Così è nata l'amicizia fra Scooby e Shaggy (e dura da cinquant'anni)

Tony Cervone ha girato il film che celebra le origini di uno dei cartoni più amati di sempre

Così è nata l'amicizia fra Scooby e Shaggy (e dura da cinquant'anni)

Era il settembre 1969 quando debuttarono in televisione un buffo cane alano, il suo padrone pasticcione, pigro e fifone e una serie animata, prodotta da Hanna & Barbera che tanto successo avrebbe avuto negli anni a venire. Le avventure del cane Scooby Dooby Doo, del suo padrone Shaggy e degli amici Daphne, Fred e Velma, piacevano per vago - mai troppo spaventoso - sapore horror che per la prima volta aveva a che fare ed era rivolto ad un pubblico di bambini e teenager.

Ora, a cinquant'anni da quel debutto, Warner Bros. ha deciso di produrre un film che raccontasse la storia delle origini di quel gruppo di amici. Come Shaggy ha incontrato il cane Scooby, e come i due hanno fatto amicizia con gli altri bambini che presto avrebbero dato vita alla squadra di investigazione Mistery Team, sempre pronta a saltare sul furgoncino Mistery Van, per portare a termine una nuova indagine all'insegna del mistero.

Il lungometraggio Scooby! avrebbe dovuto debuttare al cinema la scorsa primavera ma l'emergenza Covid che ha chiuso le sale cinematografiche lo ha dirottato sull'home video, dove sarà fruibile da domani, mercoledì 15 luglio. Alla regia di un progetto che nella versione americana è doppiato da attori come Mark Wahlberg e Zac Efron, è Tony Cervone, che ha lavorato al progetto per cinque anni. «Quando mi è stato proposto di portare Scooby Doo al cinema mi sono chiesto che cosa avrebbe fatto la differenza. Cosa avrebbe reso originale un film su una serie animata il cui successo dura da cinquant'anni e che ha portato alla realizzazione di ben diciannove fra spin-off e sequel? La risposta che mi sono dato è stata una sola: avrei dovuto raccontare le origini di quell'incontro fra amici». E allora vedremo un cucciolo di alano cercare di sopravvivere nella baraonda turistica di Venice Beach, tentare di sfamarsi rubando uno spiedo di carne ed essere salvato dalle grinfie di un poliziotto da un bambino dai capelli arruffati il cui nome è Shaggy. Da quel giorno i due diventeranno amici inseparabili e poco dopo, durante la festa di Halloween, incontreranno il resto del Mistery team: la bionda Daphne con il costume di Wonder Woman, Fred con l'armatura di un soldato medioevale e Velma, la più intelligente e seria del gruppo, la ragazza in grado di risolvere la maggior parte dei misteri grazie alle sue intuizioni e alle sue invenzioni, che per una volta non avrà addosso il dolcevita giallo e gli occhiali quadrati ma sarà vestita da giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti.

Il gruppo si costituirà e poco dopo dovrà indagare proprio sulla sparizione di due di loro: Shaggy e Scooby, al centro di un mistero che porterà a un crossover con altre due serie firmate Hanna & Barbera, quella che vede protagonista Blue Falcon e il suo cane robotico e quella che racconta le avventure del cattivo Dick Dastardly e del suo cane Muttley (in molti ricorderanno il tormentone «medaglia, medaglia, medaglia!»). «Tutte e tre le serie raccontano un rapporto fra cane e padrone e ci è sembrato interessante metterle insieme, sotto lo stesso titolo, per una volta - continua il regista - Il rapporto fra un essere umano e il proprio animale, così come l'amicizia nata da bambini sono linguaggi universali».

Nella versione italiana i doppiatori del Mistery Team sono Francesco Bulckaen, Domitilla D'Amico, Rachele Paolelli, Nanni Baldini e Oreste Baldini, mentre in quella americana Gina Rodriguez è Velma, Amanda Seyfried dà la voce a Daphne, Will Forte è Shaggy e Zac Efron doppia Fred. «Di Fred apprezzo soprattutto l'onestà» dice l'attore di High School Musical. Ricorda di aver incontrato i ragazzi del Mistery Team sin dalla prima infanzia: «Per me ci sono sempre stati, li ho sempre amati e ora, da adulto, continuo ad apprezzare le battute fatte per il pubblico di genitori. Ce ne sono a tonnellate in questo film che è davvero per tutta la famiglia». Racconta il regista: «Zac Efron mi ha detto di sì ancora prima di sapere chi avrebbe doppiato. Scooby Doo e i suoi amici sono così popolari che non è stato per niente difficile trovare un cast stellare».

Da domani 15 luglio Scooby! Sarà disponibile per l'acquisto premium su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TimVision, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV e per il noleggio premium su Sky Primafila e Infinity.