Gf Vip, Jo Squillo in diretta col niqab. Pioggia di critiche per la cantante

Jo Squillo si è presentata in diretta al Gf Vip con il niquab per solidarietà con le donne afghane ma dai social si è sollevata una forte protesta

Jo Squillo - Mediaset
Jo Squillo - Mediaset

Al Grande fratello vip è andata in scena la protesta di Jo Squillo, che in apertura di puntata si è presentata ai telespettatori con un niqab nero che le lasciava scoperti solo gli occhi. Un gesto simbolico di solidarietà verso le donne afgane da parte della concorrente, che non ha però incontrato il favore dei social. Sono state tante le proteste online nei confronti della cantante, accusata di voler strumentalizzare un dramma all'interno della casa del Gf Vip.

"Alfonso, anche in un momento così di gioia e di leggerezza è chiaro che noi donne, e anche gli uomini, non possiamo dimenticare e creare degli atti di solidarietà per le sorelle di Kabul", ha detto Jo Squillo ad Alfonso Signorini, quando il conduttore le ha chiesto il motivo per il quale si fosse vestita in quel modo al Gf Vip. L'iniziativa della concorrente ha avuto il plauso del giornalista: "Brava, anche se siamo al Grande Fratello si può parlare di libertà delle donne. Grande solidarietà, per quel poco che possiamo fare, noi ci siamo e combattiamo al loro fianco. Grazie Jo per avercelo ricordato". Ma Alfonso Signorini ha anche invitato Jo Squillo a cambiarsi molto rapidamente, indossando abiti più occidentali rispetto al niqab. "Mica posso vederti tutta la puntata così, mi fai impressione", ha sdrammatizzato il conduttore, invitandola a togliere il velo.

La cantante ha voluto portare in prima serata su Canale5 un tema molto caldo e delicato, che difficilmente si vede in tv. Tuttavia non tutti hanno apprezzato il suo slancio solidale, considerandolo solo un modo come un altro da parte della concorrente per mettersi in risalto rispetto agli altri partecipanti al Gf Vip. "Jo Squillo con il niqab è soltanto fuori luogo, non è una regina, non è un’icona, è solo irrispettosa e non è altro che un gesto autocelebrativo, volto a esaltare la sua persona e di certo non a sostenere una causa", ha scritto un utente, strigliando anche chi, in quei minuti, si sperticava in elogi verso la cantante, diventata presto un meme del web.

Ma come questo ce ne sono tanti di messaggi nella rete, da parte di telespettatori indignati perché dal loro punto di vista Jo Squillo, presentandosi così in diretta al Gf Vip ha in qualche modo sminuito un tema e una protesta che, invece, meriterebbero altre attenzioni. "Lo capite che quello di Jo Squillo non è attivismo, ma solo esibizionismo? Se vogliamo dirla tutta è anche una grande mancanza di rispetto per le donne che il niqab che lo indossano davvero. Non la ergete a paladina che non è, anche perché da femminista non ha speso mezza parola per Ainett. Quindi anche basta", ha scritto un altro. Probabilmente, Jo Squillo pensava di intercettare tutti quegli utenti social amanti del politicamente corretto, così com'era stato nel giorno del suo ingresso quando si era presentata nella Casa con la bandiera rainbow, ma stavolta non ha colto nel segno.

Commenti