Iene, l'ultimo video di Nadia Toffa: "Non conta quanto vivi, ma come"

Davide Parenti rivela che Nadia Toffa, lo scorso dicembre, fece una richiesta specifica: volle incontrare alcune persone per lei importanti e quegli incontri vennero registrati, ma non è ancora tempo di mandarli in onda

Iene, l'ultimo video di Nadia Toffa: "Non conta quanto vivi, ma come"

Alla vigilia della nuova stagione de Le Iene, Davide Parenti rivela che Nadia Toffa, scomparsa lo scorso 13 agosto, aveva chiesto di registrare degli ultimi filmati con delle richieste specifiche prima della sua morte.

Il programma inizierà con un video ricordo della conduttrice e inviata, ma l’ideatore de Le Iene, in una intervista al Corriere della Sera, ha rivelato che ci sono degli altri filmati che la Toffa ha chiesto di registrare e che, forse, decideranno di mostrare solo più avanti. Lo scorso 21 dicembre 2018, infatti, Nadia chiese a Giorgio Romiti, autore che ha più volte collaborato con lei, e Max Ferrigno, autore del programma e suo ex fidanzato, di recarsi a casa da lei con la telecamera. Il suo desiderio era di incontrare alcune persone a lei care e di registrare questi momenti.

La sorpresa è che vorrei incontrare amici, vecchi, nuovi, persone care, parenti, colleghi che hanno lasciato un segno in questo mio ultimo anno tremendo, persone che contano davvero. Vorrei che tu mi aiutassi a filmare questi incontri – chiese Nadia Toffa ai suoi amici e colleghi, aggiungendo – [...] In questo ultimo anno sono cambiata tantissimo. Non è il quanto vivi, ma come vivi. Quando muore una persona, trovo stupida la domanda: quanti anni aveva? Non contano gli anni, ma se hai vissuto intensamente. Io sto facendo il possibile per ritardare la mia morte, tutte le cure possibili. Vedremo quanto tempo avrò ancora, ma non credo molto”.

Le persone che Nadia chiedeva di incontrare erano la madre Margherita, Max Ferrigno, due compagne di liceo classico, Margherita e Francesca, un amico di Brescia, Tommaso, il boss Davide Parenti, l’amica Sara, la nonna Maria, la nipotina Alice e Silvio Berlusconi. “Non l’ho mai conosciuto ma avrei tante curiosità da chiedergli – aveva spiegato la Toffa sull’incontro con quest’ultimo - . Provo molta gratitudine per lui, ha fatto partire l’elicottero per me per farmi portare subito al San Raffaele quando sono stata male a Trieste. Gli direi: ‘Io non l’ho mai votata, non sono la migliore conduttrice di Mediaset, perché mi vuole bene?’”.

Tutti i filmati degli incontri di Nadia Toffa sono stati registrati, ma Davide Parenti spiega che non è ancora il momento di mostrarli a tutti. “Non è ancora tempo di mandarli in onda, è troppo doloroso – ha detto - . Vedremo più avanti”. Nadia, tuttavia, sarà presente in ogni puntata de Le Iene perché la sigla di coda sarà sempre quella di lei che balla al tramonto.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti