Paola Di Benedetto a cuore aperto: "Avevo paura che la mia storia con Fede potesse finire al Gf"

Paola Di Benedetto parla del suo percorso all’interno della casa del Grande Fratello Vip e racconta le sue emozioni nel momento in cui ha fatto i conti con un mondo totalmente trasformato dall’impatto del Covid-19

Paola Di Benedetto a cuore aperto: "Avevo paura che la mia storia con Fede potesse finire al Gf"

A renderla popolare è stato il ruolo di Madre Natura in Ciao Darwin 7 – La Resurrezione, ma l’abbiamo vista anche nel cast de L’Isola dei Famosi. Finalmente, però, Paola Di Benedetto ha ottenuto un altro grande successo sempre nel mondo della televisione. Infatti, è stata proclamata la vincitrice della quarta edizione del Grande Fratello Vip, una vittoria che lei stessa ha descritto come del tutto inaspettata.

Certo è che non è stato solo il percorso all’interno della casa più spiata d’Italia a metterla alla prova, ma anche la realtà che ha trovato fuori dalle mura di Cinecittà dovuta alla pandemia da coronavirus. Insomma, Paola è passata da un isolamento all’altro, stavolta senza telecamere. A tenerle compagnia nella casa di Vicenza c’è però fortunatamente la sua famiglia con la quale sta trascorrendo questi difficili giorni di quarantena.

Un posto speciale nel suo cuore è poi riservato al suo fidanzato Federico Rossi che, seppur a distanza, non perde occasione per farla sentire vicina. E se è ancora presto per parlare di matrimonio, sta di fatto che l’amore tra loro va a gonfie vele ed ha saputo resistere – contro tutti i pronostici – anche alla prova del Grande Fratello Vip.

Dall’Isola dei Famosi al Grande Fratello Vip, quale il reality che ti è rimasto più nel cuore?

"Ho preferito indubbiamente il Grande Fratello Vip perché L’Isola dei Famosi è un reality che mette duramente alla prova il corpo sia per quanto riguarda procurarsi del cibo, ma anche per via delle condizioni meteo e di tanti altri aspetti. Il mio fisico infatti ne ha risentito e questo ha condizionato il mio percorso, fino al punto che ho mollato rifiutandomi di rimanere lì. Nella Casa invece il contesto è totalmente differente, ci sono davvero tutti i comfort possibili! Diversamente dall’Isola dove viene messo alla prova il corpo, il Grande Fratello lo definirei come una prova psicologica, dove ti trovi a convivere forzatamente con tanti altri concorrenti e, diversamente dalle altre edizioni, quest’anno il bacino dei concorrenti era molto più ampio".

Perché descrivi questa vittoria come inaspettata?

"Quando sono venuta a conoscenza del cast ho avuto paura, non solo infatti era molto ampio – ben 23 concorrenti – ma c’erano anche dei pezzi forti con un bagaglio di esperienze molto più ampio del mio. Non nascondo che all’inizio questo mi spaventava… Infatti, pensavo che se mi fossi presentata solo come una influencer mi avrebbero riso in faccia! Indipendentemente da ciò devo dire che ho legato con tutti e ho notato anche una grande apertura mentale verso il mondo social, anche da chi non me la aspettavo".

Tra i concorrenti ci sono stati personaggi più o meno noti con diversi percorsi professionali. Pensi che questo abbia influito sull’opinione del pubblico?

"In realtà il Grande Fratello Vip è un reality che mette tutti allo stesso livello, non importa chi sei o cosa hai fatto in precedenza, quando entri nella Casa sei come tutti gli altri. Te la giochi solo ed esclusivamente per il percorso che fai all’interno di quelle mura".

Perché credi di esserti meritata il titolo di vincitrice di questa quarta edizione?

"Non è semplice spiegarlo, ma so che in molti mi hanno rivalutato dopo avermi visto al Grande Fratello Vip, magari gli stessi ai quali non ero piaciuta quando avevo partecipato all’Isola. Penso che la gente abbia visto in me qualcosa che non si aspettava. Nulla di eclatante, ma è quanto bastato per stupire il pubblico da casa".

E chi dice che tu abbia vinto solo per i tanti follower di Instagram?

"Penso che le critiche post-vittoria siano inevitabili, è impossibile infatti che tutti siano della stessa opinione. Quello che posso dire è che hanno partecipato personaggi molto più seguiti di me e Federico messi insieme, quindi queste polemiche non stanno in piedi. È vero che c’è stato un sostegno social da parte dei nostri fan, ma i voti determinanti sono arrivati dal pubblico televisivo che ha votato semplicemente perché seguiva il reality in tv, e non perché io fossi una influencer e lui un cantante. Ad ogni modo, ci tengo a dire che dietro ogni follower c’è una persona vera, con una sua autonomia di pensiero. Per questo motivo, se avessi fatto un percorso pessimo di certo non mi avrebbero sostenuto".

Il ricordo più bello che hai del tuo percorso nella Casa?

"Non saprei davvero dire quale sia stato il ricordo più bello, ce ne sono stati tantissimi. Io mi sono divertita dal primo giorno che sono entrata lì dentro e ho collezionato tantissimi ricordi belli, soprattutto verso la fine del programma perché sono rimasta con le persone con le quali avevo stretto di più".

E quello più brutto?

"Il ricordo più brutto in assoluto è stata una sera post-puntata dopo una lite con Zequila. In quel momento avevo l’umore a terra, anche perché non potevo avere il benché minimo riscontro dal pubblico. Non sapevo infatti come potesse essere percepito ogni mio gesto, anche il più piccolo. Non lo sai, resti con il dubbio che ti logora e continui a pensarci su".

Ti aspettavi che il rapporto con Zequila potesse degenerare così tanto?

"All’inizio con lui scherzavamo e ci spalleggiavamo molto, eravamo davvero complici. Quando poi è entrata Sara Soldati, ho notato che lui iniziava ad avere un atteggiamento piuttosto oppressivo. Ci siamo quindi punzecchiati a vicenda e poi lui ha usato termini poco carini. Da parte mia gli ho risposto, forse anche esagerando... Da quel momento è stato un botta e risposta continuo e siamo arrivati a odiarci".

Ci sarà modo di chiarirti con Zequila?

"Mai dire mai nella vita… È anche vero però che quando c’è stata la proclamazione lui era in studio ma non l’ho visto avvicinarsi neanche per complimentarsi. Non ho visto da parte sua nessuno spirito sportivo, in fondo si trattava di un gioco e al suo posto io l’avrei fatto. A maggior ragione per via della situazione che stiamo vivendo tutti…".

E il rapporto con Antonella Elia?

"Con Antonella sono entrata un po' in punta di piedi perché avevo paura che mi attaccasse per il fatto di essere così giovane e con poca esperienza professionale rispetto a lei. Invece ci siamo prese fin da subito, abbiamo legato molto, complice il fatto che fossimo nella stessa stanza. L’ho difesa in più occasioni e lei ha fatto altrettanto, soprattutto quando Zequila mi ha attaccato. Ecco perché non abbiamo mai litigato".

Perché secondo te Antonella si vergogna del percorso fatto nella Casa?

"Non saprei, so solo che lei ha sempre avuto paura anche all’interno della Casa che questo suo modo colorito di esprimersi la potesse portare a una fine professionale. In realtà io non la vedo così, anzi a me lei piace personalmente e professionalmente".

Di Clizia e Paolo invece cosa pensi?

"Mi ricordo di essere stata la prima a consigliare a Clizia di buttarsi se ci teneva veramente, proprio perché un’occasione così non sarebbe mai ricapitata. Ho sempre fatto il tifo per loro, ma bisogna vedere ora come andranno le cose fuori. Sono molto belli insieme ma devono testare la loro coppia nella quotidianità, ovviamente non appena ce ne sarà modo".

Perché Fernanda ti ha attaccato sul lato estetico per poi in seguito ritrattare?

"Posso rispondere con un no comment?".

Come è stato l’impatto con la realtà quando sei rientrata a casa?

"Devo dire che la differenza tra quello che vivevo nella Casa e quello che ho visto fuori si è fatta sentire. La definirei quasi una scena inquietante, non credevo a quello che vedevo… Ho scelto di andare a casa dei miei genitori a Vicenza e stare con loro".

E Federico quando lo riabbraccerai?

"Io e Federico terremo duro ancora per un po'! Tanto mese più mese meno non cambia… Sono già 4, arriveremo a 6 e istituiremo un nuovo record".

Perché avevi paura che il Grande Fratello Vip potesse far naufragare la vostra storia?

"Io parto sempre dal presupposto che nella vita tutto può essere, anche quando hai delle sicurezze, non si sa mai. Per questo ho pensato che fosse difficile per entrambi. Da parte mia non ho mai pensato di trovarmi qualcuno nella Casa, questo era davvero l’ultimo dei miei pensieri, ma la lontananza ci avrebbe potuto far capire quanto fosse più o meno forte il nostro legame. Lui, invece, era super geloso della concorrenza maschile! Fortunatamente però è andata bene!".

Federico ha mai provato a mettersi in contatto con te mentre eri nella Casa?

"Assolutamente sì, ha provato ad incollare con lo scotch dentro le tasche delle felpe dei brevi messaggini, ma la redazione le ha trovate e le ha tolte, proprio perché controllano tutto prima di farti avere qualcosa che viene dall’esterno. Comunque, quando sono uscita me li hanno riconsegnati tutti in una bustina, che sorpresa".

Quando in passato vi eravate allontanati, come siete riusciti a ricucire il vostro rapporto?

"Il primo passo lo ha fatto lui, anche il secondo, il terzo e il quarto! Devo dire che è stato tutto abbastanza naturale, sono passati dei mesi durante i quali non ci siamo mai visti né sentiti. Poi dentro di noi è maturata la consapevolezza di voler riprovarci, di voler stare ancora insieme. Non ho mai parlato di tradimento, la verità è che quello che è successo interessa solo ed esclusivamente a noi due. Ad ogni modo vi assicuro che qualunque sia stato il problema, ormai è solo acqua passata".

Cosa ne pensi della separazione artistica tra Benji&Fede?

"Non me lo aspettavo assolutamente e quando l’ho saputo ci sono rimasta davvero di stucco, ma quelle sono questioni lavorative loro".

A breve uscirà il libro Naked, si parlerà anche di te?

"Sì, so che c’è una parte dedicata alle rispettive fidanzate, una su me e una su Bella. È già uscito anche un breve spoiler su Instagram, ma per saperne di più bisognerà aspettare l’uscita del libro".

Tu e Federico pensate già al matrimonio?

"Non ci sarà, almeno a breve non è previsto! Sicuramente, però, quando tutto questo sarà finito, ci organizzeremo per andare a convivere prendendo casa in affitto".

Progetti futuri?

"Nonostante sia tutto piuttosto fermo a causa del coronavirus, sono fiduciosa che presto possa esserci qualcosa di bello! Anche se ho sempre sognato di fare televisione, nel frattempo continuo a lavorare con i social, e poi quando capiterà l’occasione giusta vedrò il da farsi, anche perché devo ammettere che il mondo dello spettacolo non è per niente facile. Ma sono ottimista!".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?