Kim Kardashian, 45 mila dollari alla mamma surrogata del quarto figlio

Utero in affitto per Kim Kardashian: 45 mila dollari alla mamma surrogata del quarto erede

Kim Kardashian, 45 mila dollari alla mamma surrogata del quarto figlio

Non è la prima volta che Kim Kardashian e Kanye West ricorrono all’utero in affitto. Dopo i problemi affrontati da Kim in occasione della seconda gravidanza, la coppia vip ha deciso di affidarsi nuovamente ad un’agenzia di madri surrogate. Per il nascituro, quarto erede della grande dinastia Kardashian-West, i due miliardari americani pagheranno la madre surrogata ben 45 mila dollari per portare a termine la gravidanza.

Secondo alcune indiscrezioni si tratterebbe di La’Reina Haynes, la stessa madre surrogata che quasi un anno fa aveva dato alla luce la piccola Chicago, terza figlia della celebre coppia dopo North (3 anni) e Saint (5 anni). Seconde il Sun ed altri, invece, La’Reina avrebbe appena dato alla luce un figlio e sarebbe dunque impossibilitata per ragioni fisiologiche ad assumersi la gravidanza di Kim Kardashian e Kanye West. Secondo queste ultime fonti i due avrebbero quindi optato per una nuova mamma surrogata, di cui però non viene rivelata l'identità.

Già dopo pochi giorni dalla nascita della terzogenita Chicago, prima figlia nata tramite utero in affitto, la coppia Kardashian-West si era lasciata scappare qualche commento sull’eventualità, non molto remota, di avere presto un quarto figlio. Ai due coniugi infatti era stato riservato un secondo embrione già fertilizzato, in scadenza a maggio. Ed ecco avviate immediatamente le procedure per la seconda (e molto probabilmente, non ultima) gravidanza surrogata. Non molto tempo fa, Kim aveva fatto allusioni al fatto che in futuro ci potrebbero essere altre gravidanze. “Kanye vuole sette figli, mi sta assillando, è fissato con il numero sette”, aveva precisato la star di Instagram qualche mese fa.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti