L'ironia di Bisio e Baglioni contro i vertici della Rai

La gag di Bisio su Baglioni “sovversivo” è stata una chiara risposta ai vertici Rai

L'ironia di Bisio e Baglioni contro i vertici della Rai

La gag di Bisio su Baglioni “sovversivo” è stata una chiara risposta ai vertici Rai. Il presentatore non si è sentito protetto, supportato, difeso dall’azienda per cui stava allestendo l’appuntamento più importante della stagione televisiva. E, allora, dopo giorni di polemiche e dopo giorni in cui Baglioni se ne è stato zitto, anche in conferenza stampa, la riposta è arrivata sul palco, nella prima serata. Con ironia e sorriso, come si conviene agli artisti. Tutto era nato da una semplice risposta data da Baglioni sulla questione immigrati, una sua posizione personale contro la politica dell’attuale governo ma anche di quelli precedenti, che ha scatenato una reazione politica durissima.

Ma i nuovi manager Rai, nella persona della direttrice di Raiuno Teresa De Santis, invece di sostenere il suo “campione” qualunque fossero le sue opinioni, visto l’immane compito che lo attendeva, hanno fatto trapelare di prenderne le distanze per timore di dispiacere all’attuale maggioranza di governo. Una cosa che non ha fatto piacere a Baglioni che si è pure irritato per i fortissimi attacchi sul presunto conflitto di interessi avendo lui lo stesso promoter del maggior numero degli artisti in gara. Giorni di polemiche che si sono dissolte stasera con tanta musica e l’ironia folgorante di Bisio che ha fatto il verso alle canzoni di Baglioni per dimostrare il suo lato “sovversivo”. Comunque ormai la frattura è consumata, il Festival andrà bene, la prima serata è stata una bomba, ma Baglioni non tornerà il prossimo anno, purtroppo....

Commenti