Jada Pinkett Smith svela perché è tornata insieme al marito Will Smith

L'attrice Jada Pinkett Smith ha raccontato in tv come è riuscita a superare la grave crisi matrimoniale con il marito Will Smith

Jada Pinkett Smith svela perché è tornata insieme al marito Will Smith

Dopo una rottura che li ha portati sulla soglia del divorzio dopo ben 21 anni di amore e due figli, Jada Pinkett Smith ha spiegato in tv i motivi della sua riappacificazione con il marito Will Smith dopo aver passato un periodo di crisi talmente devastante che per loro è stato ben più doloroso di un vero divorzio. Anche lei, come già aveva fatto suo marito lo scorso ottobre, ha scelto "Red Table Talk” per confidarsi a cuore aperto. Se il marito si era limitato a raccontare un romantico episodio che lo vedeva chiudersi a piangere nel bagno di un locale dopo aver capito di dover lasciare l’allora sua moglie Sheree Zampino perché si era innamorato perdutamente di Jada Pinkett, appena incontrata ma subito riconosciuta come sua anima gemella, l'attrice di “Matrix” è andata ben oltre.

Ha voluto infatti raccontare il dolore dei lunghi mesi della loro separazione, quando il loro rapporto era entrato in una crisi gravissima e il divorzio sembrava l’unica via d’uscita. Ma poi, con un lungo lavoro su loro stessi e sulla loro relazione, sono tornati insieme costruendo un rapporto basato su nuove regole e un modo di fare completamente diverso.

"Lascia che te lo dica – ha detto l’attrice rivolgendosi al conduttore - nessuno parla mai del pericolo delle fantasie in amore. Tu, proprio ora, hai in mente la tua donna perfetta. E quando troverai quella donna, lei diventerà come una dea per te. Ma noi ci innamoriamo della dea, o del dio, all'interno di quella persona. Poi però incontriamo realmente l'essere umano. Ed è allora che dobbiamo imparare ad amare solo quello e non più la fantasia”.

Cresciuta con un padre che l’ha sempre trascurata, ha ammesso di aver sempre nutrito verso gli uomini aspettative troppo alte. Al suo Will ha sempre chiesto tanto. Ma poi ha capito che non poteva pretendere che lui fosse come lei desiderava. “Lui è come è. Sapere di avere accanto una persona che ti ama come sei realmente è tutto ciò che davvero conta. Ho 47 anni e voglio che tu sappia che questo è probabilmente il primo anno della mia vita in cui mi sento davvero felice di quanto sia durato il nostro viaggio insieme”.

Infine, ha concluso l’attrice "la ragione per cui io e Will siamo riusciti a farcela è perchè abbiamo capito il significato di amore incondizionato. Deve esserlo, perché siamo tutti troppo imperfetti. Non importa quanto lavoro facciamo. Non finisce mai".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti