Lady Immobile: "Ciro mi dedica ogni gol ma ha un brutto vizio"

La moglie dell'attaccante della Lazio ha svelato il vizietto del marito: "I videogiochi, ma non mi dà fastidio. Quando mi innervosisco perché gioca troppo, lui capisce al volo e smette"

Ciro Immobile è arrivato a quota 118 reti complessive in Serie A, 21 stagionali con la Lazio in 22 partite, 19 in campionato e due in Europa League, ed è il capocannoniere della massima serie davanti a Romelu Lukaku e Cristiano Ronaldo. Il 29enne di Torre Annunziata è l'uomo copertina di questo campionato, con la Lazio sta facendo cose egregie e si candida per un posto da titolare ad Euro 2020.

Immobile è ormai da anni una certezza visto che con la maglia biancoceleste segna con una frequenza impressionante: 26 reti al primo anno in 41 presenze totali, ben 41 nella stagione 2017-2018 in 47 gettoni, "solo" 19 l'anno scorso in 46 apparizioni e già 21 in 22 presenze stagionali tra campionato ed Europa League. L'ex Siviglia, Torino, Juventus e Borussia Dortmund è un professionista esemplare in campo e un ottimo marito al di fuori del rettangolo di gioco.

Quest'anno Immobile si sta giocando non solo la possibilità di poter vincere la scarpa d'Oro, attualmente in lotta con il centravanti del Bayern Monaco Robert Lewandowski, ma anche la possibilità di poter vincere lo scudetto con la Lazio dato che Inter e Juventus sono distanti solo 6 punti con la Lazio che a febbraio recupererà la partita contro il Verona e dunque i punti potenziali di distacco sono solo tre.

La sua relazione con la splendida Jessica Melena va avanti ormai da anni a gonfie vele, la coppia ha tre figli, due femminucce e un maschietto, con Ciro che è follemente innamorato della sua compagna che ha spesso parlato della gelosia dell'attaccante della Lazio. Ai microfoni della Rai, lady Immobile ha parlato dei primi periodi della sua relazione con il calciatore biancoceleste e le sue parole sono state riprese dal Corriere dello Sport: "Non sapevo cosa volesse dire fidanzarsi con un calciatore, non conoscevo il pallone. Mio padre non vedeva la cosa di buon occhio, ora invece ama Ciro più di me. Non ascoltai mio padre, dopo 5 mesi ero incinta".

Jessica ha poi svelato come il marito le dedichi sempre ogni gol realizzato e ha parlato del suo vizietto: "Lui è carinissimo, mi dedica tutti i gol. Il suo vizio? I videogiochi, ma non mi dà fastidio. Quando mi innervosisco perché gioca troppo, lui capisce al volo e smette". Chiusura dedicata al mercato e alla possibilità un giorno di vederlo al Napoli: "Se andrà al Napoli? No, resta qui alla Lazio. Abbiamo anche comprato casa da poco".


Segui già la pagina di curiosità de ilGiornale.it?