Il divino Otelma attacca Luxuria: "Sei complice di crimini contro l'umanità"

Il Mago Otelma ha un acceso confronto con Karina Cascella, live a Domenica Live, poi attacca Vladimir Luxuria

Il divino Otelma attacca Luxuria:  "Sei complice di crimini contro l'umanità"

A 'Domenica Live', è stato a quanto pare smontato il caso del tanto discusso "sequestro di persona" che la produzione de L'Isola avrebbe compiuto ai danni del Divino, che a suo dire aveva riferito di essere stato impossibilitato a spostarsi dal team del reality-honduregno, a seguito dell'incidente avuto a causa di una spinta di Francesca Cipriani, che aveva provocato al Mago Otelma 9 punti di sutura alla fronte. Barbara D'Urso ha reso pubbliche alcune foto che ritraggono la divina essenza mentre è steso sul prato in quel di Honduras.

Il Divino ritiene di essere frainteso a Domenica Live e si difende dagli attacchi

"In quella foto siamo in un prato perché la casa era sporca, aveva l’acqua puzzolente e marrone", dice il Divino, che provvede a difendersi dagli attacchi lanciatigli in diretta da chi non crede nella veridicità della sua testimonianza. La tesi rilasciata dal Mago Otelma non convince nessuno degli ospiti presenti in studio, a partire da Karina Cascella con cui litiga in modo pesante: "Parli a vanvera, sei infarcita di gossip. Nella tua testa c’è solo segatura e gossip. Taci piccolo insulso essere con il cervello vuoto".

Vano è l'intervento di Carmelita che interviene per sedare la lite tra l'ex-public figure de L'Isola e gli ospiti in studio, ma ecco che scatta un altro battibecco con Vladimir Luxuria. "Sei complice di crimini contro l’umanità. Con quale coraggio parli al popolo italiano…", sbotta Il Divino contro Luxuria. Lei risponde con ironia: "Mi appello ad Amnesty International, prendetevi carico di questo caso". Lui infine precisa: "Non abbiamo accusato nessuno di sequestro di persona. Voi avete parlato di sequestro di persona. Bisogna contestualizzare". Insomma, il caso sul 'sequestro di persona' può dirsi definitamente chiuso.

Commenti