Kanye West si candida per le presidenziali del 2024

Il rapper marito di Kim Kardashian è sempre stato molto interessato alla politica ed ora ha deciso di scendere in campo, portandosi la famiglia dietro

Kanye West si candida per le presidenziali del 2024

“Vote or die” è una maglietta cult, e uno di quelli che l’ha indossata per primo è stato Kanye West sul palco degli MTV Music Award di qualche anno fa.

Il rapper che in America è presente ogni giorno sulle pagine dei tabloid, è sempre molto attivo per quello che riguarda la politica, cambiando spesso opinioni, ma sempre con un’idea fissa quella di scendere in campo.

Non pago del matrimonio con Kim Kardashian (ce la vedete lei come First Lady?), non pago di diventare nuovamente papà tramite utero in affitto, di aver rivoluzionato il festival di Coachella, e creato polemiche, ora, tanto mantenere alto l’interesse su di lui, sta decidendo di candidarsi per le elezioni Presidenziali del 2024.

E proprio come è nello stile della Kardashian Family ha già dato il via alla campagna elettorale. La prima a confermare questo suo desiderio è stata la cognata Khloe Kardashian, che mentre stava registrando lo show "Keep Up with Kardashian" - che da dodici anni viene seguito ininterrottamente dalle telecamere - ha dato un segno tangibile del suo appoggio.

Si è infatti fatta riprendere e poi fotografare con in testa un cappellino con scritto “Kanye West for President” certa che visti i suoi milioni di follower la notizia (come poi è stato) avrebbe fatto il giro del mondo.

Attualmente Kanye è molto vicino al Presidente Donald Trump che incontra spesso sia a favore di telecamere che privatamente quindi non c’è dubbio su quale treno politico salirà. Non ci resta quindi che aspettare qualche anno per vedere tutti i Kardashian farsi fotografare alla Casa Bianca e postare qualsiasi cosa come puntualmente fanno ogni giorno.

Commenti