"Io con 3 figli senza i bonus". Ma Raggi li dà agli immigrati

La donna ha presentato la domanda per il contributo ma i soldi non sono mai arrivati. Lavorava in un centro estetico e 4 anni fa è rimasta senza lavoro

Ho presentato la domanda ma i buoni spesa non sono mai arrivati”. Le parole sono di Valentina, una donna romana rimasta senza lavoro e con 3 figli che si è vista negare il contributo da parte del Campidoglio. La misura dei buoni spesa è stata prevista dal governo attraverso lo stanziamento di 400 milioni di euro a favore delle famiglie in difficoltà per l’emergenza coronavirus.

Spesso succede che i sussidi economici non vadano a finire nelle tasche delle persone in difficoltà. E magari ne usufruiscono gli immigrati irregolari come stabilito il 22 aprile da una sentenza del tribunale della Capitale. In quell’occasione, i giudici avevano accolto il ricorso di un filippino di 38 anni arrivato in Italia nel 2016 insieme alla compagna e ai figli. La coppia aveva ottenuto il permesso di soggiorno per sei mesi. Scaduta l’autorizzazione, la famiglia è rimasta a vivere a Roma. L’immigrato aveva chiesto il contributo ma era stato escluso perché irregolare e senza residenza. Quindi si è rivolto ad un avvocato e ha presentato ricorso. Così il tribunale ha stabilito che sarebbe discriminatoria la delibera comunale sulla residenza anagrafica come requisito per accedere al buono spesa.

La storia di Valentina

La donna vive in zona Aurelia, a ovest della Capitale. “Ho fatto questa domanda -racconta al giornale.it - nonostante sul modulo c’era scritto che non bisognava avere beni a sufficienza per poter fare la spesa. In banca avevo circa 800 euro. Ho presentato la domanda ma i buoni non sono mai arrivati”. Il 16 aprile era l’ultimo giorno per richiedere il contributo. Valentina ha aspettato qualche giorno e quando ha visto su Facebook che molte persone avevano ricevuto i buoni, si è informata.

Poi intorno al 20 aprile ha ricevuto la comunicazione che non avrebbe ricevuto il contributo. “Ho telefonato alla circoscrizione - prosegue Valentina - e mi hanno che prima li avrebbero dati a chi non aveva niente sul conto, poi se fossero avanzati dei buoni, li avrebbero dati a chi aveva qualcosa sul conto e a chi aveva il reddito di cittadinanza. Fatto sta che non li abbiamo ricevuto perché non erano a sufficienza per coprire tutti”. In sostanza, la circoscrizione ha detto a Valentina che i sussidi non erano avanzati e lei si è ritrovata con un pugno di mosche in mano.

Prima di rimanere senza lavoro, la donna lavorava in un centro estetico. “Poi 4 anni fa, quando è nata l’ultima bambina, mi hanno licenziata perché con 3 bambini non si può lavorare in questo campo - sottolinea Valentina -. Io so fare solo l’estetista, ho preso una qualifica regionale a 17 anni in questo settore ma nel mio lavoro ormai alla soglia dei 40 anni per me non c’è più spazio".

Ora la donna sta mandando curriculum alle ditte di pulizie. Dice di aver puntato su questo settore “perché adesso dovrebbe andare maggiormente in quanto bisognerà tenere sempre puliti gli uffici, i reparti, gli ospedali. Quindi dovrebbe servire più personale”.

La misura

Al Comune di Roma sono arrivati per i buoni spesa circa 15 milioni di euro da fondi statali e circa 7 milioni dalla Regione. I contributi vengono erogati in 3 fasce: fino a 300 euro per nuclei familiari composti da 1 o 2 persone; fino a 400 euro per nuclei familiari composti da 3 o 4 persone; fino a 500 euro per nuclei familiari composti da 5 o più persone. Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 16 aprile ma ancora non ci sono numeri certi su quanti buoni siano stati effettivamente distribuiti ai cittadini.

Francesco Figliomeni, vicepresidente dell’assemblea capitolina e consigliere comunale di Fratelli d’Italia, sottolinea che con i buoni pasto “si è creata una confusione pazzesca che noi abbiamo denunciato più volte. Le persone disoccupate, gli anziani o comunque chi ha delle difficoltà particolari sono rimasti esclusi da questo sostegno”. Il motivo? “Sia perché non ci sono i fondi sufficienti, nonostante non siano stati pochi, ma perché vengono dati sempre agli stessi - prosegue l’esponente di Fdi -. Sia per il fatto che c’è stata confusione nell’organizzazione dei diversi canali di presentazione dei moduli”.

A tal proposito, Figliomeni spiega che il Campidoglio ha previsto 4 modi di raccolta delle domande: attraverso i Municipi, le edicole, il dipartimento dei non residenti e tramite l’Ufficio speciale rom, sinti e caminanti. “È una cosa stranissima perché è stato creato un canale solo per la popolazione rom. Tutti gli altri sono mischiati nel calderone e questi hanno un percorso privilegiato come al solito”. Le edicole sono state previste per le persone che non hanno un computer e non riescono a inviare online il modulo.

L’esponente di Fratelli d’Italia sottolinea che finora sono state presentate 161 mila domande, di cui circa 97 mila ammissibili. Dall’altro lato ci sono oltre 60 mila domande irregolari oppure dei doppioni in quanto sono state consegnate sia in Municipio sia in edicola. Figliomeni ha chiesto al Campidoglio di riaprire i termini per i buoni spesa e di stanziare altre risorse per non trascurare le famiglie, i disoccupati e gli anziani. Ma il Comune non è intenzionato ad andare incontro alle richieste del consigliere municipale di Fdi, come ribadito da quest’ultimo.

Maurizio Politi, capogruppo della Lega in Campidoglio, è sulla stessa linea d’onda in quanto “la gestione amministrativa è stata paradossale. Poi Roma Capitale ha fatto tantissimi controllo preventivi che in realtà hanno annullato nei fatti la misura emergenziale”. Politi spiega che “questi controlli andavano fatti in un secondo momento, tranne quelli di chi ha presentato più domande e quindi è stato facile rintracciarlo”. Questo è avvenuto perché erano previsti vari canali di presentazione dei moduli e ciò ha rallentato le procedure.

L’esponente leghista evidenzia inoltre che non ci sono state linee guida da parte degli uffici comunali e così ogni Municipio ha agito in modo autonomo adottando un proprio criterio. “Ci sono stati ritardi e disparità di trattamento - conclude Politi - con persone che ancora li devono ricevere ed è indegno”. Basti pensare che nel VI Municipio su 27 mila domande inoltrate, ne sono state pagate solo 8 mila.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

MOSTARDELLIS

Sab, 09/05/2020 - 10:08

“…In sostanza, la circoscrizione ha detto a Valentina che i sussidi non erano avanzati…”: Ecco, questa frase da l’idea di cosa è Roma Capitale e di come sia amministrata, sia a livello centrale, sia in tutti i Municipi dove ci sono i 5 stelle.. E’ una vergogna assoluta: praticamente per questa amministrazione incapace, spalleggiata da certa magistratura rossa, esistono solo i clandestini e i rom. Per loro gli italiani non sono meritevoli di aiuti, una madre con tre figli che ha 800 euro sul conto per qualche emergenza non è meritevole dell’aiuto di Stato. Che vergogna.

maricap

Sab, 09/05/2020 - 10:13

Ecco un'altra prova di come il sinistrume, permette agli invasori di portare via il pane di bocca a poveri italiani.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 09/05/2020 - 10:14

una grande verità! la sinistra e il M5S non hanno questa sensibilità verso i piu deboli! complimenti.... avete votato per Virginia e ora vi lamentate? :-) ma dove eravate, quando bertolaso vi chiedeva di votare per lui? :-)

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Sab, 09/05/2020 - 10:23

I "sudditi" Italiani, cui viene negato di esprimersi, devono solo contribuire a finanziare le splendide e progresive politiche di sostituzione etnica decise dagli illuminati.

jaguar

Sab, 09/05/2020 - 10:34

Cara signora, i migranti sono un business mentre lei è un peso.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 09/05/2020 - 10:36

Se ne è accorta solo ora che gli immigrati hanno tutte le priorità e benefici rispetto agli Italiani? Un pò tardi. Dalle case al lavoro alla Sanità per loro ogni aiuto è prioritario, poi chiedono il contributo ai pensionati senza nemmeno vergognarsi.

moichiodi

Sab, 09/05/2020 - 10:36

E la storia di Giovanna Francesca Giulia Alessia.......????? magari ci fosse solo la storia di Valentina. A Roma come a Canicattì o a Milano. Il solito giochetto del giornale.

caren

Sab, 09/05/2020 - 10:41

Non ha ricevuto il buono perché aveva ben "800" euro sul conto. Ovvio, con 800 euro si può vivere di rendita. Chi al giorno d'oggi con 800 euro, senza lavoro e con tre figli, può dire di aver bisogno d'aiuto?

cesare caini

Sab, 09/05/2020 - 10:44

Cara Signora , Lei ed i suoi Figli verrete sempre per ultimi ....se non addirittura dimenticati !

kayak65

Sab, 09/05/2020 - 10:59

miracoli della raggi e dei 5 stalle dediti a mantenere salda la loro poltrona.

Tizzy

Sab, 09/05/2020 - 11:00

Che questo governo è una presa per i fondelli non lo può più negare nessuno... Fa la lotta alle discriminazioni e si basa sulla discriminazione degli Italiani, onestà, onestà e vengono sempre premiati i delinguenti, giustizia, giustizia, e si usa la magistratura per combattere i propri nemici.... Ma è possibile che il cittadino non possa avere dei mezzi leciti prima dello scadere del loro poltronismo per ribellarsi?? Questa è ormai una dittatura mascherata con il bene per l' Italia!!!

kayak65

Sab, 09/05/2020 - 11:02

A volte mi chiedo se Mattarella legge di queste situazioni oppure appena si accorge di non trovare la parola magica immigrato o rom desista consapevolmente

Tara

Sab, 09/05/2020 - 11:07

Purtroppo avrebbe dovuto prima svuotare il suo "opulente" conto bancario e poi fare la domanda. Arriverà il redde rationem anche per la Raggi e i 5000Poltrone

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 09/05/2020 - 11:08

Sinistri traditori nell'anima, hanno l'ideologia nel DNA e nel cervello come un baco maligno che li rende RAZZISTI nei confronti di noi italiani. Danno del razzista a tutti coloro che la pensano diversamente e vedono in CHIUNQUE ALTRO, purché venuto da fuori - basta che sia NON ITALIANO - fosse pure il peggior delinquente senza alcuna morale, il loro oggetto del desiderio e il destinatario di qualsiasi attenzione, il consumatore finale di qualsiasi diritto tolto a noi ITALIANI... MA DEVE CAMBIARE, PERDIO SE DE CAMBIARE!!!

istituto

Sab, 09/05/2020 - 11:09

C'è un " piano poderoso " annunciato da Giuseppe Conte in tv ma....É per gli extracomunitari...

leopard73

Sab, 09/05/2020 - 11:13

Teniamone CONTO di questi CIARLATANI in cabina elettorale!!!

jav2

Sab, 09/05/2020 - 11:14

passata l'emergenza si dovrebbe votare ovunque, così i cittadini avrebbero modo di esprimere il loro giudizio sulla gestione emergenza ai vari livelli

ilguastafeste

Sab, 09/05/2020 - 11:19

Sia Politi che Figliomeni hanno dimostrato tutta la loro stupidità e faziosità. Entrambi cercano di dare la colpa al comune, che ha le sue colpe, anche se la responsabilità, nello specifico, è del municipio di competenza, mi sembra sia una del PD. I dirigenti si pagano anche per quello, troppo comodo scaricare le responsabilità altrove. Molti non hanno un computer ma è sufficiente uno smartphone, ce ne saranno almeno due per famiglia, altrimenti edicola. Avrebbe potuto fare lui un'iniziativa magari avrebbe anche raccolto dei consensi. Il leghista dice che il controllo andava fatto dopo... Prima dai i soldi poi li chiedi indietro? Pessimo. Quelli che hanno presentato doppioni sono dei furbetti, non l'hanno fatto per ignoranza. Fra tutti, rossi gialli verdi blu arcobaleno e anche molti cittadini....

maurizio-macold

Sab, 09/05/2020 - 11:22

Questa signora va sicuramente aiutata, o meglio, vanno aiutati i suoi tre figlioli. Infatti resta il discorso di come si puo' essere cosi' incoscienti da mettere al mondo tre figli senza avere ne' arte ne' parte.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 09/05/2020 - 11:24

Se non rispediamo ai loro paesi questi immigrati ciabattanti e inutili, succederà presto una rivolta Popolare... ne abbiamo le balle piene...

ITA_Chris

Sab, 09/05/2020 - 11:28

Spero che non dobbiate chiedere una casa, perché sareste dopo o migranti in graduatoria

claudioarmc

Sab, 09/05/2020 - 11:31

Quelli di sinistra sono da sempre profondamente anti italiani

magnum357

Sab, 09/05/2020 - 11:38

Solito schifo all'italiana dove i veri bisognosi non ricevono mai nulla !!!!!

killkoms

Sab, 09/05/2020 - 11:41

scandaloso!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 09/05/2020 - 11:42

Secondo il recente rapporto di Oxfam, le diseguaglianze si accentuano, i duemila più ricchi della Terra sono più ricchi di 4,6 miliardi di persone. In Italia l'1% più ricco detiene quanto il 70% della popolazione, donne e giovani i più penalizzati. Oltre il 30% dei ragazzi guadagna oggi meno di 800 euro lordi al mese mentre il 23% degli under 29 versa in condizioni di povertà lavorativa. Crescono gli abbandoni scolastici...nell'ultimo ventennio la ricchezza dei più ricchi è salita del 7,6%, quella del 50% dei più poveri si è ridotta del 36,6%. Una redistribuzione al contrario e tra le ragioni del basso tasso di natalità in Italia. Tutte le donne del continente africano messe insieme, hanno più o meno la ricchezza dei 22 uomini più ricchi del mondo...negli ultimi tre decenni la crescita economica su scala globale che pur c'è stata è andata al top della piramide e appena il 4% degli introiti fiscali deriva da forme di tassazione della ricchezza.

killkoms

Sab, 09/05/2020 - 11:47

@kayak,sta parlando di quel signore che andò a trovare i ci/ne/si/Ni a scuola quando qualche destro filo parlò di quarantena?

guido.blarzino

Sab, 09/05/2020 - 11:51

I 5* hanno ormai perso gran parte dei voti degli Italiani; gli immigrati li possono sostituire. Grazie e a chi ha votato 5*

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 09/05/2020 - 11:51

Non finirò mai di scriverlo, la vergogna più grande consiste nel fatto che il nostro presidente IGNORI VOLUTAMENTE NEL MODO PIU' ASSOLUTO questa situazione vergognosa !!! non è il presidente degli italiani !!!

Paulus23

Sab, 09/05/2020 - 11:55

E' la conseguenza della politica di sinistra: ingresso degli stranieri, regolarizzazione, cittadinanza, ricongiungimento familiare. Ovvio che i contributi vadano a loro. Finché gli italiani avranno paura di definirsi razzisti, saranno schiacciati dalla politica, dai tribunali e dai sensi di colpa.

ilguastafeste

Sab, 09/05/2020 - 12:08

Mi chiedo anche un'altra cosa, ma la chiesa che tanto predica bene, dov'è? Quel prete o vescovo, non ricordo, che pagò le bollette per gli immigrati, dov'è?

Ritratto di aresfin

aresfin

Sab, 09/05/2020 - 12:17

Questa è la vera porcata, non solo della raggi, ma di tutta la sinistra, non tenere in considerazione gli Italiani, prima gli immigrati, i rom, gli spacciatori, i clandestini e chi più ne ha più ne metta, degli Italiani se ne fregano. Ma che razza di gentaglia è questa? E fanno finta di nulla, continuano a portarli qua, continuano a mantenerli e renderli intoccabili. Venissero al mondo i nostri nonni, allora se ne vedrebbero delle belle.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 09/05/2020 - 12:23

maurizio-macold e te pareva se non trovava da criticare e da ridire. I soldi potrebbero arrivare dagli 11 milioni dati dalla regione lazio per delle mascherine inesistenti (servizio delle iene)

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 09/05/2020 - 12:26

signora Valentina non si arrenda bivacchi sotto il comune con i suoi figli o faccia qualcosa di concreto non si arrenda

antonio54

Sab, 09/05/2020 - 12:28

Le persone non l'hanno ancora capito. Questi sono tutti di sinistra, anche se si vorrebbero camuffare usando il nome 5stelle. Il ceppo è sempre quello. Si commette un errore imperdonabile dare anche il minimo consenso, sono tutti uguali, non se ne salva uno. Vediamo quando gli italiani imparano la lezione...

Reip

Sab, 09/05/2020 - 12:42

Fintanto che no ci si ribella meritiamo solo il peggio!

SemprePiùBasito

Sab, 09/05/2020 - 12:46

Gentile signora Valentina, sono molto dispiaciuto ma ha sbagliato di nascere in questo Paese dove per le sinistre è più importante il clandestino che i propri cittadini. Le consiglierei di prendere la cittadinanza libica ... marrochina ... nigeriana e dopo vedrà come potrà non pagare più la luce ne il gas, avere una casa senza pagare l'affitto ed essere spesata di tutto naturalmente con il cellulare di ultima generazione. W l'Italia.

perriv49

Sab, 09/05/2020 - 12:57

Invece di prendervela con la Raggi(che io essendo di destra DETESTO),prendetevela con la Meloni e Salvini,son loro che hanno fatto eleggere la Raggi. Avete gia' dimenticato tutto.Ora vi rinfresco le idee:Berlusconi che e' sempre un grande,aveva proposto il signor BERTOLASO e (ne son convinto) ROMA sarebbe cambiata radicalmente.Ma l'avete dimenticato(quanto facciamo presto a dimenticare)i signori Salvini e Meloni non hanno voluto e (Inutile andare nei dettagli) hanno regalato Roma alla Raggi.Prendetevela con questi signori non con la Raggi ,lei non ha fatto altro che prendere Roma su un piatto d'argento.Italiani svegliatevi,sono finiti i tempi a chi urla di piu'.S V E G L I A T E V I.

Malacappa

Sab, 09/05/2020 - 13:08

Niente di nuovo lo sappiamo tutti che prima vanno tutelati gli invasori poi........se rimane qualcosa(che non rimane mai)si pensera'a un italiano

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 09/05/2020 - 13:25

La legge è uguale per tutti e raggi deve rispettare l’ordinanza del giudice amministrativo ... vorrei veramente vedere che cosa c’è sotto ma credo che la signora in questione non avesse i requisiti. Punto

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 09/05/2020 - 13:26

spero tu abbia votato 5s così impari

dagoleo

Sab, 09/05/2020 - 13:34

il problema è che quel filippino con i suoi figli sono una risorsa preziosa, mentre lei è solo una itagliana che alla ideologia sinistrata non serve a nulla. per cui lei può anche morire di fame insieme ai suoi figli mentre il filippino assolutamente, non solo deve sopravvivere ma se serve si prenderà anche la sua casa popolare. continuiamo a votare sx e questa è la fine che faremo. auguroni

Abit

Sab, 09/05/2020 - 13:44

Se è vero, è anche incredibile.

ziobeppe1951

Sab, 09/05/2020 - 13:45

MAGOLD....11.22... spiegalo alle tue risorse perché mettono al mondo così tanti figli senza arte né parte...ah già a loro i kompagni non faranno mancare i bonus e benefici vari...gli italiani che hanno pagato le tasse possono morire di fame

machimo

Sab, 09/05/2020 - 13:52

Non l’ho hanno capito ancora che il pd e 5s fa tutto per i migranti e clandestini e niente per l’italiani. Dovete andare in piazza!!! Ho buttate via questo governo e il corvo bianco o è finita.

Malacappa

Sab, 09/05/2020 - 14:00

Purtroppo signora mia lei ha la sfortuna di essere italiana,se fosse una invasora lei avrebbe tutto colazione pranzo cena ricariche e soldini

SemprePiùBasito

Sab, 09/05/2020 - 14:02

Dai su se si da un consiglio buone a Valentina affermando che è nata nel Paese sbagliato, l'Italia, non va bene però se sei clandestino, africano devi avere tutto perchè degli emeriti buonisti ti ritengono più utile per il futuro... Basta siamo arrivati alla frutta.

Antenna54

Sab, 09/05/2020 - 14:11

Cara Valentina, la prossima volta che voti, ricordati ... magari cambia idea, non si sa mai che possa andare meglio. In Italia funziona così ... a maggior ragione i nuovi arrivti che vi siete trovati e che devono per forza crearsi gli elettori prosismi venturi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 09/05/2020 - 14:18

@maurizio-macold, anche se c'è qualche stupido che non lo vuole capire, ma tu hai ragione, Ma chissà perchè le famiglie in miseria sono al 99% con più di 2 figli ma anche 4, non avendo mai lavorato nessuno dei due coniugi. Io ci ho vissuto in mezzo e posso confermare. Mentre io lavoravo, preparavo il mio futuro, quelli più disperati si divertivano con le fidanzate, che nemmeno superato i 20 anni di età si trovavano subito con un figlio poi il matrimonio e poi con un altro figlio e la domanda al Comune per una casa gratuita. Se questi sono quelli che fanno crescere l'Italia, che contribuiscono socialmente, allora io nella vita non ho capito niente.

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 09/05/2020 - 14:26

Ridicolo maurizio-macold (11:22) che va a scovare la critica sul numero esagerato di figli (tre) della signora italiana, che non ha saputo rispettare le regole del politicamente corretto. Certo, l'ideologia di sinistra ha sempre lavorato per la distruzione della famiglia, salvo dopo piangere lacrime di coccodrillo sul problema della denatalità, che va quindi risolto con l'accoglienza di prolifiche famiglie islamiche dall'Asia e dall'Africa. Soluzioni che ci porteranno alla g....a civile, se continuerete a lasciarli sgovernare.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 09/05/2020 - 14:28

Si parla di lei e dei tre figli, ma del marito? Se è separata, allora io non capisco che amore aveva per avere tre figli. Sarà una vedova, però, come dice lei che è un lavoro precario, ma come si fa a continuare a mettere al mondo dei figli se poi ti troverai difficoltà a mantenerli. Ma possibile che tutti pensano che qualcuno provvederà. Possibile che non pensono al futuro? Massì andiamo avanti così.

oracolodidelfo

Sab, 09/05/2020 - 14:50

Signora Valentina, trovi una barchetta per risalire il Tevere. Compri qualche scatola di lucido nero per scarpe, lo spalmi addosso a sè stessa ed ai suoi figli. Metta un cuscino sotto la gonna.....vedrà che avrà vitto, alloggio, vestiario, utenze completamente gratuite......!

Smax

Sab, 09/05/2020 - 15:31

Ma a Roma pd e 5stalle chi li hA votati? Nessuno?

maxfan74

Sab, 09/05/2020 - 15:53

Faranno esplodere il razzismo se continuano su questa strada, possibile che non capiscono che integrare non vuol dire accogliere.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 09/05/2020 - 17:05

cosa vogliamo integrare se non riusciamo ad integrare nemmeno noi stessi?