Francesca Manzini: "Ho chiesto scusa alla Venier, ma lei voleva denunciarmi"

Francesca Manzini torna a parlare della querelle con Mara Venier a causa di uno scherzo telefonico e decide, una volta per tutte, di chiudere questa storia

Il successo di Francesca Manzini ad Amici Celebrities ha fatto sì che venisse a galla lo scoop riguardo i sui suoi rapporti con Mara Venier, arrabbiata con l’imitatrice a causa di un vecchio scherzo.

Già nei giorni scorsi, la Manzini aveva rivelato i rapporti burrascosi con la conduttrice di Domenica In e con un’altra collega Rai, denunciando anche di essere stata bistrattata dalla tv pubblica. Intervistata da Fanpage, la ex concorrente di Amici Celebrities torna a parlare di quanto accaduto con Mara Venier per mettere un punto definitivo a questa storia. “Io non voglio vivere di polemiche perché non è il mio stile. Però, è giusto chiarire. Io ho un contratto che mi dà da mangiare come quello di Rds. Di conseguenza, seguo l'attualità che è la nostra linea editoriale e nel periodo in questione, c'era la notizia che Simona Ventura avrebbe condotto Temptation Island Vip. Pensai bene di fare uno scherzo a Maria De Filippi – ha raccontato lei - . Facciamo lo scherzo, al dodicesimo secondo che dico ‘Eh Meri che cosa ne pensi?’ (Francesca con la voce della Ventura, ndr) menzionando il nome di Mara Venier tra le varie opinioniste, Maria non ci casca e mi fa: ‘Io trovo che tu sia stupidina a fare certi scherzi, mi spiace, ciao’ (qui con una impressionante voce di Maria, ndr). Io e il fonico siamo rimasti congelati. Dopo Simona Ventura si è messa a ridere, ringraziandomi per l'imitazione”.

Se la Ventura prese quello scherzo con ironia, Mara Venier reagì in modo del tutto inaspettato. “Il giorno dopo mi manda un messaggio, non dirò cosa, ma mi disse di non averla presa benissimo – ha continuato a raccontare Francesca Manzini - .Le ho chiesto scusa più di una volta, lei voleva addirittura denunciarmi”. “Ci siamo incontrate al premio in Campidoglio e c'è stato gelo – ha aggiunto ancora - . Mara mi disse: ‘Ciao, come stai? Non ti perdonerò mai’. Ma alla fine le cose gravi sono ben altre. Sono molto serena e non mi interessa della signora Venier. La imito per lavoro, come imito Asia Argento, Monica Bellucci e tante altre”.