La figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt inizia la cura ormonale per cambiare sesso?

Secondo i media spagnoli, Shiloh Jolie Pitt avrebbe iniziato il suo primo trattamento ormonale che rallenta il processo biologico attraverso il quale il suo corpo da bambina arriva allo stadio di donna

La figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt inizia la cura ormonale per cambiare sesso?

Il divorzio di Angelina Jolie e Brad Pitt è ormai soltanto un lontano ricordo, tra i due, infatti, pare essere tornato il sereno e le loro vite slegate procedono con un'interesse comune: il bene dei loro figli.

Nelle ultime ore, però, i giornali spagnoli hanno diffuso una notizia sulla famiglia di Hollywood più famosa che è destinata a far discutere. Secondo quanto scriveva El Mundo (il quotidiano poi ha cancellato l'articolo, ndr), infatti, Shiloh Jolie Pitt, la prima figlia naturale della ex coppia, che ha sempre attirato l'attenzione per il suo aspetto mascolino, avrebbe iniziato il primo trattamento ormonale.

Brad Pitt e Angelina Jolie non hanno mai impedito a Shiloh di esprimere la sua vera natura, per questo di recente le avrebbero permesso di dare una svolta alla sua vita a soli 11 anni. Il trattamento ormonale a quale si mormora si sarebbe sottoposta la bimba è capace di rallentare il processo biologico che avrebbe dovuto portarla a trasformarsi da bambina a donna adulta. In questo modo, Shiloh Jolie Pitt non diventerà mai una donna.

La 11enne, che fin da quando è piccola si fa chiamare con il soprannome John, non ha mai nascosto di preferire i capelli corti a quelli lunghi, abiti maschili piuttosto che vestitini colorati. E i suoi genitori non le hanno mai impedito di mostrare la sua vera natura. "Io non forzerò mai nessuno dei miei figli a essere ciò che non è. Io e Brad la lasceremo sempre libera e rispetteremo le sue scelte", aveva dichiarato Angelina alla première di "Unroken", il primo evento a cui Shiloh si era presentata vestita da maschietto con giacca, cravatta e capelli corti.

Angelina Jolie e Brad Pitt, quindi, avrebbero acconsentito ufficialmente e Shiloh bloccherà presto il suo sviluppo ormonale. La notizia, in breve tempo, ha fatto il giro del mondo e tra i tanti commenti c'è chi non è d'accordo con la decisione presa dalla famiglia, vista la giovane età della bimba.

Inizialmente, la notizia della cura ormonale di Shiloh era stata attribuita all'agenzia francese AFP che poco fa ha smentito categoricamente il fatto attraverso un tweet. Anche El Mundo ha cancellato dal suo portale la notizia, ma come dimostra Cosmopolitan sembra che tutto sia iniziato proprio dal quotidiano spagnolo che ha citato AFP.

Sono anni che si parla delle tendenze mascoline della figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt, nel 2010 l'attrice aveva confessato a Vanity Fair: "Mia figlia si sente un ragazzo. Per questo le abbiamo tagliato i capelli. Ama vestirsi da uomo, vuole essere come i suoi fratelli". Ma tra smentite, rimpalli di colpa e cancellazioni, non è chiaro se la notizia della cura ormonale di Shiloh sia stata inventata di sana pianta dai media.

Commenti