Cronaca locale

Primavalle sotto scacco: 33 arresti per droga

Operazione all’alba nella periferia sud della capitale. Squadre a terra, irruzione nei palazzi popolari dello spaccio e uso di elicotteri a guidare le operazioni dal cielo

Primavalle sotto scacco: 33 arresti per droga

Le luci della città, quando si fa giorno, scompaiono. Ma è proprio allora che il braccio della giustizia interviene per riportare ordine e legalità. Massiccia operazione anti droga nel quartiere Primavalle di Roma, a sud della capitale.

Questa mattina i carabinieri hanno arrestato 33 persone per reati di droga. Il blitz è scattato all’alba all’interno dei palazzi popolari. Nel mirino dei militari spacciatori e vedette impegnate nello spaccio di sostanze stupefacenti. Alcuni residenti hanno raccontato di essersi svegliati con la luce degli elicotteri che illuminava la loro stanza, mentre gli agenti erano impegnati a setacciare cantine, aree verdi e cabine dell’elettricità del quartiere.

Sgominata un’associazione finalizzata allo spaccio, composta da soggetti residenti o domiciliati nel quartiere, in un’area destinata agli alloggi popolari. È quanto hanno portato alla luce le indagini dei carabinieri della compagnia di Trastevere che hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Trentuno persone e due minori sono stati fermati. Primavalle, insomma, questa mattina si è svegliata presto. I residenti hanno aperto gli occhi molto prima delle sei con il rumore degli elicotteri che sorvolavano il quartiere. A terra le pattuglie dei militari in azione. Gli agenti hanno disposto posti di blocco in strada e fatto irruzione all’interno delle abitazioni delle persone che stavano cercando.

I cittadini - spaventati dalla disposizione massiccia di forze - hanno segnalato l’accaduto sui social network, cercando informazioni per capire cosa stesse succedendo. Poi tutto si è rivelato chiaro ai loro occhi. Era lo Stato che mostrava i muscoli.

Commenti