Ed Sheeran in tribunale: accusato di aver plagiato Marvin Gaye

Ed Sheeran é stato accusato di aver copiato ‘Let’s Get It On’ di Marvin Gaye

Adesso toccherá ad una giuria decidere se Ed Sheeran abbia veramente copiato ‘Let’s Get It On’ di Marvin Gaye nel suo celebre singolo del 2014, ‘Thinking Out Loud’. Secondo l’accusa, il successo di Ed Sheeran emulerebbe il successo americano degli anni Settanta per “melodia, ritmi, armonie, bassi, batterie e coro”. Il giudice distrettuale di Manhattan, Louis Stanton, avrebbe quindi chiamato una giuria a valutare se il cantautore britannico abbia effettivamente plagiato il singlolo di Gaye del 1973. Nonostante le “sostanziali analogie” tra i due brani, il giudice avrebbe in parte messo in discussione il diritto d’autore a tutela di ‘Let’s Get It On’ di Marvin Gaye, la cui melodia sarebbe stata considerata per certi versi troppo comune.

Il caso di presunto plagio che ha colpito per la terza volta Ed Sheeran – in passato giá accusato di plagio per i singoli ‘Photograph’ e ‘Shape of You” - é stato portato in tribunale da alcuni eredi di Ed Townsend, produttore discografico che avrebbe scritto ‘Let’s Get It On’ insieme a Marvin Gaye. Oltre ad Ed Sheeran, l’accusa toccherebbe direttamente anche la Sony/ATM Music Publishing, l’etichetta discografica Atlantic e la cantautrice gallese Amy Wadge, che avrebbe aiutato Sheeran ad arrangiare il brano ´Thinking Out Loud’.

Secondo la difesa, invece, il brano del ’73 di Marvin Gaye si presenterebbe come un “inno sessuale”, mentre il successo british di Ed Sheeran sarebbe caratterizzato per la sua esaltazione dell’ “amore romantico di lunga durata”. Al di lá della diversitá di intenti, é indubbio che ‘Thinking Out Loud’ e ‘Let’s Get It On’ – entrambe hit numero uno in classifica nelle rispettive epoche - possano essere inequivocabilmente sovrapposte per “appeal estetico”, ha ammesso il giudice Stanton. Stará alla giuria prendere adesso una decisione. Dal canto loro, Ed Sheeran e gli altri imputati hanno negato e respinto tutte le accuse.