"Celebrity Hunted": la caccia ai Vip è poco real, ma almeno diverte

Loro hanno 14 giorni per scappare. Noi abbiamo 14 giorni da stare in quarantena se ci scopriamo positivi al virus. Loro sono i Vip di Celebrity Hunted - Caccia all'uomo che da ieri Amazon Prime Video mette on line. Disponibili i primi tre episodi, gli altri tre dal 20 marzo.

In questi momenti in cui tutti ci sentiamo un po' prede, rincorsi dal virus e in cui ci dobbiamo nascondere per non essere trovati dal Covid-19, forse uno spettatore non ha neanche troppa voglia di mettersi a guardare una serie in cui otto personaggi famosi devono scappare da un team di cacciatori esperti.

Insomma non ci sarebbe motivo di farsi angosciare di più di quello che già non siamo se non per il fatto che la serie della Tv di Amazon è un nuovo esperimento. E dunque merita di essere guardato. Anche perché è leggero, ironico, divertente. Non è una serie, ma neppure un reality: la casa di produzione ShineTv lo definisce «real-life thriller». Girato molto bene, con un imponente dispiegamento di mezzi e di risorse, all'inizio lascia un po' perplessi: difficile credere che gli otto vip riescano a scappare realmente, che non sia lasciati andare in giro per l'Italia dalla squadra di cacciatori guidati da una vera spia: Alfredo Mantici, ex capo del dipartimento analisi del Sisde.

Per gustarselo bisogna dimenticare la parola real, che i concorrenti siano ovviamente costantemente seguiti da telecamere e apprezzare la sceneggiatura (come del resto in tutti i reality). Il fatto, poi, che i protagonisti (Francesco Totti, Fedez, lo youtuber Luis Sal, Claudio Santamaria insieme alla moglie Francesca Barra, Costantino della Gherardesca, gli attori Diana Del Bufalo e Cristiano Caccamo) siano amati dal pubblico fa il resto. Osservarli, loro così privilegiati, mentre devono cavarsela senza carta di credito, senza social e senza comfort, comunque è divertente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.