/2020 - 17:37

Quelli che si autoproclamano anti-qualcosa, nei fatti sono i più "pro" di tutti! Vedi i vari antifascisti, antirazzisti, antiodiatori, antiviolenti, antisessisti... Sono sempre loro i più fascisti, razzisti, odiatori, violenti e sissti! Garantito.

Ogliastra67

Mar, 21/01/2020 - 17:52

Arslan...Mar, 21/01/2020 - 09:20 "Certo...una storia credibilissima...ma fatemi il piacere! Il Giornale = macchina del fango..." Queste parole le ha scritte lei, non io. Il testo che ha scritto parla chiaro e, senza alcun dubbio.. nell'intervento (magari non esprimendosi in modo corretto) lei cita il Giornale come una testata che (in generale) getta fango. Forse se avesse espresso meglio il concetto come poi ha fatto.....

Arslan

Mar, 21/01/2020 - 18:22

Ogliastra67...non rivolti la frittata, lei ha scritto: "legga il suo Repubblica che dice sempre la verità!", come se io precedentemente avessi sostenuto questa tesi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 21/01/2020 - 19:09

Scuola PC, amano sprigionare odio contro chi non la pensa come loro.

aldoroma

Mar, 21/01/2020 - 19:13

Ecco chi sono i veri RAZZISTI... FASCISTI

bruco52

Mar, 21/01/2020 - 19:15

per i sinistri puoi essere nero, musulmano, rom, profugo, insomma un disperato (secondo il loro metro di giudizio), ma se ti dichiari di destra o comunque non di sinistra diventi automaticamente un fascista, razzista senza se e senza ma....hai voglia a manifestare contro odio, fascismo e razzismo, a dichiararti democratico, se l'animo è di sinistra al 90% sei un intollerante, antidemocratico e portatore di odi profondi verso i tuoi nemici...

ItaliaSvegliati

Mar, 21/01/2020 - 19:35

Sono i VERI FASCISTI ROSSI...

trasparente

Mar, 21/01/2020 - 21:29

A questo punto un colpo basso ci vuole: convertiamo tutti gli immigrati alla destra...

trasparente

Mar, 21/01/2020 - 21:31

Un italiano di colore per libera scelta di destra è un onore, gli altri colorati sono tutti pagati dalla sinistra.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 21/01/2020 - 21:41

@amedeov-Mar, 21/01/2020 - 08:59- E’ talmente Segre-ta che nessuno sa cosa faccia!

Korgek

Mar, 21/01/2020 - 22:54

@Arslan, ma perchè hai la convinzione al 100% che sia una notizia falsa? Se ci sono delle prove certe e sicure sono disponibile a condividerle, ma per adesso non sembra che ci siano. Magari la verità sta nel mezzo, ossia che il sig. Francesco non sia stato insultato direttamente ma che le sardine abbiano semplicemente rivolto brutte parole al gazebo di FDI. Ciò non toglie però quello che penso di questo sedicente movimento fatto di persone senza programmi e senza ideali.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mar, 21/01/2020 - 23:29

È lo stile prodi, chi non è dalla loro parte va insultato in qualunque modo, anche con insulti razzisti se necessario.

Ogliastra67

Mer, 22/01/2020 - 09:14

Arslan...non ribalto la frittata. Mi sono basato sulla sua affermazione che non cita il Giornale, in modo mirato, su questo articolo ma, ripeto, da come si è espresso, in generale, come se tutto quello che pubblica fosse solo fuffa e buttasse fango su tutto. Da qui la mia affermazione "Arslan, legga il suo Repubblica che dice sempre la verità!!!!" Buona giornata.