Johnny Depp rischia dieci anni per avere portato i cani in Australia

Erano con lui sul jet privato diretto nel Paese dei canguri. Che ha norme molto severe su cosa può o non può entrare nei suoi confini

Johnny Depp in Pirati dei Caraibi
Johnny Depp in Pirati dei Caraibi

Le norme che regolano l'ingresso in Australia sono molto stringenti. Introdurre cibo o animali nel Paese senza dichiararlo può portare anche a punizioni molto severe. Lo sa bene, ora, anche Johnny Depp, arrivato nel Paese con i suoi cani sul jet privato e subito bloccato.

L'attore, che al momento sta girando il nuovo episodio della serie Pirati dei Caraibi, lo scorso mese ha portato in Australia due Yorkshire terrier senza dichiararli. Ieri una commissione del Senato ha chiarito che, se si arrivasse al tribunale, rischierebbe dieci anni di carcere e una multa fino a 340.000 dollari australiani (quasi 250mila euro).

Commenti