Kelly Preston e lo struggente omaggio al figlio morto

Kelly Preston ha ricordato il figlio Jett, scomparso ormai dieci anni fa, nella giornata mondiale dell’autismo postando uno struggente messaggio sul suo profilo Instagram

Kelly Preston e lo struggente omaggio al figlio morto

Quella della morte di un figlio è una ferita che difficilmente si rimargina. Lo sanno bene Kelly Preston e John Travolta che, ormai dieci anni fa, hanno dovuto dire addio all’amato figlio Jett, deceduto all’età di 16 anni. Il giovane, che era affetto da autismo, morì a causa di un arresto cardiaco durante una vacanza con la famiglia alle Bahamas.

A distanza di un decennio la mamma, Kelly Preston, ha voluto ricordare suo figlio con un struggente messaggio postato sul suo profilo social, in occasione della giornata mondiale dell’autismo, che ricorreva il 2 aprile. La foto in bianco e nero immortala mamma Kelly e papà John Travolta mentre baciano teneramente sulle guance Jett nel letto. Un momento intimo ed estremamente dolce, accompagnato da parole struggenti: "Al il mio dolce amore, Jett... sei nei nostri cuori per sempre. Mando amore a tutti i bellissimi bambini autistici e alle persone meravigliose che li amano. Che tutti noi possiamo brillare e garantire amore e rispetto ai bambini con bisogni speciali".

Frasi di sostegno e vicinanza a tutte quelle famiglie che ogni giorno si trovano ad affrontare l’autismo e per le quali la famiglia Travolta ha voluto fare molto di più. Dopo l’improvvisa morte di Jett, infatti, la coppia ha dato vita alla "Fondazione Jett Travolta" per aiutare i bambini affetti da patologie o semplicemente svantaggiati. Un’opera benefica che ha aiutato Kelly Preston e John Travolta ad alleviare, seppur in minima parte, la dolorosa perdita.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti