Emilia Clarke: "Ecco chi ha lasciato la tazza sul set di Game of Thrones"

Emilia Clarke risolve il mistero legato alla presenza di una tazza sospetta sul set de "Il Trono di Spade": un errore che non è passato inosservato

Una tazza di una nota catena di caffetterie da mesi imperversa nelle notizie legate all'ultima stagione di "Game of Thrones": un errore di ripresa che ha generato divertimento, ma anche un rimpallo di responsabilità. Dopo l'accusa da parte di Sophie Turner nei confronti di Emilia Clarke, la più vicina dal punto di vista delle immagini di scena, la stessa Sansa Stark aveva puntato il dito contro l'innata pigrizia di Kit Harrington. Ma ora la saga si arricchisce di una nuova rivelazione e, a svelare il mistero, è proprio la Madre dei Draghi durante un'ospitata al "The Tonight Show" di Jimmy Fallon.

Emilia parla di una recente rivelazione, di una confidenza avvenuta poco prima degli Emmy, durante la cena pre evento che ha visto la reunion del cast de "Il Trono di Spade". Conleth Hill, tra un bicchiere di vino e una chiacchiera, ha confessato di essere stato lui a dimenticare sul tavolo la tazza di caffè. Una rivelazione tardiva ma che Lord Varys non è riuscito a confessare in tempo, lasciando la povera Emilia in balia del gossip e delle illazioni.

Che sia vero o meno, ormai è troppo tardi per il Maestro dei Sussurri per fare ammenda: la stessa Clarke non è sicura che la confessione sia affidabile, vista la situazione frutto di una certa gradazione alcolica. La dimenticanza ha scatenato l'euforia della rete con tanti meme e parodie, nonché reazioni buffe anche da parte degli stessi attori: Emilia ha condiviso foto ambigue, dove la si vede stringere tra le mani tazze sospette. Archiviata la saga più avvincente di sempre, l'attrice è ora nelle sale con il film "Last Christmas".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?