Gf Vip, Paolo Ciavarro svela: "Se mia madre entra potrei essere una delusione"

Il figlio di Eleonora Giorgi e Massimo Ciavarro si è messo a nudo con Clizia Incorvaia parlando con lei del suo difficile rapporto con la madre

Gf Vip, Paolo Ciavarro svela: "Se mia madre entra potrei essere una delusione"

Da ormai due settimane Paolo Ciavarro è recluso nella casa del Grande Fratello Vip. Il primogenito di Massimo Ciavarro e di Eleonora Giorgi ha fatto il suo ingresso nel reality fin dalla prima puntata. Dopo un avvio in sordina, il 29enne romano si sta facendo apprezzare per il suo modo gentile ed empatico di ascoltare le confidenze degli altri coinquilini. È di poche ore fa l'abbraccio consolatorio tra lui e Paola Di Benedetto che, colta da un momento di forte malinconia, ha trovato nelle braccia di Ciavarro un valido sostegno. La loro sintonia non sembra però aver un futuro diverso dall'amicizia. Il bel romano si sta invece lentamente avvicinando all'ex moglie di Francesco Sarcina, Clizia Incorvaia.

La coppia viene immortalata spesso dalle telecamere mentre chiacchiera e scherza e oggi le riflessioni si sono fatte profonde. Mentre si ritrovavano soli nel giardino dell'abitazione, Ciavarro si è lasciato andare a confidenze più personali, mostrando il lato più intimo e privato del rapporto con sua madre Eleonora Giorgi. Il giovane non ha nascosto il timore di un possibile ingresso nella casa dell'attrice, ma soprattutto della reazione della donna a un suo atteggiamento "freddo". L'incapacità di dimostrare con la fisicità tutto il suo affetto alla madre lo ha molto turbato: "Mi dispiacerebbe perché mia madre ci soffre. Lei sa dell'amore che provo per lei, ne è consapevole, perché poi con le parole, con i fatti e con i gesti riesco a farglielo capire. Però fisicamente poco. Mi rendo conto che la abbraccio pochissimo e mi dispiacerebbe un sacco se lei entrasse qui e io reagissi così, se uscisse di qui delusa".

Clizia Incorvaia lo ha incoraggiato a superare questa "paranoia" - come lui stesso l'ha definita - immaginando una madre aperta e disponibile: "Tua madre ti conosce e sa come sei fatto, non si aspetterà niente di più di quello che hai sempre fatto per lei". Addentrandosi poi in una riflessione più profonda e con qualche velata frecciatina: "Poi non c'è bisogno di dimostrare le cose in modo plateale con chi si ama. Ho imparato che spesso le persone che fanno le cose più plateali alla fine non sono quelle che amano meglio o di più".

Mà @eleonoragiorgiofficial

Un post condiviso da Paolo Ciavarro (@paolociavarro) in data:

Commenti