Gf Vip, Licia Nunez crolla nella notte: "Da quando ho perso mio figlio vivo a metà"

L'attrice Licia Nunez, dopo aver appreso in diretta la notizia dell'addio "social" della fidanzata, Barbara Eboli, è crollata emotivamente e si è abbandonata a uno straziante sfogo nella notte, rievocando il ricordo doloroso del figlio mai concepito

Gf Vip, Licia Nunez crolla nella notte: "Da quando ho perso mio figlio vivo a metà"

Momenti duri quelli vissuti nelle ultime ore da Licia Nunez nella Casa del Grande Fratello Vip. Dopo aver appreso in diretta durante la scorsa puntata del reality della decisione caustica assunta dalla sua fidanzata, Barbara Eboli, di aver posto fine alla loro relazione e, addirittura, tramite un post social, l'attrice non si è data pace ed è sprofondata in un mare di dolore. La Nunez non trova una giustificazione valida alla scelta inconsulta presa dalla sua compagna. Barbara Eboli nell'annunciare il suo addio alla Nunez non ha argomentato un granché le motivazioni che l'hanno indotta ad assumere tale importante scelta. Ha soltanto ammesso che un gesto molto offensivo tenuto dalla bella concorrente è stato alla base della sua decisione di separarsi da lei. Colta dalla disperazione più profonda, la Nunez è andata incontro a una nottata contrassegnata da tormenti e sgomento.

In preda all'angoscia, dopo la fine della puntata del Gf Vip, la ex modella ha cercato rifugio e conforto presso alcuni coinquilini. Ha prima raggiunto Michele Cucuzza e Rita Rusic nella suite cercando di trovare in loro qualche risposta all'annuncio choc rivoltole da Barbara, che in quel momento le sfuggiva. I suoi compagni hanno tentato invano di consolarla, fornendole alcune possibili risposte al dramma che sta vivendo, ma anch'essi non ne sono venuti a capo dell'assurda situazione. Nessuno di loro ha riscontrato un atteggiamento scomposto o irripettoso assunto dalla Nunez all'interno della Casa tale da poter aver pregiudicato il proseguo della sua relazione. Ma la delusione si è impossessata dell'anima dell'attrice, talmente tanto da trascinarla in un vortice di emozioni negative. E anche se è usuale dire che la notte porta consiglio, per lei si è aperta una nottata all'insegna del turbamento interiore. Allora si è diretta trafelata nel buio della sua camera, pur se sotto l'occhio invadente e indiscreto del Grande Fratello, per dare sfogo ai suoi sentimenti in subbuglio. E grazie alla mano amica tesa dalla compagna di viaggio, Clizia Incorvaia, è riuscita a non farsi risucchiare ancora più a fondo nell'oscurità dei suoi pensieri tormentati e opprimenti. Insieme alla coinquilina ha dato avvio a un melodramma fitto di eventi dolorosi, tra i quali la struggente rievocazione del ricordo del figlio mai concepito che la Nunez avrebbe tanto desiderato mettere alla luce.

Il racconto doloroso della Nunez per la perdita del figlio

Con l'enigma rimasto insoluto, l'attrice di origini pugliesi non è riuscita a dirimere il dubbio assillante nella sua testa. Immersa nel cuore della notte, Licia Nunez si è vista seppellire da una valanga di ricordi terribili da lei vissuti lungo il percorso della sua vita. All'esortazione della Incorvaia di esternare il suo pensiero in merito alla puntata tumultuosa: "Voglio capire perche non hai rabbia", l'ex modella bionda replica lei: "Mai mi sarei aspettata qualcosa di così negativo da Barbara, perché durante questa settimana non ho fatto niente di sbagliato, né ho parlato di Imma". Il mistero continua ad aleggiare nella Casa senza trovare opportuna risoluzione. E allora dall'arrovellarsi nel ricercare una motivazione plausibile alla scelta impulsiva della fidanzata, la concorrente è finita ad attingere nella sua memoria uno dei ricordi piu sofferti che l'ha afflita e segnata interiormente. Licia Nunez non se ne è fatta ancora una ragione, pur se a distanza di tanti anni, della perdita di suo figlio. Finalmente, sentendosi protetta nell'alcova del suo letto e disinibita grazie al buio notturno, la Nunez si è abbandonata a un racconto straziante: uno sfogo misto a pianto, al tempo stesso sofferto e liberatorio. Lì accanto a lei la voce amica di Clizia Incorvaia che, con il suo supporto e la comprensione disinteressati, ha risollevato il suo stato emotivo alquanto turbato.

Il centro del malessere di Licia Nunez si è spostato dalla questione mal d'amore a un dramma vissuto in prima persona nel passato, ora riemerso nella coscienza della concorrente. Come un fiume in piena, l'attrice di fiction è crollata emotivamente travolta da un insieme di eventi e di ricordi dolorosi e, con sorpresa della Incorvaia, ha confessato di aver subito un aborto spontaneo 17 anni fa che le ha precluso la possibilità di diventare madre. La Nunez ha confidato: "Io ho espresso a Barbara il desiderio di avere un figlio e vedi ora che cosa sta succedendo? Da quando ho perso il mio non sono piu completa, sono a metà, vivo sempre tutto a metà, perché mi manca quell'altra parte, fino a poco tempo fa io amavo a metà e solo Dio sa che cosa significa vivere in questo modo. Questa è una vita di merda. Non riesco a dimenticare, non riesco a capire Barbara, non le ho fatto mancare nulla".

Pronto il sostegno affettuoso e incisivo di Clizia Incorvaia che con sprito di solidarietà e compassione l'ha spronata a non soccombere dinanzi ai brutti ricordi ma a reagire e guardare all'avvenire attingendo forza in se stessa: "Non è detto che non puoi avere un altro bambino, magari sei ancora in tempo per farlo. Molte mie amiche hanno vissuto il dramma dell'aborto. Una mia amica ne ha persi tre prima averne uno. Sei giovane e bella come il sole, puoi farlo quando vuoi, ma tu devi dimenticare il passato, non puoi vivere nel passato - le dice l'influencer -. Tu vivi sempre nel passato, invece devi vivere qui e ora. Devi imparare a perdonarti e a lasciarti il passato alle spalle, non puoi vivere a metà. Riconosco che è un dramma, ma sono passati tanti anni e non tutte le persone che hanno perso un figlio vivono così". Dopo l'azione consolatoria effusa dall'ex di Francesco Sarcina, le due donne si sono strette in un abbraccio ristoratore, forse, nella speranza di risanare quelle ferite indelebili che attanagliano l'anima di Licia Nunez.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento