Premier League 5 giornata: x tra City e Chelsea, harakiri dello United

Continua la marcia prepotente del chelsea di Mourinho, ad un passo dalla vera fuga se l'ex lampard non avesse trovato il pareggio nel big match tra City e Blues. Arsenal che alza la testa, mentre steccano tutte le altre big, con il Liverpool fermato dal West Ham e lo United protagonista dell'"impresa" negativa di giornata

la delusione di Gerrard e Balotelli dopo la sconfitta con il West Ham

La quinta giornata della Premier regala nuove emozioni. Riflettori puntati soprattutto sul big match dell'Etihad Stadium tra Manchester City e Chelsea. Una sfida impreziosita dalla presenza di Lampard tra le file dei Citizens dopo una vita spesa con la maglia dei Blues. Proprio il grande ex ha frenato la fuga in classifica del Chelsea di Mourinho, passato in vantaggio a poco più di venti minuti dalla fine grazie al gol di Schurrle. Nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di Zabaleta per doppio giallo al 67', i padroni di casa hanno il merito di non arrendersi e di lottare fino alla fine. Così all'85' quando tutto sembrava deciso, Lampard pesca il jolly con uno dei suoi tiri ed evita la sconfitta alla sua squadra. L'Etihad esplode, mentre Lampard fa onore al suo passato e non esulta. Il Chelsea resta in testa alla Premier con 13 punti, con il City sempre a 5 lunghezze dalla formazione di Mourinho.

Un altro brutto stop per il Manchester United, sconfitto clamorosamente in trasferta dal Leicester City per 5-3. Al King Power Stadium si consuma una partita incredibile. La formazione di Van Gaal parte forte e si porta sul 3-1, ma quando la gara sembra chiusa ecco arrivare il blackout del Manchester. In poco più di venti minuti i padroni di casa vanno in gol quattro volte e ribaltano il risultato. L'ex interista Cambiasso sigla il gol del 3-3, poi Vardy e Ulloa (doppietta per lui) firmano il sorpasso e fissano il punteggio finale sul 5 -3. Vittoria storica per il Leicester che, per la prima volta, batte i Red Devils. Alla squadra di Van Gaal non sono bastati il vantaggio e Di Maria, Falcao, Van Persie e Rooney, mandati in campo dal primo minuto, per vincere e scongiurare la crisi. Un avvio di stagione molto deludente per loUnited fermo a soli 5 punti in 5 gare. Due pareggi, due sconfitte e una solo vittoria all'attivo tengono, almeno per ora, la squadra di Van Gaal molto lontana dal vertice della classifica.

Momento decisamente difficile anche per il Tottenham, sconfitto a sorpresa in casa dal West Bromwich Albion per 1-0. A decidere la gara è stato un gol di James Morrison al 74'. Un brutto stop che complica la classifica degli Spurs fermi a 7 punti. Gara ricca di reti tra Everton e il Crystal Palace: 3-2 il risultato finale per gli ospiti. Ora le due squadre sono appaiate in classifica con 5 punti a testa. Bella e sorprendente vittoria dell'Arsenal (3-0) sul campo dell'Aston Villa. La sonora sconfitta casalinga frena i Villans ora fermi a 10 punti in classifica, mentre i Gunners volano a 9. Queen's Park – Rangers 2-2, Burnley – Sunderland 0-0, Newcastle – Hull City 2-2, Swansea – Southampton 0-1 e West Ham United – Liverpool 3-1 gli altri risultati della quinta giornata di Premier. Sabato nero quindi peri Reds battuti e superati in classifica dal West Ham United. Solo 6 punti in classifica per Balotelli e compagni, sopravanzati di una lunghezza dagli ultimi avversari.

Nella prossima giornata del campionato inglese sono attesi gli immediati riscatti di Manchester United e Liverpool, formazioni ancora alla ricerca di una precisa identità. Intanto, il Chelsea si gode il primato e proverà la fuga già nel prossimo turno di Premier.

Risultati 5° giornata

QPR - Stoke City 2-2 [(11' Diouf M. (Q), 42' Caulker (S), 51' Crouch (Q), 88' Kranjcar(S)]

Burnley - Sunderland 0-0

Aston Villa - Arsenal 0-3 [32' Ozil (Ar), 34' Welbeck (Ar), 36' aut. Cissokho (Ar)

Newcastle - Hull City 2-2 [48' Jelavic (H), 68' Diame (H), 73', 87' Cissé P.(H)]

West Ham - Liverpool 3-1 [2' Reid(W), 7' Sakho(W), 26' Sterling (L), 88' Amalfitano(W)]

Swansea - Southampton 0-1 [80' Wanyama(So)]

Tottenham - West Bromwich 0-1 [74' Morrison (W)]

Leicester - Manchester United 5-3 [13' Van Persie (M), 16' Di Maria (M), 17', 83' rig. Ulloa (L), 57' Herrera A. (M), 62' rig. Nugent (L), 64' Cambiasso (L), 79' Vardy (L)]

Everton - Crystal Palace 2-3 [9' Lukaku (E), 30' rig. Jedinak (C), 54' Campbell F. (C), 69' Bolasie (C), 83' rig. Baines (E)]

Manchester City - Chelsea 1-1 [71' Schurrle (C), 85' Lampard (M)]

Classifica

13 Chelsea
10 Southampton 10, Aston Villa
9 Arsenal, Swansea 9
8 Manchester City 8, Leicester 8
7 West Ham 7, Tottenham 7
6 Hull City 6, Liverpool 6
5
Manchester United 5, Everton, Crystal Palace 5, Wba 5
4
Sunderland, Qpr
3 Burnley 3, Newcastle 3