Elodie difende Sylvestre e attacca Salvini: "È un piccolo uomo"

Attorno a Sergio Sylvestre si è formato un cordone di solidarietà dopo l'inno nazionale sbagliato prima della finale di Coppa Italia: a esporsi in sua difesa, contro Salvini, sono state anche Elodie ed Emma Marrone

L'esibizione di Sergio Sylvestre sull'inno nazionale prima della finale di Coppa Italia ha alzato un enorme polverone di polemiche. L'errore nella strofa dell'inno, unita al gesto del pugno chiuso alla fine, hanno indignato più di una persona e i social non hanno risparmiato critiche e attacchi al cantante. Tra chi non ha apprezzato l'esibizione di Sergio Sylvestre c'è stato anche Matteo Salvini. Sono stati tanti anche quelli che, invece, si sono sentiti di schierarsi in favore dell'artista americano, tra i quali molti suoi colleghi come Elodie e Emma Marrone.

Se da un lato ci sono stati quelli che si sono chiesti il motivo di affidare l'inno di Mameli a un artista americano, dall'altro ci sono stati quelli che sono trascesi nel razzismo, mai ammesso. Sergio Sylvestre ha ricevuto tantissimi attestati di solidarietà dopo la sua esibizione ma soprattutto dopo gli attacchi, giunti copiosi per un giorno intero. "Sono schifata nel leggere commenti razzisti. Sergio era emozionato, e voi l’avete offeso. Non ve lo meritavate un Inno nazionale cantato da Sergio, questo è il problema", ha sbottato Elodie in una sua storia su Instagram. "Sono schifata, mortificata, dispiaciuta. Questo è fare del male alle persone gratuitamente. Siete delle brutte persone. Delle merde, anzi", ha proseguito la cantante, che ha poi voluto rispondere direttamente anche al tweet di Matteo Salvini. "Non perde mai occasione per dimostrare quello che è, un piccolo uomo", ha detto la cantante sotto il post lasciato dal leader della Lega.

Elodie non è stata l'unica artista a prendere le difese di Sergio Sylvestre. Anche altri suoi colleghi hanno voluto dare la loro solidarietà al cantante americano. "È meglio stare zitti e sembrare stupidi che twittare insulti e togliere ogni dubbio. Un bacio enorme a Sergio Sylvestre! Sei una roccia", ha scritto Emma Marrone. Quel che accomuna Sylvestre, Elodie ed Emma Marrone, oltre il fatto di essere giovani cantanti, è che sono tutti e tre figli del programma Amici di Maria De Filippi, il che fa sì che tra loro ci sia un fortissimo legame di vicinanza. Sergio Sylvestre si era difeso dalle accuse con un'intervista al Corriere della sera, spiegando cosa è successo in quella serata: "Sono un americano, nero, e vivo in Italia, Paese che amo da morire. Se avessi creduto di non essere in grado di cantare l’Inno non avrei mai accettato. Invece quando me lo hanno chiesto ho detto sì subito e subito mi sono impegnato, vista la responsabilità che avevo. Ripeto: ero il primo nero a cantare l’Inno di Coppa Italia, una responsabilità grossissima".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 19/06/2020 - 13:57

Ecco svegliarsi immondo dei nani e delle ballerine per una stupida difesa di un'esibizione affidata ad un incapace a cantare ma bravo ad insultare gli italiani. Chi e' l'intelligente che lo ha imposto??? Dovrebbe dimettersi ma si sa gli ipocriti se ne guardano bene.

frabelli1

Ven, 19/06/2020 - 14:03

Elochi? Emma Marrone? Hai capito. Solo una difesa di professione. Quando si canta un inno nazionale, bisogna avere rispetto di ciò che si canta e quello che rappresenta. D’accordo che l’Inno d’Italia negli anni Settanta i comunisti lo definivano un inno fascista, lo cantavano solo i fascisti, ricordiamo vero? Oggi pare che anche loro (i comunisti) l’abbiano accettato, però è intollerabile che venga storpiato o dimenticate delle parole. Poi le varie Elochi o Marrone potranno dire ciò che vogliono ma i fatti sono questi.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 19/06/2020 - 14:04

elodie ed emma chi?????

Mordechai

Ven, 19/06/2020 - 14:12

Elodie dai, ma perdi fiato e tempo col ciliegiofago citofonatore? Ormai è alla frutta (appunto, le ciliegie), lascialo nel suo brodo

sbrigati

Ven, 19/06/2020 - 14:39

Se non sparavano il loro veleno contro chi ha GIUSTAMENTE protestato per l'indegna esibizione del cantante(?), chi si sarebbe ricordate di queste due.

Cheyenne

Ven, 19/06/2020 - 14:48

Anna 17 perfettamente d'accordo

ziobeppe1951

Ven, 19/06/2020 - 14:57

Dilettanti allo sbaraglio che devono ingraziarsi chi li ha mandate a Sanremo

ROUTE66

Ven, 19/06/2020 - 14:59

Perchè le due grandi donne NON spiegano senza offendere il loro PENSIERO,ma come sempre i GRANDI democratici,esprimono lo loro arte con le offese,(del resto se gli togli l"insulto)non resta loro che il GRANDE VUOTO

Ritratto di Lupry

Lupry

Ven, 19/06/2020 - 15:26

Perchè l'inno Italiano lo ha cantato (male) un americano ?!

Ritratto di Lupry

Lupry

Ven, 19/06/2020 - 15:28

Chissà come mai nessuno si è mai lamentato degli altri cantanti che hanno cantato l'inno? Forse perchè lo hanno cantato bene?

agosvac

Ven, 19/06/2020 - 15:31

Non c'è ombra di dubbio che, di fronte alla immensa mole di questo Sylvestre, Salvini è un uomo piccolo. Peccato che solo gli stupidi misurano il valore di un uomo dalla sua mole, spesso lo fanno cantanti che farebbero bene solo a cantare invece di occuparsi di cose che neanche riescono a capire. Si tratta di persone, uomini e donne, che hanno ottenuto notorietà e tantissimi soldi in virtù di un dono di natura: una bella voce. Non hanno mai faticato, non hanno mai studiato, non hanno mai fatto niente di realmente utile.

ruggerobarretti

Ven, 19/06/2020 - 15:31

frabelli1: perfettamente d'acordo!!!!

vocepopolare

Ven, 19/06/2020 - 16:02

il paese dei folli non smette mai di partorire mostri: ma chi ha avuto la stupida idea di far cantare l'inno nazionale ad uno straniero? Forse l'autore cercava la polemica ad ogni costo affidando l'inno ad un uomo di colore? non crediamo più al caso ,alla buona fede al buonismo.... qui ogni azione viene compiuta per colpire qualcuno, per suscitarne la reazione e per poi , nel nostro caso ,accusarlo di razzismo o fascismo o altra cretinata in voga di questi tempi. sergio,un bravo ragazzo dalla voce potente; la sua esibizione è stata rovinata da un infortunio , ma il suo pugno alzato è stato un atto provocatorio probabilmente suggerito per perseguire . Noi facciamo appello all'intelligenza ed alla integrità morale di sergio perchè ci spieghi di quel gesto offensivo che gli italiani non meritano ne digeriscono dopo averlo accolto come uno di noi, e faccia presto perchè è in gioco la sua faccia e la sua carriera.

cir

Ven, 19/06/2020 - 16:16

non capisco perche' la gente critica salvini.. sta facendo il suo lavoro, e' pagato per questo e non sa fare altro...

silvano45

Ven, 19/06/2020 - 16:25

Nani e ballerine sciacalli e nullità si alzano da sinistra per stroncare e accusare Salvini e farsi facile pubblicità ma nessun sinistroide si è mai alzato per solidarizzare o deprecare le centinaia di minacce che ha ricevuto tutte da esponenti di sinistra.

sullarivadelfiume

Ven, 19/06/2020 - 16:28

Piccolo uomo non mandarmi via, io piccola donna sola morirei, e l'ultima occasione per vivere, vedrai che non la perderò

Ritratto di Trinky

Trinky

Ven, 19/06/2020 - 16:36

cir............come al solito con la sua onestà intellettuale dimostra quello che chiaramente è: un becero tirapiedi targato PD/5stalle!

Market

Ven, 19/06/2020 - 16:42

Scusate non capisco, se uno contesta una pessima ed imbarazzante esibizione (fatto incontrovertibile, con errori di testo, intonazione e scelta melodica) lo si addita come piccolo uomo e, ovviamente, razzista che non capisce cosa significhi nascere di colore. Ma questo signore, che forse avrà anche ricevuto un cachet per la sua discutibile esibizione, perché non si è preparato e non ha chiesto scusa invece di sfruttare l'onda del momento supportato dalle solite cantanti in continua caccia di attenzione e follower. Questa è una forma di razzismo verso chi lavora seriamente e duramente, studia e si prepara. Quindi di piccolo, vedo solo l'intelligenza di alcuni.

ClaudioD1961

Ven, 19/06/2020 - 17:53

Scusami, sei un Professionista?, Studia e preparati, non la buttare sul nero, e sulla ideologia, l'Inno lo devi aver studiato, e se ti esibisci in pubblico, nessuna emozione! Con la mano sul cuore Non con il pugno chiuso, un gesto nobile nel 68. Ritengo non comprensibile la scelta del cantante, chi ha deciso, dovrebbe avere il pudore di apparire in pubblico, scusarsi e dimettersi per un minimo di dignità,

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 19/06/2020 - 18:05

Ecco i soliti sinistri, l'Italia può annegare , mai lor obenaimini devon ostare in alto. Da veri razzisti dicono che ci stann oa fare gli italiani? Coadiuvati dai rinnegati sinistr i e comunisti. Indecente.

ziobeppe1951

Ven, 19/06/2020 - 18:06

Cir...come sempre il tuo commentò è conciso