Sardegna del Sud, bagno di profumi

È un vero e proprio percorso olfattivo tra piante di pepe, corbezzolo, mirto e ginepro, il giardino del nuovo Parco Torre del Chia Laguna Resort: un 4 stelle concepito come un borgo alle pendici del parco Naturale di Monte Sa Guardia. Grande l'attenzione per il contesto naturale, e non solo in senso scenografico, come indicano, per esempio, le speciali coperture del ristorante che permettono di utilizzare l'acqua piovana per l'irrigazione. La piscina panoramica è un lago a sfioro di 800 mq proprio ai piedi del promontorio dove svetta la torre di avvistamento saracena. Un vero angolo di pace a 500 metri dal mare e vicino alle famose dune, oggi protette. A piedi o in mountain bike, si può percorre il tracciato dell'antica strada romana che collegava l'insediamento punico di Bithia al villaggio di Nora, importante centro archeologico romano. Si incontra subito l'isolotto di Su Cardolinu, con i resti dell'antico tophet, il santuario fenicio-punico, e poi è un susseguirsi di «piscine» naturali e calette. Dal 29 agosto al 4 ottobre una settimana al Parco Torre Chia per 2 persone in b&b da 1.199 euro (inclusa green fee). Durante tutta l'estate per gli hotel Laguna, Village e Torre, il Chia Laguna Resort lancia la promozione 7=5: con 5 notti a pagamento le prime 2 sono in regalo. Info: Chia Laguna Resort, tel. 070/92391 www.chialagunaresort.com

Commenti