Preziosi sempre più inibito

Ormai Enrico Preziosi ci ha fatto l'abitudine. Ieri il giudice sportivo Gianpaolo Tosel lo ha squalificato per dieci giorni «per essere entrato negli spogliatoi al termine della gara, nonostante fosse inibito». L'infrazione è stata rilevata dai collaboratori della Procura federale. Esattamente come dopo il derby del 28 novembre quando il patron rossoblù scese sul terreno di gioco a fine partita, beccandosi (altri) dieci giorni di stop. Il giudice ha poi squalificato Bocchetti per un turno e diffidato Sculli.
Gasperini fa la conta in difesa perché, oltre a Bocchetti, rischia di perdere anche Sokratis vittima di un risentimento muscolare. Le sue condizioni verranno valutate oggi, insieme a quelle di Sculli che contro il Bari ha giocato grazie a un antidolorifico. Nel frattempo Modesto è passato in prestito al Bologna. La documentazione attestante il trasferimento è stata depositata ieri in Lega. Modesto ha già sostenuto il primo allenamento coi compagni al centro sportivo di Casteldebole e verrà presentato oggi pomeriggio. In Emilia potrebbe finire anche Crespo. Domenica Genoa-Atalanta verrà diretta da Giannoccaro, già protagonista della stessa sfida lo scorso anno a Marassi quando annullò un gol valido a Milanetto.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.