La Hunziker: "La fine con Trussardi? Come un lutto"

Michelle Hunziker parla della fine del suo matrimonio con Tomaso Trussardi: "È difficile, ti senti fallita". Ora la showgirl si appresta a condurre due prime serate su Canale5. Eros Ramazzotti tra gli ospiti

La Hunziker: "La fine con Trussardi? Come un lutto"

Una separazione dolorosa. Una fine pesante come "un lutto", vissuta però anche come un nuovo inizio. Michelle Hunziker ha scelto lo studio di Verissimo per parlare, per la prima volta in pubblico, del suo addio al marito Tomaso Trussardi. I due avevano comunicato la loro rottura sentimentale il mese scorso con una nota stampa stringata ma esaustiva. "Dopo 10 anni insieme, abbiamo deciso di modificare il nostro progetto di vita", si leggeva nel dispaccio. La showgirl svizzera, poi, aveva evitato di entrare nei dettagli delle proprie vicissitudini private, almeno sino a oggi.

Ospite del programma di Canale5 condotto da Silvia Toffanin, nella puntata in onda domenica 13 febbraio, Michelle si è confidata sull'argomento. "Una separazione è sempre un lutto da affrontare. È difficile perché ti senti fallita, ma rappresenta anche un nuovo inizio", ha affermato la Hunziker, precisando però di custodire ancora le cose buone di quella lunga relazione coniugale. "Sono stati dieci anni bellissimi, con due figlie stupende: questo è da salvare. Voglio tanto bene a Tomaso e gliene vorrò sempre", ha detto la showgirl, che recentemente si era mostrata al pubblico con un nuovo taglio di capelli. Una scelta non solo d’immagine, ma anche dettata da un desiderio di cambiamento più profondo. Al di là dell'estetica.

"Noi donne siamo fatte così: quando abbiamo bisogno di cambiare radicalmente qualcosa diamo un taglio a tanti aspetti della vita. E anch'io, ad un certo punto, ho voluto tagliare i capelli per trovare la forza dentro di me", ha affermato Michelle a Verissimo. A Silvia Toffanin, che le chiedeva se la fine del precedente matrimonio con Eros Ramazzotti l'avesse aiutata ad affrontare in maniera diversa questa separazione, la conduttrice elvetica ha confidato: "Quando affronti una separazione a 23 anni vivi tutta la parte emotiva con una potenza distruttiva immensa: ti senti morire dentro. Oggi ho l’esperienza di vita dalla mia parte, ma lasciarsi rimane sempre una grande sofferenza".

Ora Michelle assicura dunque di essere più corazzata, anche alla luce di un passato in cui ai grandi successi professionali si erano alternati alcuni momenti difficili nel privato. "Non riesco ad essere arrabbiata neanche con le persone che hanno segnato il periodo in cui ero prigioniera della setta perché alla fine mi hanno dato tanto di quella che sono oggi. Ora manipolarmi è impossibile", ha dichiarato la Hunziker.

La showgirl svizzera si sta adesso preparando al ritorno in onda in prime time su Canale5 con un nuovo show intitolato "Michelle Impossible", in onda con due puntate mercoledì 16 e 23 febbraio. A poco più di un mese dall'addio a Tomaso Trussardi, sul palco di questo suo spettacolo Michelle ritroverà anche l'ex marito Eros Ramazzotti in qualità di suo ospite. "Non avrei mai pensato nella vita che lui accettasse l’invito. Sono vent’anni che non siamo sullo stesso palco in Italia", ha commentato la Hunziker, che accanto a sé - tra gli altri invitati - avrà anche la figlia Aurora Ramazzotti, Gerry Scotti, Maria De Filippi, Ilary Blasi e la stessa Toffanin.

Commenti