Riecco Bobo Vieri, desaparecido del calcio: piace agli inglesi del Blackburn

L'ex bomber della nazionale si è allenato con la squadra d'Oltremanica in ritiro in Austria. Il club ora pensa di offrirgli un contratto. E domani giocherà contro la Roma

È la notizia di mezza estate che non ti aspetti: forse perché di lui si parlava ormai pochino, forse perché chi amatissimo non è stato quando la carriera era al culmine, tantomeno può esserlo quando l'anagrafe dice che gli anni sono 36 e che nell'ultima stagione, all'Atalanta, ha inanellato nove presenze e due gol. Eppure Bob Vieri, zingaro del calcio italiano, ex bomber di Toro, Juve, Atletico Madrid, Lazio, Inter (soprattutto Inter), Milan, Monaco, Fiorentina e Atalanta, Oltremanica piace ancora. E non solo perché parla bene inglese.
A quanto pare, Bobo ha fatto un'ottima impressione a dirigenti e allenatore del Blackburn durante il ritiro in Austria assieme alla squadra britannica. Per questo motivo giocherà con la maglia bianca e blu anche durante la tournee in Italia (domani incontrerà la Roma). Ma non basta. Secondo il «Sun» e il «Daily Star», il tecnico dei Rovers, Sam Allardyce, starebbe pensando di offrire un contratto all'esperto ex attaccante della nazionale azzurra.
Mister Allardyce vuole infatti dare tempo a Christian Vieri di tornare in forma e di dimostrare il suo valore: «Vieri - spiega - è in ritardo di condizione rispetto al resto della squadra, ma saremo pazienti con lui e lo aiuteremo. Vedremo quanto tempo gli occorre per tornare in una condizione accettabile per giocare nella Premier League».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti