Caos ad Amici, il ballerino Javier Rojas: ​"Questa è una scuoletta, non vale nulla"

Il ballerino cubano fortemente voluto dalla Celentano dopo un richiamo della produzione per il mancato rispetto di alcune regole si è scagliato contro il programma usando parole durissime

La puntata del sabato di "Amici di Maria De Filippi" si annuncia difficile. Gli insegnanti potrebbero infatti prendere seri provvedimenti disciplinari nei confronti del ballerino Javier Rojas e di altri alunni della scuola di Amici. Nel daytime alcuni allievi del talent sono stati richiamati dalla produzione per non aver rispettato alcune regole imposte dal regolamento. Tra loro c'era anche il ballerino cubano, Javier Rojas, scelto e voluto con forza da Alessandra Celentano. I ragazzi sono stati redarguiti sulle cattive abitudini prese nell'ultimo periodo: ritardi alle lezioni, scarso ordine e poco rispetto delle regole.

Gli allievi richiamati dalla produzione sono comparsi davanti ad alcuni insegnati tra i quali Anna Pettinelli. Se alcuni hanno mostrato pentimento per il comportamento tenuto, altri hanno continuato ad avere un atteggiamento menefreghista, tanto da scatenare la reazione della Pettinelli che, contrariata dal loro atteggiamento, ha chiesto a tutti di alzarsi in piedi per rispetto. Javier Rojas sulle prime si è rifiutato chiedendo di poter rimanere seduto perché molto stanco, poi dopo il rifiuto di Anna Pettinelli, ha risposto visibilmente agitato: "É che io non ho avuto mai questi problemi in vita mia prima di stare qui. Io vengo qui per lavorare, per ballare, per dare il mio talento. Devo abbassarmi a questo livello? No, non se ne parla. No, così non mi piace. E allora me ne vado. Torno alla mia compagnia a ballare e basta, come facevo prima. Mi dispiace ma è così". A niente sono valsi i tentativi della conduttrice radiofonica e insegnate di "Amici" di farlo ragionare, Rojas ha proseguito nel suo duro sfogo tanto da costringere la produzione a fargli perdere il posto di "Migliore" ottenuto grazie alle sfide.

Il duro sfogo del ballerino cubano è proseguito però negli spogliatoi della scuola dove sono volate anche parolacce e accuse pesanti a Maria e alla produzione che Rojas ha tentato di screditare: "Uno rischia la propria carriera per venire qui a fare questa m***a. Per poi venire da me a parlarmi in quel modo, no. Perché? Ma che c***o sto a fare qui, me ne vado. Avevo una carriera fuori da qui e l’ho lasciata per entrare qui. Ma vaff*****o. Questa è una scuoletta, non è una scuola. In Italia ci sono tanti ballerini bravi e non so perché nessuno faccia Amici. Perché tutti sanno che non vale nulla. Qua non si balla niente di un certo spessore, non c’è un coreografo con le pa**e". Maria De Filippi ha chiesto di incontrarlo, ma è certo che nella puntata di Amici di sabato pomeriggio seri provvedimenti verranno presi nei suoi confronti.

Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Ven, 17/01/2020 - 22:38

Ecco, bravo, tornatene a casa TUA. Non abbiamo bisogno del tuo "talento" d'importazione.

gianf54

Sab, 18/01/2020 - 06:45

Ma chi glielo ha fatto fare? Torni a Cuba, dove Musica e Danza sono parte fondamentale dello spirito dal Popolo. Questo italico spettacolino, gestito da mediocri, ha sfornato solo mediocrità...

ruggerobarretti

Sab, 18/01/2020 - 07:34

Credo abbia detto quello che molti pensano.