Cattive acque, il thriller legale con Mark Ruffalo arriva al cinema

Mark Ruffalo è il protagonista del film Cattive acque, thriller legale sul tema dell’ambiente che racconta una storia vera

Cattive acque, il thriller legale con Mark Ruffalo arriva al cinema

Cattive acque è il prossimo film del regista Todd Haynes con protagonista Mark Ruffalo per un thriller che si ispira a grandi titoli del genere.

Cattive acque, la trama

Il film diretto da Todd Haynes si fa carico di raccontare una storia vera, venuta alla luce attraverso un articolo pubblicato nel 2016 sul New York Times, il quale raccontava le vicende dell’avvocato Robert Bilott e la battaglia legale che l’ha visto protagonista. Prima di diventare un avvocato ambientalista, Robert Bilott era socio di uno studio legale che curava, tra gli altri, anche gli interessi di industrie chimiche. Ignaro del drastico cambiamento che la sua professione sta per avere, riceve la visita di Wilburn Tennant, vecchia conoscenza nonché fattore di Parkersburg in Virginia, cioè la campagna che in giovane età frequentava e di cui ancora conserva i ricordi.

Tennant chiede il suo aiuto: il bestiame sta morendo in circostanze anomale e ritiene che la causa sia la contaminazione del vicino lago. L’inquinamento sarebbe da attribuirsi all’industria chimica DuPont che riversa in quelle acque i propri rifiuti tossici ormai da diversi anni. Billot si fa quindi carico di scoprire la verità e di portare in aula questo colosso dell’industria chimica, arrivando poi a rappresentare una class action di 70mila cittadini di Ohio e Virginia.

Come per tutte le battaglie contro poteri forti, le insidie, le intimidazioni, la paura, saranno elementi di questo thriller legale, in cui il protagonista si troverà solo ed arriverà a temere per la propria incolumità e per quella dei suoi cari.

Cast, regia e uscita del film

Il protagonista della vicenda Robert Bilott è interpretato da Mark Ruffalo, affiancato dall’attrice premio Oscar Anne Hathaway, qui nel ruolo della moglie. L’attore Bill Camp, che prossimamente vedremo nella sere HBO The Outsider, è invece il primo accusatore Wilburn Tennant. A comporre il cast anche altri volti noti del cinema come Tim Robbins (Le ali della libertà, Mystic River) e Bill Pullman (Independence Day, Strade perdute).

Alla regia di Cattive acque invece ritroviamo Todd Haynes, già regista dell’acclamato Carol e di Io non sono qui. Nei mesi scorsi il regista ha parlato del suo ultimo lavoro mostrando il deciso interesse per questa particolare branca genere thriller la cui ispirazione deriva da film quali Tutti gli uomini del presidente, Una squillo per l'ispettore Klute, Perché un assassinio, tutti diretti da Alan J. Pakula, ma anche da Silkwood di Mike Nichols e dal più recente Insider - Dietro la verità di Michael Mann.

Cattive acque uscirà nelle sale dei cinema italiani il prossimo 20 febbraio, nell'attesa ecco il trailer.

Commenti