Sea Entro dicembre il servizio wi-fi esteso a tutte le aree degli scali

ACCESSO Chi ha con sé il pc potrà collegarsi gratis a internet e acquistare il tempo di connessione a scelta

Sea Entro dicembre il servizio wi-fi esteso a tutte le aree degli scali

Entro fine anno il servizio internet wi-fi coprirà ogni area di Linate e Malpensa. Sea, la società che gestisce gli aeroporti milanesi, prosegue la politica d’investimenti per l’evoluzione tecnologica dei suoi scali nell’ottica di aumentare i servizi ai passeggeri. Già attivo in larga parte, il wi-fi sarà esteso quindi tra pochi mesi a tutte le aree di sosta e transito passeggeri. «Internet, che ha ormai rivoluzionato il modo di comunicare abbattendo tutte le barriere, è diventato uno strumento fondamentale per lavorare, apprendere e dialogare - afferma Sea in una nota -. Tutte le aziende, grandi o piccole, e naturalmente i singoli utenti ne hanno fatto uno dei principali mezzi di comunicazione. In quest’ottica, internet non può che essere considerato come un servizio essenziale e non più un optional». Sea è stata la prima società aeroportuale in Italia ad attivare nel 2001 il wi-fi ed entro dicembre potrà ampliare l’offerta grazie all’installazione di nuovi Access Point per la connessione wi-fi e 36 nuovi totem multimediali distribuiti sui tre terminal (Linate, Malpensa Terminal 1 e Terminal 2).
Le postazioni consentiranno così anche ai passeggeri che non hanno con sé il proprio computer di collegarsi al web. Attualmente l’accesso in roaming al servizio wi-fi è possibile tramite nove operatori del settore, oltre a quelli del provider gestore del servizio. Inoltre, presso le sale del Club Sea di Linate e Malpensa il servizio sarà fruibile gratuitamente dopo essersi registrati. Sarà sufficiente accendere il proprio computer e subito lo stesso registrerà la presenza del segnale. Il collegamento al provider sarà in modalità «free» e sarà possibile acquistare, con carta di credito, un tempo di connessione a scelta.

Commenti