Janet Jackson entra nella Rock & Roll Hall of Fame

Ieri sera Janet Jackson è entrata nella Rock & Roll Hall of Fame, ma, invece di esibirsi come le altre star premiate, ha fatto solo un discorso di ringraziamento ai suoi fratelli, i mitiici Jackson Five. Per Variety non si è esibita in segno di protesta contro la HBO perchè lo show era ripreso dalla rete tv che ha mandato in onda "Leaving Neverland"

Ieri, come annunciato da mesi, doveva essere la sua serata e se lo sarebbe meritato: finalmente Janet Jackson, leggenda della musica, è entrata nella Rock & Roll Hall of Fame. Insieme a lei sono stati insigniti del più prestigioso riconoscimento musicale anche Stevie Nicks, Radiohead, Roxy Music, Def Leppard, The Cure e Zombies nella cerimonia-evento al "Barclay's Center" di Brooklyn, a New York.

Ma Janet, a differenza di tutti gli altri premiati, ha rifiutato di esibirsi per rispetto a suo fratello Michael Jackson, travolto dalle polemiche del documentario “Leaving Neverland” della HBO che avrebbe una partnership esclusiva con la Rock & Roll Hall of Fame, godendo dei diritti di trasmissione dell’evento.

Secondo “Variety”, Janet Jackson avrebbe rifiutato di esibirsi perché l'evento sarebbe stato filmato in esclusiva proprio dalla HBO per poi essere mandato in onda sulla sua rete. Una cosa per lei inaccettabile.

Sebbene Janet sia l’unica del clan Jackson a non aver mai rilasciato alcuna dichiarazione in merito a “Leaving Neverland”, non se l’è sentita di “tradire” la memoria del fratello a cui era molto legata. Così, piuttosto che cantare, ha preferito fare un discorso di ringraziamento.

Ma non per aver ricevuto la sua stella sulla Rock & Roll Hall of Fame, bensì a tutti i suoi fratelli, i mitici Jackson Five, per come hanno influenzato il suo sound. “Nel 1997 ai miei fratelli, tra cui Michael, sono stati riconosciuti indiscussi meriti artistici che hanno permesso loro di essere inseriti a pieno titolo nella Rock and Roll Hall of Fame” ha detto Janet.

“Ho assistito, insieme al resto del mondo, allo straordinario impatto della mia famiglia sulla cultura popolare. Non solo in America, ma in tutto il mondo” ha aggiunto, ricordando a tutti il debito che la musica ha con la sua famiglia. “Come membro più giovane, ero determinata a farcela da sola. Ma mai, nemmeno in un milione di anni, mi sarei aspettata di seguire le loro orme arrivando fino a qui”. “Stasera - ha detto, trattenendo a stento le lacrime e lanciando uno sguardo al cielo - la vostra sorellina ce l'ha fatta. Vi amo” ha concluso la star a cui il pubblico in sala ha riservato un caloroso applauso.

Sui social i fan le hanno scritto di aver capito il motivo per cui non si è esibita, anzi, sono tutti dalla sua parte: “hai fatto benissimo a non darla vinta a quegli avvoltoi della HBO”. Al contempo, erano comunque tutti molto dispiaciuti per essersi persi una delle sue straordinarie performance. Ma si rifaranno presto a Las Vegas dove Janet Jackson a breve sarà la regina di un resident show che si preannuncia come il più spettacolare di sempre per coreografie, costumi ed effetti speciali.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?