Vergognoso "schiaffo" di De Benedetti: "Auguri al Cav, un imbroglione". La figlia Marina Berlusconi: "L'Ing un uomo in disarmo"

L'Ingegnere mette nel mirino l'ex premier. E lo fa nel momento meno opportuno. La frase choc: "È stato nocivo per il Paese"

Ci mancava il livore di Carlo De Benedetti. L'Ingegnere mostra la sua solidarietà in modo del tutto curioso a Silvio Berlusconi che si trova ricoverato al San Raffaele di Milano per il contagio da Coronavirus. Le parole dell'imprenditore vanno lette con estrema calma perché non sono i soliti auguri di pronta guarigione ma nascondono un conto in sospeso col Cavaliere. Partecipando ad una tavola rotonda al festival della tv di Dogliani ha affermato: "Chiedo un applauso di incoraggiamento e gli rinnovo gli auguri di pronta guarigione, ma la mia convinzione è che sia stato molto nocivo per il Paese". L'affondo si fa sempre più duro subito dopo: "È stato un grande imbroglione- aggiunge- lui ha versato, non a me che non ho preso neanche un euro, ma alla Cir 562 milioni che è la più grande goduria che io abbia avuto nella mia vita". La tempistica di questo sfogo contro il leader di Forza Italia appare ai più del tutto inopportuna. In tanti in questi giorni hanno inviato messaggi di auguri per una pronta guarigione al Cavaliere. Da Prodi a Conte, fino a Mattarella. Di certo l'ex premier, il professore di Bologna, non è stato un "amico" politico del leader di forza Italia eppure in questa occasione ha usato parole chiare per mandare un abbrraccio al leader di Forza Italia. Il Professore ha infatti espresso a Berlusconi la sua vicinanza. E anche altri esponenti della sinistra hanno comunque speso parole di affetto per il Cavaliere. Inutile poi ricordare l'applauso del Parlamento per esprimere la vicinanza delle istituzioni al Cavaliere. De Benedetti ha deciso però di uscire dal coro e di usare il suo messaggio di "pronta guarigione" per attaccare in modo chiaro l'imprenditore Berlusconi con cui ha avuto diverse battaglie in passato.

Ma di fatto questa uscita di sicuro attirerà parecchie critiche. La figlia del Cav, Marina Berlusconi, ha fulminato De Benedetti: "Le parole di un uomo in disarmo sotto tutti i punti di vista, dalle esperienze imprenditoriali fino ai rapporti famigliari, non possono suscitare altro che un sentimento di commiserazione". Il senatore azzurro Maurizio Gasparri non ha usato giri di parole: "Berlusconi non condividerebbe che si replicasse in modo sprezzante a De Benedetti. Ma io lo faccio lo stesso. Carlo De Benedetti è un vero miserabile. Un cialtrone". Durissima anche la reazione della capogruppo alla Camera, Maria stella Gelmini: "Le parole di Carlo De Benedetti su Silvio Berlusconi sono gravemente inopportune oltre che false. Il Presidente Silvio Berlusconi, oltre ad essere un editore di grande successo di aziende oggi guidate dai suoi figli in completa armonia, è un uomo delle istituzioni che ha raccolto il consenso di milioni di italiani. De Benedetti farebbe bene ad astenersi da simili commenti, visto che perfino Di Maio ha imparato a rispettare gli avversari politici. Ma Di Maio, al confronto di De Benedetti, è un membro della Camera dei Lord". Anche il capogruppo al Senato, Anna Maria Bernini, ha risposto per le rime all'ingegnere: "L'ingegner De Benedetti ha dato dell'imbroglione al presidente Berlusconi in ospedale per il Covid. Una sortita che si commenta da sola. Ma il virus dell'invidia, evidentemente, è più forte della decenza". Non manca poi l'affondo di Giorgio Mulè, portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato: "Giunge il verso sinistro delle iene e degli sciacalli. Si manifestano per quelli che sono, per quelli che sono sempre stati: odiatori seriali, lillipuziani della morale e dell'etica. Su tutti svetta Carlo De Benedetti, che ha vissuto male e sta invecchiando ancora peggio". Anche il diretto de ilGiornale, Alessandro Sallusti, ha criticato in modo forte le parole di De Benedetti: "Sciascia ne 'Il giorno della Civetta' fa dire al protagonista che gli uominii si dividono in cinque categorie: uomini, mezz'uomini, ominicchi, pigliainculo e quaquaraquà. E Sciascia aveva detto bene. Gli uomini si dividono così e De Benedetti non fa parte né della prima né della seconda categoria", ha affermato all'Adnkronos. E ancora: "Dire una cosa del genere verso un uomo ricoverato in quelle condizioni non è da uomo. Lui dice che Berlusconi è stato un imbroglione ma si dimentica che lui è stato arrestato per tangenti, Sì De Benedetti è stato tecnicamente arrestato per tangenti. E allora gli chiedo: 'Se Berlusconi è un imbroglione, lei come si autodefinirebbe?'".

Intanto sul fronte clinico le condizioni del leader di Forza Italia, secondo quanto riportato dal professor Alberto Zangrillo, non destano grande preoccupazione: "La situazione clinica è allo stato attuale tranquilla e confortante con indici clinici compatibili con quello che abbiamo osservato prima clinicamente e poi in diagnosi". Il Cavaliere, come ha spiegato lo stesso Zangrillo, resterà ricoverato ancora per qualche giorno. Poi tornerà in campo per dare tutto il suo sostegno alla corsa alle Regionali del centrodestra che intravede ormai la spallata finale al governo giallorosso. Con buona pace di chi in questi giorni ha usato il Covid per attaccare il Cavaliere.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

IlCazzaroNero

Ven, 04/09/2020 - 19:26

Senti chi parla. Un estremistra di sinistra che ha creato il suo impero (ormai al tramonto) sulla pelle di tanti lavoratori

Darth

Ven, 04/09/2020 - 19:27

A volte uno è talmente meschino che, per quanto si sforzi, non riesce proprio a nascondere la sua meschinità. Non ce la fa, salta fuori da sola, come un geyser.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Ven, 04/09/2020 - 19:29

E' incredibile che un uomo come De Benedetti possa parlare in questo modo. L'Odio e L'invidia prevalgono su tutto, anche alla pietas. Sono veramente disgustato da questo personaggio che tra l'altro ha succhiato il sangue degli Italiani e ha portato i soldi all'estero. Cordialità

Maura S.

Ven, 04/09/2020 - 19:34

My dear Sig. De Benedetti, le ricordo un detto di chi, (un pò di tempo fà) furono dei grndi conquistatori. = Qui gladio ferit gladio perit =

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 04/09/2020 - 19:37

Se facciamo l’elenco di chi è stato “nocivo per il Paese” non finiremo mai. Silvio ha commesso i suoi errori, come è capitato a molti di cui conosciamo nome e cognome, ma non dobbiamo citare. Lascia un po’ di perplessità che tale valutazione arrivi da una fonte nota, dall’ingegnere. Ovviamente ognuno ha il diritto di pensare con il proprio cervello.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 04/09/2020 - 19:38

Visto il tono e gli intenti sarcastici della sua frase,era meglio se non diceva nulla,se non altro non faceva la figura meschina che ha fatto. Ma tanto rimane quello che è,ormai ben noto a tutti. Ripugnante.

zen39

Ven, 04/09/2020 - 19:40

Da come ha parlato è evidente che mentre lui si trova in uno stato di obsolescenza galoppante il Cavaliere è ancora lucido e attivo come un quarantenne. E poi da qual pulpito parla ha mai fatto un esame di coscienza ? Forse sarà meglio che si ripassi il Vangelo: Chi è senza peccato ecc..... La resa dei conti verrà anche per lui o no !

amicomuffo

Ven, 04/09/2020 - 19:40

De Benedetti chi? Ah si, quello che ha fatto fallire la Olivetti!

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 04/09/2020 - 19:41

Ci deve essere sempre uno che stona, altrimenti, in questo caso, non si potrebbe apprezzare l'intonazione del coro intero. Presidente,.auguri di pronta guarigione!

RolfSteiner

Ven, 04/09/2020 - 19:54

Mi sembra che l'eta' avanzi per tutti. Nessuno escluso. Chi vuol capire...capisca.

aldoroma

Ven, 04/09/2020 - 19:54

Semplicemente VERGOGNOSO

Happy1937

Ven, 04/09/2020 - 19:58

Questo Ingegnere distruttore di aziende dovrebbe stare zitto e arrossire per la vergogna.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 04/09/2020 - 20:00

A Ivrea tutti lo detestano.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Sab, 05/09/2020 - 10:09

Carlo De Benedetti: ingegnere! Che brutta figura d'individuo!

cir

Sab, 05/09/2020 - 10:20

siete le due facce della stessa medaglia.

Enne58

Sab, 05/09/2020 - 10:22

C'è chi investe e crea posti di lavoro, paga tasse e contributi. C'è chi chiude fabbriche, licenzia, rovina famiglie intere, non paga debiti e scappa in Svizzera, ma si iscrive al partito per cavarsela. Sceglite te voi chi buttare

Scorpion_19

Sab, 05/09/2020 - 10:24

Ha parlato il santo. Che ognuno si prenda cura dei scheletri che hanno nell'armadio, lui che faceva durante la prima Repubblica?.... che individuo....

onurb

Sab, 05/09/2020 - 10:27

Ho ancora negli occhi il sorriso e negli orecchi le parole di De Benedetti che elogiò Berlusconi come grande imprenditore quando fu trovato l'accordo, con la mediazione di Ciarrapico, per la spartizione della Mondadori. E in effetti Berlusconi è un grande imprenditore, tanto che ha versato alla CIR, a seguito della nota vicenda, 560 milioni senza creare difficoltà all'azienda. Al contrario, De Benedetti ha fatto fallire l'Olivetti e quando Sorgenia è entrata in difficoltà sono dovute intervenire le banche. L'articolo odierno di Sallusti definisce l'individuo De Benedetti con le ultime tre categorie indicate da Leonardo Sciascia. Secondo me, per definire il personaggio bisogna inventarne una nuova: nemmeno quaquaraquà va bene.

Mr Blonde

Sab, 05/09/2020 - 10:30

lui e l'altro sono esattamente lo specchio dell'italia, avversari l'un l'altro ma dello stesso sistema di potere. Come le finte dx e sx sempre più comitati di affari che centri di idee politiche, e voi in mezza a schierarvi come da clichè per l'uno per l'altro.

steacanessa

Sab, 05/09/2020 - 10:32

Il soggetto appartiene senz’altro alla quinta delle categorie umane elencate da Sciascia. Ricordo che persino il non da me rimpianto avvocato in occasione dell’ultimo matrimonio del bel tomo disse: anche in questo caso è arrivato secondo.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 05/09/2020 - 10:45

cir... ma ci vedi bene o no? Berlusconi ha costruito un'azienda florida e non è fallita anzi. Questo il contrario di tutto. Ha portato la disoccupazione in migliaia di famiglie. Per colpa sua è fallita la Monte Paschi per non aver saldato il debito miliardario che aveva contratto. Voi sinistri bancari pro miliardari pur di non criticare all'univoco la tessera numero uno del vostro partito la abbinate a chi no ci azzecca nulla.

Sempreverde

Sab, 05/09/2020 - 10:46

A De Benedetti bisognerebbe togliere il titolo di ingegnere. Me ne vergogno per la categoria a cui appartengo nel vecchio ordinamento. A lui si deve l’inizio del declino industriale italiano. Il fallimento di Olivetti, Italtel, Telettra e tutta la nostra infrastruttura produttiva di primissimo livello mondiale delle telecomunicazioni è stata distrutta e venduta anche per il suo portafoglio personale. Non di tratta dell’unico responsabile, ma ha dato origine ad una intera scuola di sciacalli distruttori, che hanno fatto affari d’oro negli anni novanta ed hanno provocato il grosso debito pubblico di oggi. Mi dovete scusare ma chi non costruisce, ma al contrario annichilisce le cose non può adornarsi del titolo più bello.

Giorgio1952

Sab, 05/09/2020 - 10:46

Non vedo che cosa ci sia di “vergognoso nella dichiarazione di De Benedetti nei confronti di Berlusconi, visto che sono stati acerrimi nemici per anni, ha detto ”Gli auguro pronta guarigione ma ho un’opinione decisamente negativa degli effetti che Berlusconi ha avuto sul Paese, ha abbassato il livello di civismo e moralità”, mi pare condivisibile. Ovvia la reazione della figlia del Cav: “De Benedetti? Un uomo in disarmo”, sig.ra Marina e suo papà non è in disarmo? Come ha detto il Prof.Zangrillo "I suoi 84 anni obbligano ad assoluta cautela". Ritengo vergognoso il commento di Gasparri “De Benedetti è un vero miserabile. Un cialtrone", io metterei il nome di Gasparri al posto di De Benedetti, ricordo sempre il giudizio espresso da Soru ex governatore sardo “Gasparri, effettivamente è un politico di cui non ho nessuna stima”. (Parte 1)

caren

Sab, 05/09/2020 - 10:47

Non si deve mai offendere un uomo.

steacanessa

Sab, 05/09/2020 - 10:51

Il soggetto appartiene senz’altro alla quinta delle categorie umane elencate da Sciascia. Ricordo che persino il non da me rimpianto avvocato in occasione dell’ultimo matrimonio del bel tomo disse che anche in quell’occasione l’individuo era arrivato dopo di lui. Distruttore dell’immagine dell’ingegnere.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 05/09/2020 - 10:52

DE BENEDETTI, IL CAV SONO PIDOCCHI IN CONFRONTO DI BILL GATES, BREZOS, ROCKFELLER E TANTE ALTRE MULTINAZIONALI, DI QUESTI DOVRESTE PREOCCUPARVI.

tatoscky

Sab, 05/09/2020 - 10:56

Cose da pazzi, ma non poteva tacere? E' una persona senza dignità.

BRAMBOREF

Sab, 05/09/2020 - 10:59

GIGI91 De Benedetti, un cialtrone.

cir

Sab, 05/09/2020 - 10:59

saggezza Sab, 05/09/2020 - 10:45 : TRANQUILLO : ho dieci decimi di vista. ci vedo benissimo ..

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 05/09/2020 - 11:16

cir, si ci vedi bene come tutti i comunisti. Solo quello che sta bene a voi! Ma si capisce, avete tutti il paraocchi...peggio dei cavalli.

steacanessa

Sab, 05/09/2020 - 11:20

Giorgio 1952: Bella la sua difesa dell’indegno del titolo di ingegnere. Se fossi in lei farei una bella cura disintossicante dall’invidia e dal sinistrismo malefico.

Gio56

Sab, 05/09/2020 - 11:26

cir,Giorgio1952,vi consiglio di leggere "Olivetti storia di un'imopresa",magari con occhio attento a partire dal 1978,anno in cui De benedetti entra come AD,poi si può vedere come paragonarlo a Berlusconi.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 05/09/2020 - 11:28

cir Sab, 05/09/2020 - 10:59 allora la cecità non centra e centra qualcos'altro.

cir

Sab, 05/09/2020 - 11:32

Mr Blonde Sab, 05/09/2020 - 10:30 : sante parole !

MassimoGa

Sab, 05/09/2020 - 11:35

parla proprio De Benedetti, uno che ha fallito in tutto quello che ha fatto, io ne ho avuto esperienza con CDB web tech, che vergogna!

savonarola.it

Sab, 05/09/2020 - 11:41

Quando vedono il leone ferito iene e sciacalli cominciano a latrare pregustando il banchetto. Ma qualche volta rimangono delusi...

billyserrano

Sab, 05/09/2020 - 11:44

Già fin dalla notte dei tempi, Esiodo si lamentava di quei giudici che danno sentenze interessate. A oggi vedo che non è cambiato nulla.

Cosean

Sab, 05/09/2020 - 11:48

E quanti imprenditori di TV locali hanno fallito (onesti)!

Ritratto di lurabo

lurabo

Sab, 05/09/2020 - 11:49

non per nulla è la tessera n. 1 del pd

rennyargento

Sab, 05/09/2020 - 12:03

carlo prova a vincere una coppa campioni ma non con i soldi altrui con i tuoi , vediamo le tue capacità imprenditoriali anche nel mondo del calcio , sinistroidi finitela basta !!!

ilbelga

Sab, 05/09/2020 - 12:10

il signore in questione non l'ho mai ritenuto un intelligentone, la sua uscita dimostra tutta la pochezza del suo cervello. si vede che quello (come tutti i sx) funziona solo quando ci sono in ballo i "schei". Stranamente vedo pochi signori di cdx che sfoggiano con orgoglio le loro auto di lusso, i loro vestiti firmati mentre i sinistrati che dovrebbero essere più umili e coerenti con il loro credo politico sbandierano barche, suv, moto, abiti firmati. lo dico perché ne conosco parecchi. meditate gente, meditate...comunque non ci sono uomini bianchi o neri, non ci sono uomini di dx o sx ci sono solo persone e vanno rispettate a prescindere.

flip

Sab, 05/09/2020 - 12:20

Carissima Narina B. Lei è troppo educata. con i cafoni ci vuole altro..... e più significativo. Altrimenti non capiscono.......

IlCazzaroNero

Sab, 05/09/2020 - 12:24

Giorgio1952 a.c. Il tuo commento ci fa capire che voi sinistroidi ragionate tutti allo stesso modo (il famoso pensiero unico) e come le pecore seguite il capobranco. Infatti tutti. i commenti "sinistri" sembrano scritti dalla stessa mano

TheExpatriate

Sab, 05/09/2020 - 12:37

Un altro come gli Agnelli. Parassiti arricchitisi con i soldi degli Italiani.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Sab, 05/09/2020 - 12:41

State sempre a difendere la libertà di pensiero, ma se si pensa diverso da voi vi incavolate subito.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 05/09/2020 - 12:45

Ho seguito su radio radicale, ero in machina, la tavola rotonda al festival della tv. Non so quanto valga, in lui, il titolo di ingegnere. Il suo vero titolo è “tessera 1” di “il Partito”. Berlusconi “un”imbroglione”? Lo dice chi, approfittando della campagna diffamatoria di “la Repubblica” contro il Cavaliere e di tanta magistratura appiattita sulla sinistra, gli ha fregato 562 milioni? Quello fu un imbroglio colossale. Dopo anni, intentò causa contro Berlusconi per una transazione concordata, accettata e realizzata pacificamente da i due. Ha imbrogliato lì, alla tavola rotonda, rubando il merito di aver chiesto un applauso ben augurante per Berlusconi. In realtà un tale applauso il pubblico lo aveva già fatto poco prima. Compagno n 1, lei dove paga le tasse? I computer dell’Olivetti per le Poste Italiane, sono ancora negli scatinati perché inutilizzabili? Che mi dice del fallimento di MPS? Lei ha qualcosa da dire al riguardo?

oracolodidelfo

Sab, 05/09/2020 - 12:48

Giorgio1952 10,46 = illustre, non le pare che mentre De Benedetti distruggeva, nonostante il ricorso agli aiuti di Stato, Berlusconi costruiva da solo? Anzi, ad un certo punto, ha avuto lo Stato contro. Vada a trovare l'orso M49........

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Sab, 05/09/2020 - 13:00

Giorgio1952 - Caro amico, come tutti i Sinistri Sinistrati, siete odiatori seriali, senza nemmeno accorgervene, è scritto nel vostro codice genetico.Tu ti stupisci, per le critiche che i commentatori di questo sito fanno a De Benedetti per quello che ha detto di Berlusconi in questo frangente, perché ti fermi all'esteriorismo e non al sentimentalismo, al corpo e non all'anima, ed è questo il grande divario che c'è fra un non uomo ed un uomo. Cordialità

libero.pensatore

Sab, 05/09/2020 - 13:12

Ci sono i giganti come Berlusconi e i nani!!! Nessun confronto è possibile fra queste due categorie.

Ritratto di VecchioTambo

VecchioTambo

Sab, 05/09/2020 - 13:32

Cosa mi dice dell'Olivetti? Se lo vedono ad Ivrea gli tirano dietro le macchine da scrivere? E di tutte le sue "fortune"? come e le spiega? Con quali qualità le ha fatte?

giacarta

Sab, 05/09/2020 - 13:37

uno che, definito ingegnere (?!), si è ingegnato solo ad ottenere i suoi palmares iniziando con affossare e fare fallire una azienda come la Olivetti che il fondatore aveva trasformato in un gioiello in tutti i sensi e che per prima ebbe l'intuito di fare un prodotto che era un precursore dei pc ma che lui ha dimostrato di non essere stato capace di invaderne un mercato che non aspettava, poi ha proseguito ad affossare varie aziende , poi di inquinare l'atmosfera ligure con il carbone, ed altro. Capace solo, però, di aggregarsi al carrozzone dei sinistri per pararsi il lato B facendo loro da megafono, sfruttandoli ma poi prendendoli per il cxxo e sbarcare in Svizzera lasciando Cipputi a sbarcare, questo si, il lunario

ST6

Sab, 05/09/2020 - 13:38

Gio56: Tipico degli italiani. Mentre noi negli u.s. abbiamo fondato centinaia di realtà come Olivetti (e tante ne sono fallite tra l'altro), l'italiano ancora rimembra nostalgico quell'unica cosa ormai andata da secoli. Non sia mai rimboccarsi le maniche e creare altro di nuovo - meglio fare i piangina dei decenni andati. Tipico degli italiani che non escono dal loro quartiere

ilbelga

Sab, 05/09/2020 - 13:40

signor de benedetti: il cavalier Silvio da lavoro a 5000 dipendenti e non mi risulta che chieda la tessera del partito come fanno certe (non dico) aziende di sx. o come facevano una volta se non eri della DC non entravi in certe aziende. compris Monsieur Charles...

un_infiltrato

Sab, 05/09/2020 - 13:55

Quel che dice questo elemento, si abbia come non detto. Non gli crede nessuno.

igiulp

Sab, 05/09/2020 - 14:00

Sono sicurissimo che a parti invertite, Berlusconi non sarebbe mai arrivato a tanto. E' questione di signorilità e, soprattutto, di intelligenza. Non voglio starla a "menare" sui problemi sorti nella nostra società, causati nelle rispettive attività. Tra i due, un abisso.

caren

Sab, 05/09/2020 - 14:02

Aquila 12.41, questa non è libertà di pensiero.

maurizio-macold

Sab, 05/09/2020 - 14:18

Il De Benedetti questa dichiarazione in questo momento se la poteva risparmiare. Detto cio' sul passato di Berlusconi ognuno e' libero di pensarla come vuole, ma nei limiti dell'educazione e della verita' storica.

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Sab, 05/09/2020 - 14:18

Buon Giorno a Voi Tutti, Premetto che a me De Benedettimi e' sempre stato sulle Scatole da quando era alla FIAT di Torino a fa casini ad Agnelli Gianni, devo dire che il Momento non era proprio quello giusto, ma devo dire che il modo di Introdurre in politica certa gente che ha usato il Silvio mi ha fatto rimpiangere Andreotti, Cossiga, Craxi, Berlinguer, Almirante e Spadolini.... Che volete fa' i Miei Neuroni sono Strani.... Buon fine Settimana da Vittorio in Lucca.

nopolcorrect

Sab, 05/09/2020 - 14:30

De Benedetti chi? Ah, quel tizio che è riuscito a rovinare la Olivetti e la Perugina! E ancora ha il coraggio di cianciare?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 05/09/2020 - 14:56

Tessera n. 1 del PD, il che dice tutto. Il pensiero della sinistra elevato a potenza. Danno globale che illude la povera gente dell'intera umanità nonostante il fallimento dimostrato col crollo del muro berlinese di trent'anni fa...

Giorgio1952

Sab, 05/09/2020 - 14:59

steacanessa IlCazzaroNero oracolodidelfo micheleciaramella2 intanto faccio i complimenti per i nickname, si dice "nomen omen", vi accomuno nella risposta avete le menti ottenebrate da antiche ideologie, ossessionate dal pericolo rosso, i comunisti per inciso il PCI è stato sciolto nel 1991, le toghe rosse vanno bene quando assolvono il Cav altrimenti sono un "cancro", cito per l’ennesima volta Massimo Troisi, uno dei “meridionali inferiori” secondo il vate Feltri: “Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci”. Chi non la pensa secondo il “vostro pensiero unico” vero IlCazzaroNero, è sinistroide, invidioso, etc.etc. la buttate sempre in politica, io sono un liberale democratico e ragiono con la “mia” testa, uno di quelli a cui si rivolgeva il Cav con la sua rivoluzione liberale, miseramente fallita, voi invece date l’impressione di pecore al seguito, come vedete esprimo il mio pensiero ma non ho tutte le vostre certezze.

Giorgio Colomba

Sab, 05/09/2020 - 15:21

L'Ing.? Il malmostoso e rancoroso livore del fallitore.

antoniopochesci

Sab, 05/09/2020 - 15:24

Uno che sciacalleggia su un malato e che si permette anche di impartire lezioni di civismo è la barzelletta del secolo. La tessera n 1 del PD, grazie ad una stampa codarda, prona ed ossequiosa ai suoi piedi, è riuscita a snaturare il DNA di un partito popolare, PD-PCI-PDS-DS fatto di lavoratori e cittadini comuni, trasformandolo nel PARTITO/STATO, nel PARTITO/SISTEMA, nel PARTITO della MAGISTRATOCRAZIA, nel PARTITO degli APPARATI, ormai lontano anni luce dalle legittime aspettative di quanti sono stati abbagliati dal Sol dell'Avvenire. E che, purtroppo, seppure sempre in minor numero, si ostinano pervicacemente a votarlo. Comunque, caro Presidente, tu ne cede malis sed contra audentior ito.

Giorgio1952

Sab, 05/09/2020 - 15:41

micheleciaramella2 nella mia risposta delle 14:59 l’ho accomunata ad altri, ma lei ne merita una personale, la chiamo anch’io “caro amico” e le cito una frase che ho condiviso da una mia amica: “Non è vero che la verità fa male, sono le menzogne travestite di certezza ad ammazzare la fiducia”. Ecco lei ha troppe certezze come fa a dire che sono “come tutti i Sinistri Sinistrati, siete odiatori seriali, senza nemmeno accorgervene, è scritto nel vostro codice genetico. Tu ti stupisci, per le critiche che i commentatori di questo sito fanno a De Benedetti per quello che ha detto di Berlusconi in questo frangente, perché ti fermi all'esteriorismo e non al sentimentalismo, al corpo e non all'anima, ed è questo il grande divario che c'è fra un non uomo ed un uomo”. Le categorie degli uomini li lasci a chi ha una certa pratica del mondo, Don Mariano il protagonista del romanzo “Il giorno della Civetta” di Sciascia. Cordialità

Duka

Sab, 05/09/2020 - 15:42

Ecco la TESSERA N° 1 -

IlCazzaroNero

Sab, 05/09/2020 - 15:44

Eh eh Giorgio 52 a.c. abbiamo toccato un nervo scoperto? Dici che il Comunismo è finito anni fa..giusto. ma anche il fascismo è morto e sepolto. Eppure se uno non condivide la vostra politica pro sostituzione etnica degli italiani È UN FASCISTA..UN RAZZISTA. A sentir voi il fascismo è sempre un pericolo incombente e allora ditemi le brigate rosse cosa sono state?

Gio56

Sab, 05/09/2020 - 16:19

ST6,come mai L'olivetti adesso è controllata dalla tim funziona? guardi che quà nessuno si piange addosso,ma stiamo discutendo sulla statura di uno che ha fatto fallire tutto quello che toccava e di un altro che invece ha avuto tutti contro ma ha fatto funzionare le cose. Un altro consiglio anche se non lo vuole,venga un pò a vedere le realta Italiane in fatto di tecnologia,rimmarra sorpreso,no che gli Italiani non sanno rinnovarsi.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 05/09/2020 - 16:52

@giacarta (Sab, 05/09/2020 - 13:37) – Ho conosciuto personalmente il livello internazionale raggiunto dell’Olivetti ante tessera n 1 del PD. Ho vissuto per oltre 20 anni, in due riprese, in Tailandia. Quando, 19enne, son partito, per quella splendida nazione, l’ho fatto da Ivrea. Dopo poco più di 9 anni sono rientrato per un breve periodo in Italia. La mia prima tappa è stata Ivrea. Lì dall’Olivetti mi fu chiesto di dare loro alcune spiegazioni, perché avevano deciso di fare una macchia da scrivere per la lingua tai. – Si tratta di una lingua monosillabica, per cui ogni sillaba può avere fino a 5 significati diversi, a seconda del tono con cui la si pronuncia. Toni che nello scritto sono indicati con segni sopra o sotto le consonanti e le vocali – Diedi le spiegazioni, fecero la macchia e me ne regalarono due in segno di gratitudine. Le portai in Tailandia e li le usai e lascia dopo il mio rientro definitivo in patria,

Gio56

Sab, 05/09/2020 - 17:31

etaducsum,appunto ante tessera n 1 del PD,dopo monostante partner a livello mondiale (L'AT&T,canon,British Telecom,e ingresso banche )sono riusciti a mandare tutto a scatafascio fin quando De Benedetti lascia nel 96 e nel 2000 si ha il rilancio della società

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 05/09/2020 - 17:53

Giorgio1952 (Sab, 05/09/2020 - 14:59) – Il PCI nel 1991 non è stato sciolto; ha solo cambiato nome eliminando l’aggettivo “comunista” e lo stemma bandiera rossa con falce e martello. Quelli che non volevano nemmeno questo maquillage sono diventati rifondazione comunista, comunisti italiani e simili. Altri sono rimasti nel partito ma come opposizione di sinistra interna ad esso. Il classico lupo che cambia il pelo ma non il vizio. Non a caso li ritroviamo insieme in questo scellerato governo: il PD con la sua opposizione internana, i fuoriusciti dal PCI, convolati a nozze sotto falso nome nel 5stelle e, i grillini doc, nemici giurati della democrazia parlamentare.

oracolodidelfo

Lun, 07/09/2020 - 14:28

Giorgio1952 - illustre, non si scomodi a fare regalie. Se c'è un ottenebrato ed ossessionato.....è lei. #siconservi