"Justin Bieber ha abusato emotivamente di me". Le rivelazioni di Selena Gomez

In una recente intervista Selena Gomez, velatamente, ha ammesso che ha subito violenze psicologiche quando era insieme a Justin Bieber, e ora racconta tutto in un nuovo album

La storia d’amore tra Justin Bieber e Selena Gomez è finita due anni fa. Lui è andato avanti con la sua vita, sposando in grande segreto la modella Hailey Baldwin, lei sta affrontando ancora il dolore di una rottura che proprio non riesce a digerire. Oltre a questo, Selena Gomez ha dovuto affrontare una grave malattia (ha il lupus e ha dovuto subire un trapianto di rene) e ha cercato di mettere in ordine i cocci della sua vita. È single ma pare essere felice di esserlo. La musica è stata un toccasana, un modo per raccontare i suoi dubbi e tutte le sue pare. E l’uscita di "Rare", il suo nuovo album di studio, è la prova lampante di tutto quello che ha dovuto subire negli ultimi due anni.

L’album di Selena Gomez è forte come un pugno nello stomaco, perché anche se non cita testualmente il nome del suo ex, l’artista racconta di pari passi le violenze emotive che ha subito da Bieber. "Rare" è come un diario, in cui la Gomez ha unito pensieri e parole di una lunga parentesi di vita. E lo conferma anche in una recente intervista che ha rilasciato alla National Public Radio, in cui come ospite, ha presentato la sua ultima fatica discografica. Il tira e molla con Justin Bieber ha ispirato la maggior parte delle tracce contenute. "Questo per me vuole essere un album di rinascita – afferma Selena Gomez – Non ho nessun risentimento nei suoi riguardi. Ho cercato solo di affrontare i miei demoni, perché ho capito che è molto pericoloso restare vittima di una violenza psicologica. E ora voglio gridare al mondo quanto può essere difficile superare una violenza di questo tipo".

Ed è proprio nel testo di "Love you to Love Me" che la Gomez affronta tutto il dolore di una perdita scottante. "È una cosa che ho capito diventando adulta. Non voglio passare il resto della mia vita a piangermi addosso. Sono orgogliosa di poter dire che sono stata forte abbastanza nel trovare la mia strada e combattere il dolore che avevo dentro – e aggiunge -. Ho accettato tutto quello che è successo. Non è una canzone di odio, ho cantato ciò che mi sentivo di re. Ho avuto momenti belli e momenti brutti, come tutte le storie d’amore".

Le parole di Selena sono comunque rivolte al suo ex. Lo ha confermato anche in un post su instagram quando ha presentato la copertina del suo album.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.