"Le impedisco di chiamarmi", "Solo una volta...". Volano stracci tra Timperi e Setta

Faranno di nuovo coppia in tv a partire da settembre ma i rapporti tra Tiberio Timperi e Monica Setta sono ridotti al minimo e si prevedono scintille

"Le impedisco di chiamarmi", "Solo una volta...". Volano stracci tra Timperi e Setta

Settembre si avvicina e anche la ripresa dei programmi della stagione televisiva autunnale. Tra le riconferme ci sono Tiberio Timperi e Monica Setta alla guida di Unomattina in famiglia, il programma Rai del weekend. I risultati in termini di ascolti e di soddisfazione aziendale non mancano, quel che latita è l'affiatamento della coppia che, al di fuori degli studi televisivi non sembra avere un gran rapporto. In realtà, i due sembra non abbiano proprio contatti una volta finita la trasmissione e lo dimostrano anche le loro ultime dichiarazioni.

Solo qualche settimana fa, intervistata dal settimanale Vero, Monica Setta ha dichiarato: "Fuori dagli studi Rai non abbiamo mai preso un caffè insieme e io ho neppure il suo numero di telefono. In televisione funzioniamo e questa è la cosa importante". Nell'immediato non ci sono state reazioni da parte del conduttore storico del mattino festivo di Rai1, che ha aspettato l'occasione giusta per replicare alla collega. Tiberio Timperi è noto per il carattere piuttosto ruvido e anche tra le righe del settimanale Diva e Donna che l'ha intervistato ha confermato questo lato del suo carattere.

Il conduttore, in risposta a Monica Setta, ha dichiarato: "La prima cosa è vera, non siamo amici. La seconda no. Ha il numero del mio cellulare, ma sono io che le impedisco di chiamarmi (…) Sono un professionista, lei fa il suo lavoro, io faccio il mio. Dopo di che, certo che essere amici aiuta". Non è chiaro se Monica Setta sia stata bloccata dal conduttore o se Tiberio Timperi le abbia semplicemente chiesto di non chiamarlo, ma di sicuro non sembra particolarmente entusiasta di lavorare con la giornalista.

Monica Setta, dal canto suo, intervistata da Zoom magazine ha ribattuto con alcune punture al collega: "Due anni fa l’ex direttore di Rai1 Teresa de Santis non lo voleva a 'UnoMattina in famiglia'. Tiberio era reduce da 'La Vita in diretta' e fosse stato per la de Santis sarebbe rimasto a casa. Fui io a insistere nei limiti del possibile, da giornalista e da telespettatrice". Quindi, in merito alle dichiarazioni sui loro rapporti personali assenti, ha risposto: "Ho chiamato Timperi una sola volta. E all’epoca mi feci mandare il suo numero via Whatsapp da un collaboratore del programma. Mi aveva chiamato lui per invitarmi a cena appena saputo che avrei sostituito la Muccitelli".

La Setta ci tiene a sottolineare di aver chiamato Timperi solo una volta e per esprimergli la sua solidarietà, quindi "non so se mi abbia bloccato o meno. Diciamo scherzosamente che metto a disposizione il mio telefono ed i tabulati del gestore per dimostrare che dico la verità". Se queste sono le premesse, la nuova stagione potrebbe riservare qualche sorpresa.

Commenti