"Una situazione vergognosa" La stazione "covo" dei rom

Proprio davanti all’ingresso della stazione Tiburtina è spuntato un villaggio rom. Nonostante l’abbattimento della sopraelevata, sotto cui alloggiavano decine di sbandati e clochard, l’area che circonda lo snodo ferroviario rimane terra di conquista

L’abbattimento della sopraelevata avrebbe dovuto rappresentare un punto di svolta. Niente più bivacchi all’ombra di quei piloni usati come rifugio e dormitorio da decine di sbandati e clochard. Degrado, consumo smodato di alcol e risse sotto la vecchia tangenziale erano all’ordine del giorno. Oggi quella terra di nessuno, adiacente all’ingresso della stazione Tiburtina, è occupata da cantieri e ruspe. Il sogno della City Life romana, che nelle promesse dell’amministrazione capitolina si dovrebbe avverare proprio qui, sembra più vicino. È davvero così?

Basta farsi un giro nei dintorni per rendersi conto che i problemi hanno solo traslocato di qualche metro. Attorno al secondo hub ferroviario della città si continua a vivere tra miseria e fango. È il caso della famiglia rom che abita oltre il guard rail che costeggia via Tiburtina. "Lì dentro ci viviamo in tre e ognuno ha il suo letto", ci dice con aria soddisfatta la proprietaria di "casa". Una casupola improvvisata, in realtà, con affaccio sulla stazione e sul grattacielo della Bnl. Pochi attimi prima l’avevamo incrociata lungo via Masaniello, mentre accattonava seduta sul marciapiede assieme a due cani meticci. "Non facciamo nulla di male, non rubiamo, chiediamo l’elemosina e non diamo fastidio a nessuno", racconta.

Ci permette anche di dare uno sguardo al di là dei teli di nylon che proteggono il tugurio dalla pioggia. Non senza difficoltà ci facciamo largo in quello spazio angusto: alla nostra sinistra ci sono suppellettili e tegami, più in là una bombola del gas il cui filo scompare dietro ad un pannello di legno. Forse serve ad alimentare una stufa. Chissà, noi preferiamo interrompere il tour, l’odore stantio e il poco ossigeno cominciano a darci alla testa. "La polizia sa che stiamo qui, sono venuti, hanno visto che siamo brava gente e ci hanno lasciati stare", assicura la donna.

Chissà se hanno allargato le braccia anche davanti alla favela che è sorta pochi passi più in là. La baracca che ci siamo lasciate alle spalle, al cospetto, è nulla. Spostandoci nel boschetto tiburtino, un piccolo slargo verde che sovrasta la stazione, infatti, troviamo un vero e proprio villaggio abusivo. "Questo è un campo rom in piena regola", denuncia Holljwer Paolo, consigliere di Fratelli d’Italia in II Municipio. Stavolta le casupole abusive sono addirittura cinque, e sono anche belle grosse. Sono costruite con assi di legno e protette da porte assicurate con tanto di serratura. Tutto attorno invece c’è una maxi discarica.

"Dalle segnalazioni che ci arrivano – spiega il consigliere – sappiamo che vengono accesi anche dei fuochi, non sappiamo se li usano per cucinare oppure per smaltire rifiuti, ma non è questo il punto: questa situazione è semplicemente vergognosa, ci ritroviamo con l’embrione di un campo rom che affaccia sulla stazione". "È il fallimento delle politiche sociali del Campidoglio, lo stesso che abbiamo visto con lo sgombero dell’insediamento del Foro Italico, a cui non è seguita una sistemazione delle famiglie rom che poi si sono sparpagliate su tutto il territorio", gli fa eco la collega di partito Sandra Bertucci.

Proseguendo il viaggio attorno alla stazione si contano decine di altri micro insediamenti. Sul versante est la situazione è la stessa di sempre. Questo lato della stazione Tiburtina è a tutti gli effetti un centro di accoglienza informale, con gruppi di migranti che bivaccano lungo le pensiline degli autobus. C’è chi tira qualche calcio a un pallone, chi emerge da una coltre di coperte e chi chiacchiera. Ovviamente nessuno indossa la mascherina.

Sono i cosiddetti "transitanti" (che però non transitano mai) gestiti dall’associazione Baobab Experience. Hanno resistito ad una raffica di sgomberi e sembra che ormai, con loro, lo Stato abbia issato bandiera bianca. Tanto che qualcuno ha allestito un monolocale addirittura sotto ad uno dei tunnel che portano alla tangenziale. Con buona pace della sicurezza degli automobilisti e degli stessi inquilini.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

aldoroma

Lun, 08/02/2021 - 10:17

Grazie 5 stelle... Ecco lo schifo nella mia cara Roma

gianf54

Lun, 08/02/2021 - 10:43

Italietta senza legge......

Calmapiatta

Lun, 08/02/2021 - 10:48

Mi piacerebbe dare la colpa al M5s ma, nonostante tutte le responsabilità dell'attuale sindaco (epitome dell'incapacità), la questione ROM, a Roma, viene da lontano. Una condanna emessa dla Tribunale di Roma ci ha detto quando il "sistema" ROM è nato e per opera di chi e con quale scopo. Da allora il sacco di Roma è stato sistematico.

Ritratto di Smax

Smax

Lun, 08/02/2021 - 10:57

Scommetto che alle prossime elezioni comunali vincerà la coalizione pd 5 stalle. E quindi, godeteveli.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 08/02/2021 - 11:06

Chiedete spiegazioni a Conte, Zingaretti e Di Maio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/02/2021 - 11:19

Grazie sinistra, grazie 5S.

27Adriano

Lun, 08/02/2021 - 11:22

Date una medaglia al sindaco di roma e alla Lamorgese!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 08/02/2021 - 11:54

Vogliamo rimettere i confini? Il confine Italiano è come un diodo, passano in entrata, ma inverso non passano.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 08/02/2021 - 11:56

Sembra che la sx li faccia entrare apposta sul nostro suolo, solo per far svuotare le tasche agli italiani. Come dire se non ci riusciamo con la patrimoniale, li derubiamo in altro modo.

Malacappa

Lun, 08/02/2021 - 13:24

aldoroma 10:17 Ecco lo schifo nella nostra patria....tutta

Ritratto di Rosita2

Rosita2

Lun, 08/02/2021 - 14:07

Non so che coraggio hanno i giornalisti a entrare in quelle baracche e a incontrare quelle persone che vivono nel degrado Dove sono la ASL, i servizi sociali, la polizia etc? Si garantisce uno stato di fatto di illegalità a danno dei cittadini

maurizio50

Lun, 08/02/2021 - 14:42

Gli affossatori della Nazione, in arte PD, LeU e M5S, non vogliono Salvini al Governo. In compenso continuano a voler perpetrare le abituali manifestazioni di masochismo in danno della Nazione e del Popolo Italiano. E quindi sempre buoni i Rom, i banditi Nigeriani, gli spacciatori e tutte le canaglie che l'intero mondo ci ha scaricato addosso. Ma quanto sono democratici a sinistra!!!!

Santorredisantarosa

Lun, 08/02/2021 - 15:21

ANDATE A DIRTO AI PER NULLA INTELLIGENTI ELETTORI DELLA SINISTRA. POI VOTANO ANCHE I SINISTRI CHE SONO PRESENTI A BRUXELLES DOVE IMPONGONO, LORO A NOI, LA PRESENZA DI LADRI, ASSASSINI, SPACCIATORI E ALTRO STRANIERI DI ETNIE CHE FANNO VOMITARE ANCHE LA TERRA DA DOVE PROVENGONO.

ilbelga

Lun, 08/02/2021 - 15:25

fatto bene, imparate a votare e non ditemi che il cdx italiano è paragonabile al fascismo...

Seawolf1

Lun, 08/02/2021 - 16:55

la raggi si ricandida?

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 08/02/2021 - 17:33

Che vergogna! Povera Italia e poveri italiani! Lo Stato dov'è?

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 08/02/2021 - 17:33

E siete solo agli inizi!! Continuate a farvi S/governare da 5s e SINISTRI e vedrete che finira cosi TUTTA L'Italia!!!AUGH.

Santorredisantarosa

Lun, 08/02/2021 - 17:40

ORA BASTA CON IL FASCISMO IL FASCISMO E' MORTO QUEL GIORNO DEL 25 APRILE. QUESTO SPAVENTAPASSERI DI FASCISMO, ORA E' PERICOLOSO IL COMUNISMO E COME LORO ANCHE I TERMINI ACCOGLIENZA, COESIONE, TOLLERANZA E INVASIONE. BASTA LA STORIA E' ALTRA, PER FORTUNA ANCORA NON E' STATA DEL TUTTO MANIPOLATA.

carpa1

Lun, 08/02/2021 - 17:42

E pensare che c'è ancora tanta gente che pensa al fascismo quando, invece, questo schifo è stato creato dalla sinistra. Evidentemente chi ancora vota a sx e li sostiene in questo programma di invasione e degrado non abita certo in quelle zone.

d'annunzianof

Lun, 08/02/2021 - 17:49

La legge e` uguale per tutti? Questori e prefetti sono in ufficio?

batpas

Lun, 08/02/2021 - 19:05

il grande dilemma: queste risorse a chi appartengono? Boldrini, Raggi, altri ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/02/2021 - 19:53

Amici delal sinistra, possono fare quello che vogliono.