Arisa silura Mara Maionchi: "La notte depressiva? Datti una regolata"

Tra le sue ultime Instagram stories, la cantante Arisa si è lasciata andare ad un duro sfogo su un recente commento espresso sul suo conto da Mara Maionchi, giudice di X Factor 13

Arisa silura Mara Maionchi: "La notte depressiva? Datti una regolata"

La tredicesima edizione di X Factor, talent show di Sky uno e condotto da Alessandro Cattelan, sta facendo discutere negli ultimi giorni. Il terzo Live Show del talent, andato in onda lo scorso giovedì, aveva visto il giudice Sfera Ebbasta scontrarsi con la collega Malika Ayane in studio. E non è solo per questo che ora si parla della nuova edizione di X Factor. La giudice e coach del talent-show, Mara Maionchi, è ora al centro dell'attenzione mediatica, per aver criticato una canzone di Arisa, la quale nel 2009 vinceva la categoria Nuove proposte di Sanremo con il brano Sincerità. Non a caso, la Maionchi è diventata destinataria di un lungo messaggio al vetriolo scritto da Arisa.

Rosalba Pippa, in arte Arisa, non ha proprio mandato giù la critica giunta sulla sua canzone La notte e lanciatale a distanza dalla Maionchi in diretta a X Factor. Tanto che la stessa cantante si è sfogata con i suoi fedeli seguaci e non, attraverso il suo profilo Instagram. Dal suo canto Mara definirebbe La notte una canzone "depressiva", o almeno questo è quanto sembra contestare Arisa nelle sue ultime due storie di sfogo postate in rete."Mara Maionchi dice: 'La notte una canzone perfetta per una donna depressa' -esordisce con tono polemico, in una prima Instagram story, Arisa-. Siamo tutti depressi, allora. Visto che è una canzone che vive nel cuore di tutti. Non è detto che le persone di una certa età possano permettersi di dire quello che vogliono solo perché hanno un microfono davanti. La notte è una canzone che analizza il dolore e lo sconfigge attraverso una nitida speranza. 'La vita continuerà'". Parole particolarmente sentite quelle scritte da Arisa sulle sue nuove storie condivise con gli utenti, che nelle ultime ore hanno diviso l'opinione del web. Il messaggio di contestazione, riportato dalla cantante a difesa della sua canzone intimista, La notte, e sul suo modo di interpretare, vivere ed esprimere i momenti bui, di dolore, prosegue poi in una seconda Instagram story, che inizia così: "#MaraMaionchi, io, noi, non siamo depressi. Siamo persone non superficiali".

La dura critica di Arisa sul conto di Mara Maionchi

Secondo il punta di vista di Arisa maturato su La notte, canzone classificatasi seconda al Festival di Sanremo 2012 e che vinse un Sanremo Hit Award (come singolo sanremese più venduto nell'edizione 2012 del Festival, ndr), "il dolore serve per crescere e imparare ad apprezzare la gioia nella vita". E, a conclusione del suo messaggio di sfogo riportato su Instagram, la cantante si lascia andare ad una durissima critica sul conto della coach degli Over 25, da cui si è sentita attaccata."Questi commenti non me li aspetto da te -Arisa scrive alludendo sempre al talent - sei una madre. E io potrei essere tua figlia. Datti una regolata e fai attenzione ai testi delle canzoni prima di parlarne. Buon lavoro e grazie, sempre per il disturbo, mio".

Segui già la nuova pagina di gossip de Il giornale?

Commenti