Varoufakis accusa ancora Salvini: "Ha riportato il fascismo in Italia ed Europa"

L’ex ministro greco dell’economia torna a puntare il dito contro il responsabile del Viminale. E boccia l’economia italiana

È un Yanis Varoufakis battagliero quello che, colloquiando con l’Agi, torna a puntare il dito contro l’economia italiana e il ministro dell’Interno Matteo Salvini. E anche, seppur indirettamente, Matteo Renzi.

L’ex ministro dell’economia e delle finanze dell'esecutivo greco di Alexis Tsipras – sollevato dall’incarico di governo per la sua opposizione alle politiche di austerity imposte dall’alto dalla Troika – boccia in tutto e per tutto l’operato – e la Finanziaria – appena varata dal governo di Movimento 5 Stelle e Lega.

Un esecutivo che in sua opinione è condannato a non cambiare lo status quo, in quanto ripeterà gli stessi errori "da bambino viziato" - parole sue – dell’allora ex presidente del consiglio Matteo Renzi.

Giù un mese fa, intervistato da La Stampa, l’accademico espresse un giudizio più che negativo sul Belpaese e la sua economia, dicendo in sostanza che l’economia tricolore non è più sostenibile per l’Eurozona. E oggi lo ha ribadito, statuendo che Conte e i suoi non riusciranno a invertire la rotta. Questo, però, anche per colpe non loro: finché non si rivedranno per bene le politiche continentali e i paletti del fiscal compact, è arduo – per non dire praticamente impossibile – marcare una sensibile differenza, oltre che farla.

L'affondo su Salvini

"Questo governo sta adottando la stessa strategia da bimbo viziato di Renzi: non propone regole diverse, un nuovo patto, ma chiede che l’Italia possa violare le leggi attuali" sentenzia l’economista, che poi va all’attacco del rapporto e dell’alleanza tra i pentastellati e il Carroccio. E lo fa muovendo una pesante accusa al ministro dell’Intero: "I 5 stelle hanno ottenuto molti voti a sinistra, da parte di chi non aveva altro da votare. Ma, sfortunatamente, il Movimento ha usato quei voti per consegnare il potere a Salvini che sta riportando un nuovo momento fascista in Italia e in Europa. Da questa prospettiva, credo che il M5s passerà alla storia come un partito reazionario".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

opinione-critica

Mer, 03/10/2018 - 17:04

Tu passerai alla storia come deficiente. Pensare che ti abbiamo pure fatto l'elemosina per darti da mangiare

sirio50

Mer, 03/10/2018 - 17:55

Varoufakis Moscovici voglion solo il male del litalia

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 03/10/2018 - 18:20

tu,invece fai il sinistroide con il portafoglio a dx...besugo!!!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 03/10/2018 - 18:23

il solito commento di un deficente !